JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Home cinema Prove What Hi Fi

Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensione

oberon

Con poco più di 2000 euro potete portarvi a casa un kit 5.1 composto da diffusori Dali, tra cui gli eccellenti Oberon 5 e il centrale Oberon Vokal.

Consci di aver tralasciato per qualche mese di troppo i kit di diffusori multicanale in favore delle soundbar, vogliamo rimediare quanto prima analizzando un sistema componibile 5.1 di Dali dal costo di poco superiore ai 2000 euro. Se in Gran Bretagna si può trovare facilmente il Dali Oberon 5 5.1 Speaker Package, in Italia ci si deve “arrangiare” andando alla ricerca dei singoli componenti, ma vi assicuriamo che un po’ di pazienza in più verrà ampiamente ripagata da un impianto multicanale estremamente talentuoso e dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Costruzione e compatibilità

In primo piano ci sono i già apprezzatissimi diffusori da pavimento Dali Oberon 5 (circa 800 euro) usciti sul mercato lo scorso anno. Per i due surround si può scegliere tra i Dali Oberon 1 da circa 400 euro (quelli testati da noi) o i più compatti (ma più costosi) Dali On-Wall da 500 euro. Con un’altezza di soli 83 cm, la coppia anteriore a due vie è particolarmente discreta e per nulla ingombrante. Gli Oberon 5 sono infatti diffusori significativamente più piccoli (anche in larghezza e profondità) rispetto ai loro principali concorrenti come gli Elac Debut 2.0 F5.2 e i Q Acoustic 3050i. Vale la pena considerare questo aspetto se avete uno spazio limitato in cui posizionare il vostro sistema 5.1.

Gli Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensioneOberon 5 hanno un tweeter a cupola morbida da 29 mm abbastanza grande e leggero che consente loro di immergersi nelle frequenze più basse per aiutarli a integrarsi al meglio con il suono proveniente dai woofer. Questi due driver da 13 cm in carico reflex sono realizzati con una membrana in cellulosa e fibra di legno, che secondo Dali rappresenta il miglior equilibrio disponibile tra rigidità e bassa risonanza.

Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensione

Troviamo poi il Soft Magnetic Compound, sistema già visto in altri diffusori più costosi di Dali che riduce in maniera sensibile la distorsione magnetica non-lineare e con essa abbatte la distorsione in gamma bassa e permette di gestire potenze più elevate con maggiore linearità nella risposta in frequenza. Tutte e tre le unità all’interno di ciascun diffusore Oberon 5 sono collegate con un crossover bidirezionale a filo singolo, che offre una sensibilità di 88 dB/W/m e un’impedenza nominale di 6 ohm.

Per quanto riguarda i due surround Oberon 1, troviamo solo un driver midrange e Dali ha reso questi diffusori da stand il più versatili possibili aggiungendo un accessorio per il montaggio a parete. Mentre suonano meglio della maggior parte dei rivali se installati in questo modo, consigliamo di posizionarli a circa 30 cm dalle pareti per ottenere la massima chiarezza sonora.

Il difficile ruolo di diffusore centrale è stato affidato all’Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensioneOberon Vokal(340 euro). Ha la stessa selezione di driver dei supporti da pavimento disposti con il tweeter al centro e la porta per i bassi frontale appena sotto. Tale disposizione è stata scelta per aiutare a raggiungere un modello di dispersione più ampio e rendere il posizionamento meno esigente.

Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensione

Ultimo ma non meno importante, è il subwoofer. Si tratta di un Dali Sub E9-F (520 euro), un cubo relativamente piccolo disponibile in frassino nero, bianco o noce chiaro. Un woofer con cono in alluminio da 23 cm a lunga corsa si trova all’interno dell’involucro in MDF rialzato di 3 cm dal pavimento grazie ai piedini in gomma gomma. È alimentato da un amplificatore di classe D da 170 W e ha un sistema di magneti a quattro strati progettato per mantenere il cono al passo con il segnale dell’amplificatore. Ci sono inoltre i classici controlli sul retro per ottimizzare la resa dei bassi a livello di guadagno, fase (0-180 gradi) e crossover.

Qualità audio

Accendiamo il nostro TV OLED LG C8 da 65’’ e facciamo partire l’Ultra HD Blu-ray di Deadpool. Il film si apre con il tipo di scena perfetto per mettere alla prova qualsiasi impianto home cinema. Caos, esplosioni, dialoghi, macchine che sfrecciano a destra e sinistra e un sacco di colpi e dettagli divertenti. Gli Oberon svolgono egregiamente il loro lavoro fin da subito.

Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensione

C’è una sorprendente autorità in questo impianto 5.1 relativamente “piccolo”; forse non tanto quanto il sistema Q Acoustics 3050i Cinema Pack, ma questa proposta di Dali sa farsi valere alla grande anche come impatto e coinvolgimento. I colpi sono devastanti mentre i velivoli si abbattono sulla strada con un peso terrificante e ogni pugno che rompe le ossa dei nemici suona come se fosse stato sferrato con una forza sovrumana, sebbene i dettagli del metallo attorcigliato e del sangue che schizza dai corpi non vengano mai nascosti o surclassati da tutto il caos che succede intorno.

Passiamo alle scene più tranquille in cui dominano i dialoghi e siamo stupiti dal modo in cui i Dali trasmettono le sfumature della voce di Ryan Reynolds. La dinamica e il dettaglio del diffusore centrale danno un favoloso senso della ruvidezza del suo timbro e la resa ovattata attraverso la maschera di Deadpool suona in modo assolutamente credibile.

Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensione

Ci sono momenti casuali in cui i dettagli non sono così fini e perfetti come con i più delicati Elac Debut 2.0 (per esempio un bicchiere appoggiato su un tavolo, la sicura di una pistola), ma sono comunque tutti presenti in scena, seppur non in maniera così tridimensionale. Invece, ciò che abbiamo con i Dali è il migliore di entrambi i mondi e un deciso passo avanti complessivo in termini sonori.

Mentre il sub può creare abbastanza “botta” con il guadagno settato molto in alto, è meglio abbassarlo un po’ per una risposta in gamma bassa più sottile. A livelli ragionevoli offre ancora abbastanza atmosfera e tono, ma se avete bisogno di un altro tipo di peso in gamma bassa, potete sempre optare per il più arrembante Dali E-12F con il suo woofer da 30 cm (650 euro).

Verdetto

Poco ingombrante, attraente, interessante e non troppo appariscente. Questi aggettivi sono ugualmente adatti all’estetica e all’acustica di questo sistema 5.1 targato Dali, che restituisce ogni frequenza con onestà e calore e che estrae il meglio da qualsiasi traccia audio multicanale. Sono trasparenti ma divertenti, potenti ma raffinati. E per poco più di 2000 euro è davvero difficile trovare rivali degni di nota se non i già citati kit di Elac e Q Acoustics.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensione e Sistema di diffusori 5.1 Dali Oberon – La recensione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Sommario

Con poco più di 2000 euro potete portarvi a casa un kit 5.1 composto da diffusori Dali, tra cui gli eccellenti Oberon 5 e il centrale Oberon Vokal.

Pro
Sound pieno e caldo
Integrazione perfetta tra i componenti
Dinamiche espressive

Contro
Nulla da segnalare a questo prezzo

Scheda tecnica
Componenti: 2x Dali Oberon 5, 2x Dali Oberon 1, 1x Dali Vokal, 1x Dali Sub E9-F
Prezzo totale: circa 2060 euro
Sito del produttore: www.dali-speakers.com
Distributore italiano: www.pixelengineering.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest