Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

Robin Hood in UHD: ecco la combo Dolby Vision-HDR10+

hdr10+

Sarà quello di Robin Hood – L’origine della leggenda il primo Ultra HD Blu-ray con Dolby Vision e HDR10+ a sbarcare sul mercato.

Atteso in Italia il 7 marzo, assieme alle versioni in DVD e Blu-ray, l’Ultra HD Blu-ray di Robin Hood – L’origine della leggenda sarà il primo a offrire contemporaneamente Dolby Vision e HDR10+. Se infatti finora abbiamo già visto diversi UHD con Dolby Vision e negli USA sono usciti da pochissimo i primi titoli (per lo più documentari) con HDR10+, è la prima volta che un Ultra HD Blu-ray contiene i due formati HDR a metadati dinamici come appunto il Dolby Vision e l’HDR10+.

La notizia è stata riportata dalla stessa Lionsgate, che distribuirà l’UHD del film negli USA dal 19 febbraio e speriamo che anche l’edizione italiana contenga l’HDR10+. Qualcosa insomma comincia a muoversi per questo formato HDR royalty-free fortemente voluto da Samsung e Panasonic e da alcuni studi hollywoodiani con in testa 20th Century Fox e Warner Bros., che finora si è potuto apprezzare solo su alcuni contenuti di Amazon Prime Video (e solo con i più recenti TV Samsung).

Robin Hood in UHD: ecco la combo Dolby Vision-HDR10+

Naturalmente per vedere Robin Hood . L’origine della leggenda in HDR10+ sono necessari un TV e un lettore UHD compatibili. Nel primo caso, oltre ai modelli nuovi attesi nel corso di quest’anno, i TV certificati HDR10+ di Samsung sono i QLED Q9FN, Q8FN, Q8CN, Q7FN e Q9FN (presente in lista anche l’LCD Premium NU8000). Panasonic invece ha integrato l’HDR10+ nei suoi LCD FX780, FX740 e FX700, ma anche negli OLED FZ950 e FZ800. Hisense ha aderito recentemente al consorzio HDR10+ e quindi aspettiamoci questo formato anche a bordo dei nuovi modelli 2019, ma anche alcuni TV Philips hanno ricevuto (o stanno ricevendo) un apposito aggiornamento software.

Per quanto riguarda invece i lettori UHD, quelli compatibili con HDR10+ sono per ora i Pioneer UDP-LX500 e UDP-LX800 (tramite però un aggiornamento firmware atteso in primavera), i prossimi Panasonic DP-UB450, DP-UB159 e DP-UB150 e i modelli già disponibili (DP-UB320, DP-UB420, DP-UB820 e DP-UB9000). Alla lista aggiungiamo anche gli Oppo UDP-203 e UDP-205 sempre tramite aggiornamento firmware e i Samsung M9500, M8500 e M7500.

Robin Hood in UHD: ecco la combo Dolby Vision-HDR10+

Se da un lato questo proliferare di formati HDR sta creando sempre più confusione agli occhi degli utenti, che per assicurarsi la piena compatibilità con Dolby Vision e HDR10+ devono acquistare in certi casi nuovi modelli di TV o lettori UHD o attendere impazientemente il rilascio di nuovi firmware, dall’altro dimostra una grande vivacità in un mercato come quello Home Video da molti considerato (erroneamente) in crisi.

Il fatto poi che in assenza di un TV o un lettore UHD con supporto all’HDR10+ o al Dolby Vision l’utente possa comunque godersi senza problemi l’HDR10 non costituisce un ostacolo di alcun genere. Certo, la qualità percepita dell’effetto HDR non sarà all’altezza di quella dei due formati più avanzati, ma se non altro l’HDR10 è sempre fruibile quando si parla di Ultra HD Blu-ray.

Rimane comunque il fatto dello “scontro” tra i due più grandi produttori di TV al mondo, ovvero Samsung e LG. I TV Samsung infatti non supportano (almeno per ora) il Dolby Vision, mentre quelli LG non supportano l’HDR10+. Solo il prossimo top di gamma Panasonic GZ2000 permetterà di sfruttare entrambi i formati HDR avanzati e speriamo davvero che non si tratti di un caso isolato.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest