Mobile Prove

iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record

iPad Pro da 10,5’’

Non costa poco, ma con un simile display e con un SoC da fare invidia a un MacBook Pro l’iPad Pro da 10,5’’ è davvero il miglior tablet mai prodotto da Apple.

Ed eccolo qui, dopo almeno un paio di mesi di rumor e voci di corridoio, iPad Pro da 10,5’’, il primo tablet di Apple con questa diagonale disponibile da poco anche in Italia con prezzi a partire da 739 euro (si arriva però fino a 1219 euro per la versione LTE da 512 GB).

Diciamo subito che si tratta del miglior iPad mai realizzato da Apple non solo a livello di potenza (in alcuni benchmark supera anche il nuovo MacBook Pro da 13’’), ma anche come display (semplicemente fantastico) e autonomia, sebbene solo dopo l’estate con l’arrivo di iOS 11 questo iPad Pro saprà mostrare tutto il suo valore. Per ora non resta che utilizzarlo con iOS 10, ma già così le cinque stelle sono assicurate. Ecco perché.

Design e costruzione

iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record

Se a livello di design, colori e materiali, questo iPad Pro da 10,5’’ non si discosta molto dai modelli precedenti, pesando tra l’altro circa 30 grammi in più di quello da 9,7’’, in realtà l’assottigliamento delle cornici ha portato a un incremento del 20% della superficie del display senza per questo ingrandire troppo il tablet stesso.

Troviamo il classico pulsante Home in basso che, per la prima volta su un iPad, ospita la seconda (e velocissima) generazione del TouchID, mentre a lato spiccano i pin dello Smart Connector per il collegamento della Smart Keyboard (179 euro) e, negli angoli inferiori, le due griglie che nascondono i quattro potenti speaker. Il tutto costruito in modo impeccabile, con una conseguente sensazione di solidità tipica degli iPad.

Display

La prima vera novità di iPad Pro da 10,5’’ è il display, il migliore che Apple abbia mai integrato in un suo device portatile. Dopotutto parliamo di uno schermo con risoluzione di 2224×1668 pixel e luminosità di ben 600 nits, che assicura una visibilità impeccabile negli esterni più assolati anche grazie al rivestimento anti-riflesso.

Contrasto, colori, densità di pixel, il True Tone che modifica i colori a seconda della luce ambientale (ad alcuni piacerà, ad altri meno) e soprattutto la nuova tecnologia ProMotion, che permette all’iPad di raggiungere un refresh-rate di 120Hz rispetto ai 60Hz tradizionali in modo adattivo, cioè a seconda del contenuto riprodotto.

Il risultato è una fluidità super e una sensazione di estrema responsività, soprattutto quando si usa l’Apple Pencil. Un simile refresh-rate infatti abbassa la latenza a 20 millisecondi e sembra davvero di scrivere su un foglio di carta e non su uno schermo. Un miglioramento davvero enorme (soprattutto per gli utenti più creativi) rispetto agli iPad Pro precedenti.

Fotocamera

iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record

Non abbiamo mai fatto troppo caso alla fotocamera nel recensire un tablet, ma questa volta facciamo volentieri un’eccezione visto che Apple ha portato in questo nuovo iPad Pro da 10,5’’ lo stesso modulo posteriore da 12 Megapixel di iPhone 7 e ciò, tra le altre cose, significa anche apertura f/1.8, stabilizzatore ottico e flash quad-LED. Se poi aggiungiamo la registrazione video in 4K, non possiamo che premiare in toto il reparto imaging di questo tablet e in effetti i risultati sono del tutto comparabili a quelli ottenuti da un iPhone 7.

Prestazioni e batteria

iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record

Il SoC A10X Fusion che Apple ha inserito nell’iPad Pro da 10,5’’, con tre core ad alte prestazioni e tre core a basso consumo, è un’autentica belva e riesce a fare qualsiasi cosa senza il minimo sforzo. Come già accennato, in alcuni benchmark riesce a fare meglio (soprattutto a livello grafico) del MacBook Pro da 13’’ di fine 2016 e anche all’atto pratico non siamo mai riusciti a metterlo in difficoltà, nemmeno con montaggi video, CAD o editing audio (e i 4 GB di RAM aiutano sicuramente). Per non parlare dei giochi, visto che al momento su App Store non ci sono titoli in grado di sfruttare appieno un SoC di simile potenza.

La versione da noi provata è quella LTE da 64 GB disponibile a 899 euro, ma volendo potete optare per il modello con 256 o 512 GB di storage. Il bello è che tutta questa potenza non ha intaccato l’autonomia. Nei nostri test siamo sempre arrivati a fine giornata con anche il 20-30% di carica residua dopo un uso intenso di 8-9 ore e, per un volta, le 10 ore promesse da Apple ci sono parse a dir poco conservative.

Produttività

iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record

Se poi abbiniamo la Smart Keyboard e l’Apple Pencil (109 euro), iPad Pro da 10,5’’ può davvero diventare una macchina a 360 gradi in grado di competere tranquillamente con un MacBook Pro per molte operazioni, sebbene l’’implementazione della dock per le app, il multitasking evoluto, il drag&drop e le operazioni di file manager grazie all’app Files arriveranno solo con iOS 11.

A questo punto, soprattutto se cercate una soluzione ibrida e non volete rinunciare a un display touch (che i MacBook Pro ancora non hanno), questo iPad Pro (pur non costando poco contando i vari accessori) diventerà davvero quasi un rimpiazzo di un laptop, anche se quest’ultimo continuerà a essere preferibile sotto diversi punti di vista (non ultimo le connessioni).

Verdetto

iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record

Il miglior iPad di sempre… e potremmo chiudere subito qui il discorso. Troppo semplice? Nient’affatto. Questo iPad Pro da 10,5’’ ha infatti un display superlativo, un’autonomia eccellente, un SoC potentissimo e una fotocamera che qualsiasi tablet oggi sul mercato si scorda. Immaginandoci poi come la produttività potrà aumentare con l’arrivo di iOS 11, la concorrenza dovrebbe già iniziare a tremare.

© 2017, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record e iPad Pro da 10,5’’: display, potenza e autonomia da record dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Riassunto

Non costa poco, ma con un simile display e con un SoC da fare invidia a un MacBook Pro l’iPad Pro da 10,5’’ è davvero il miglior tablet mai prodotto da Apple.

Pro
Display superlativo
Prestazioni super
Autonomia eccellente

Contro
Non costa poco (considerando anche gli accessori Apple)
Il meglio deve ancora arrivare con iOS 11

Scheda tecnica
Display: LCD IPS da 10,5’’ (2224×1668 pixel)
SoC: A10X Fusion 6-core
RAM: 4GB
Storage: 64/256/512GB
Fotocamera: 12MP (posteriore), 7MP (frontale)
Sistema operativo: iOS 10
Batteria: 30.4Wh non rimovibile
Dimensioni e peso: 250x174x6.1mm, 469g
Prezzo: da 739 euro
Sito del produttore e del distributore italiano: www.apple.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest