UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

Da Koch Media per la collana Midnight Classics la versione UHD di Halloween del 1978, uno dei capolavori del grande John Carpenter

Nella notte di Halloween del 1963 a soli 6 anni Michael Myers uccide brutalmente la sorella a coltellate nella casa natale presso Haddonfield, nello stato dell’Illinois, finendo internato in un manicomio criminale. Dopo 15 anni una serie di infauste circostanze nel corso di una notte buia e tempestosa gli consentono di tornare in libertà, a poche ore di distanza dalla ricorrenza della notte delle streghe.

Con alle spalle una scia di cadaveri rientra ad Haddonfield giusto in tempo per la celebrazione della festa popolare, interessandosi in particolare a Laurie Strode (Jamie Lee Curtis) e alle compagne di classe e amiche. Sulle tracce del serial killer la locale polizia e lo psichiatra Sam Loomis (Donald Pleasance), che cercò invano di curarlo. Inizialmente lo sceriffo non accredita più di tanto l’ipotesi del medico, entrambi in difficoltà a identificare il mostro in una notte di urla e paura in cui si indossano macabri abbigliamenti. Il sanguinoso confronto con Laurie e il dottor Loomis rivelerà la vera natura di Michael.

Piccoli numeri per uno degli horror cult di sempre, parte della cultura pop a partire dalla fine degli anni ’70. 300.000$ fu l’investimento da parte dei produttori Moustapha Akkad e Irwin Yablans che rimasero folgorati dall’esordio su grande schermo di Carpenter, Distretto 13 – Le brigate della morte. 20 i giorni di riprese: il reparto scenografia e costumi era talmente ridotto che il direttore artistico Tommy Lee Wallace creò la maschera di Michael Myers partendo da una del comandante Kirk (William Shatner )di Star Trek, acquistata a meno di 2$.

3 i giorni in cui il maestro Carpenter impiegò per comporre la colonna sonora, divenuta altrettanto memorabile e iconica bel al di là dell’opera stessa. Piccola grande pietra miliare nel suo genere, atmosfere sempre più angoscianti e l’orrenda strega in agguato nell’ombra a stimolare la fantasia dello spettatore. 10 i giorni in cui il regista scrisse la sceneggiatura assieme all’amica co-produttrice Debra Hill, script che portava in scena l’incubo dell’impersonificazione del male senza mai giocare realmente a carte scoperte.

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

Geniale fu l’idea di infondere al mostro il giusto alone di mistero e soprannaturale che lo accompagnano sino alle battute finali, lasciando una porta aperta al possibile sequel. Inimmaginabile il franchise che stava prendendo forma, il regista fu altrettanto saggio nel sottoscrivere un contratto che oltre ai 10.000$ per scrivere, dirigere e musicare il film prevedesse anche il 10% degli incassi. Lungimiranza ben ripagata dal momento che all’epoca il film, dopo le iniziali pessime recensioni, divenne l’opera indipendente più remunerativa della storia del cinema: 70 milioni di dollari d’incasso worldwide contro i 300.000$ di budget.

Il film suggellò inoltre l’inizio dell’amicizia e collaborazione tra Carpenter e la bella e brava Jamie Lee Curtis, figlia d’arte di Janet Leigh e Tony Curtis, proseguita coi successivi 1997: fuga da New York e Fog. La saga dell’ombra della strega sembrava terminata col recente Halloween di David Gordon Green, che invece sarà al timone di altri 2 sequel sempre con la Curtis. Previsto per il 2020 Halloween Kills mentre nel 2021 sarà la volta di Halloween Ends, purtroppo senza il coinvolgimento diretto di Carpenter.

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

L’edizione Koch Media nella collana Midnight Classics include 3 dischi: l’UHD con la versione theatrical di 91′ minuti, la stessa a risoluzione 2K su BD-50 e terzo BD-50 con la meno nota Extended Cut, di 101′ minuti. Per quest’ultima Carpenter non si limitò a recuperare elementi scartati dal montaggio ma girò nuove scene quando era in corso la produzione di Halloween II, ampliando il racconto con immagini inedite.

C’è per esempio la sequenza del dr. Loomis durante l’udienza di internamento di Myers a 6 anni ma soprattutto la visita alla cella del mostro dove viene rinvenuta la scritta ”sorella”, particolarmente rivelatrice della base su cui mossero i successivi film. Inutile dire che la trasmissione di tale versione nel corso di Halloween del 1981 da parte dell’emittente NBC riscosse un clamoroso successo.

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

Con un ipnotico e monumentale Donald Pleasance poco importa se in versione theatrical o extended, Halloween è e resta un classico horror senza tempo, imperdibile.

VIDEO

Master e scan 4K del negativo originale sono al momento l’ultima frontiera tecnica per gustarsi a pieno questo gioiello horror. Aspect ratio 2.35:1 prossimo all’originale 2.39:1 (3840 x 2160/23.97p), codifica HEVC su BD-100. Quanto tempo è già trascorso dalla prima, timida edizione digitale del film su DVD-5 da parte di CVC. Con questo UHD siamo di fronte a un notevole balzo di qualità d’insieme, ulteriore dettaglio e risalto particolari in secondo piano anche nelle transizioni notturne, l’HDR-10 wide color gamut migliora ulteriormente il comparto colori, meglio se possibile approfittare della (rara) presenza del Dolby Vision.

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

Palette cromatica intensa e ricca dove i neri alternano istanti di eccellente profondità ad altri in cui appaiono più slavati e meno efficaci. In alcune inquadrature notturne a campo lungo il contrasto si abbassa e si avverte inferiore precisione. Eventi che immaginiamo più legati al budget e alle non esaltanti condizioni di lavoro della troupe dove era presente Dean Cundey (Chi ha incastrato Rofer Rabbit?, Grosso guaio a Chinatown tra i tanti), allora sulla breccia come cinematographer da soli 6 anni.

L’unico vero appunto punto che ci permettiamo di fare è tra 46′,29” e 46′,30”, dove una sorta di minuto stiramento della pellicola genera un lieve disturbo. A conti fatti siamo di fronte a un risultato di notevole qualità che per i limiti tecnici del materiale scannerizzato non può raggiungere vette reference.

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

AUDIO

Piacevole sorpresa la traccia audio DTS-HD Master Audio 5.1 (24 bit) che regala più di un sobbalzo sulla poltrona, con qualche effetto ben piazzato, dinamica e una certa presenza scenica con sostegno dai 6 canali. Tra musiche ed elementi inclusi nel missaggio l’ascolto restituisce una scena sonora ampia e gradevole già dai titoli di testa. Il parlato non fa miracoli dal centrale ma l’ascolto dei dialoghi resta comunque interessante.

A conti fatti un’operazione di restyling sonoro che è riuscita a togliere parte del peso del tempo a una produzione distante ben 41 anni. Tutta da ascoltare la speculare traccia originale che da sempre vanta una marcia in più attraverso le voci dei protagonisti, anche in questo caso il consiglio è quello di passare per l’impianto multicanale e rivivere il mood originale creato da Carpenter. Ricordiamo che per la versione estesa le sequenze inedite non sono doppiate ma col conforto dei sottotitoli.

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics

EXTRA

Pochi ma notevoli: commento al film del regista in compagnia di Jamie Lee Curtis; Masterclass e incontro del pubblico col regista in occasione di Cannes 2019, quando ricevette la “Carrosse D’or”, sorta di premio alla carriera da parte dell’SRF – La Société des réalisateurs de films. Durata circa 73′ minuti ripercorrendo la carriera del grande regista. Inoltre trailer e spot tv. Sottotitoli in italiano ovunque.

Ad arricchire l’edizione digibook un libretto esclusivo con approfondimenti testuali a cura di Nocturno editore e cartolina da collezione col poster del film.

TESTATO CON: Tv OLED Panasonic TX-55GZ1500EUHD player OPPO UDP-203 e Samsung UBD-K8500/ Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

UHD Halloween disponibile su DVD-Store.it

Halloween (1978) – UHD Midnight Classics
8 Recensione
Pro
Carpenter horror cult classic
Scan e master 4K
HDR-10 e Dolby Vision
BD-100 triplo strato
Efficace remix DTS-HD MA 5.1 italiano
Commento e Masterclass da non perdere
Digibook con libretto e cartolina
Contro
Qualche imperfezione dell'immagine
All'estero ci sono più extra
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Koch Media
Durata: 91' + 101'
Anno di produzione: 1978
Genere: Horror
Regia: John Carpenter
Interpreti: Donald Pleasence, Jamie Lee Curtis, Nancy Kyes, P.J. Soles, Charles Cyphers, Kyle Richards, Brian Andrews, John Michael Graham, Nancy Stephens, Arthur Malet, Mickey Yablans, Brent Le Page, Adam Hollander, Robert Phalen, Tony Moran
------
Supporto: BD 100 + BD 50 + BD 50
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Italiano, inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest