Featured home Mobile Notizie

Netflix, HDR, smartphone e tablet: a che punto siamo?

Netflix, HDR, smartphone e tablet: a che punto siamo?

Negli ultimi giorni Netflix ha aggiornato la lista dei dispositivi mobile compatibili con i suoi contenuti in HDR10/Dolby Vision.

Chi ci segue sa bene che abbiamo da sempre sostenuto il 4K-HDR (sia esso HDR10 o Dolby Vision) come un’esperienza visiva da godersi possibilmente su schermi di grandi dimensioni, ma non abbiamo ancora approfondito tutto il discorso relativo ai dispositivi mobile e alla possibilità di utilizzare smartphone e tablet per sfruttare l’HDR con certi contenuti.

Ne parliamo oggi perché Netflix ha aggiornato la lista dei dispositivi mobile in grado di visualizzare contenuti in HDR10 o Dolby Vision, a patto naturalmente che si sia sottoscritto il piano di abbonamento più costoso che supporta appunto il 4K-HDR (quello da 13,99 euro al mese). Se il primo smartphone ad essere stato certificato ufficialmente da Netflix in chiave HDR (HDR10 e Dolby Vision) era stato l’LG G6 nel maggio dello scorso anno, da lì in poi la lista si è inevitabilmente allungata (ad agosto era stata la volta del Sony Xperia XZ Premium), anche perché oggi sono diversi i top di gamma a integrare un display con il supporto alla gamma dinamica estesa.

Netflix, HDR, smartphone e tablet: a che punto siamo?

Negli ultimi giorni questa lista ha visto l’aggiunta di nuovi modelli e così, a oggi, sono quasi 30 i dispositivi su cui si possono sfruttare al meglio i contenuti di Netflix in HDR; non parliamo invece diffusamente di 4K perché nella lista solo il Sony Xperia XZ Premium e il Sony Xperia XZ2 Premium montano un display 4K e rappresentano quindi una super nicchia.

La lista aggiornata comprende i seguenti dispositivi: LG G6, Sony Xperia XZ, Honor 10, Huawei Mate 10 Pro, Huawei P20, LG G7, LG V30, LG V35, LG G7 One, Razer Phone, Samsung Galaxy Note 8, Samsung Galaxy Note 9, Samsung Galaxy Tab S3, Samsung Galaxy Tab S4, Samsung Galaxy S9, Sony Xperia XZ Premium, Sony Xperia XZ1, Sony Xperia XZ2, Sony Xperia XZ2 Premium, Sony Xperia XZ3, Apple iPhone 8/8 Plus/X/XS, XS Max e Apple iPad Pro di seconda generazione.

Se quindi avete uno di questi device e un abbonamento Netflix 4K/HDR, potete sfruttare l’HDR per i contenuti che ne sono provvisti e, se su uno smartphone la visione può essere un po’ “ristretta”, su un tablet come un iPad Pro di seconda generazione (soprattutto quello da 12,9’’) o un Samsung Galaxy Tab S4 l’esperienza di visione inizia già ad assumere altri connotati.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest