Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

John Carpenter 4Kult – Horror

John Carpenter 4Kult – Horror

Anche gli horror Fog e Il signore del male di John Carpenter proposti in nuova veste UHD con scan 4K 16 bit dei negativi. Da Eagle Pictures

Da John Carpenter 2 memorabili cult horror.

Il signore del male narra di un segreto ordine religioso cristiano che in una chiesa di periferia a Los Angeles custodisce un antichissimo e misterioso contenitore. La curia locale ne viene a conoscenza in seguito alla morte dell’anziano guardiano, spingendo padre Loomis (Donald Pleasance) a interpellare l’amico scienziato e professore universitario Howard (Victor Wong).

Per farsi aiutare a sua volta l’insegnante chiama a raccolta i migliori studenti di alcuni atenei scientifici per trascorrere un weekend di studio e analisi dell’inquietante cilindro, all’interno del quale del denso liquido verde ruota vorticosamente. La chiusura della vasca verticale, non più ermetica, inizia a rilasciare gocce del contenuto, che opposte alla gravità si riversano sul soffitto infettando i membri del team. Tra i pochi sopravvissuti lo stesso sacerdote, testimone dell’incontro tra l’anticristo e il padre, un anti-Dio pronto a uscire dalla sua infernale ed eterna prigione.

John Carpenter 4Kult – Horror

Fog colloca invece gli eventi presso Antonio Bay, antica cittadina sulla costa californiana dove fervono i preparativi per i festeggiamenti del centenario della fondazione. Già a partire dai primi minuti dopo la mezzanotte per la città si manifestano i primi segni tangibili di presenze ultraterrene, l’indomani un peschereccio della zona viene ritrovato alla deriva con un cadavere mutilato a bordo, scomparso il resto dell’equipaggio.

Al contempo presso la locale chiesa padre Malone (Hal Holbrook) rinviene dietro un muro della sacrestia un antico diario scritto da un suo avo, che confessa l’omicidio dell’intero equipaggio di un veliero per impossessarsi dell’oro col quale vennero poste le fondamenta della città.

John Carpenter 4Kult – Horror

Secondo viaggio nel tempo dell’arte di John Carpenter: col magnifico Fog del 1980 sull’onda dell’inaspettato successo del primo Halloween e lo strabiliante Il signore del male, realizzato 8 anni più tardi. Inaspettato perché i primi risultati al botteghino e le recensioni lasciavano intuire il flop, poi però il budget di 320 mila dollari divenne un bagno di gloria commerciale che nel corso delle proiezioni giunse a incassare 55 milioni. La stessa AVCO Embassy scritturò il regista per altre 2 pellicole e così il maestro ebbe l’opportunità di girare Fog e 1997: fuga da New York.

Sognatore e amante dei fumetti, John Carpenter fu in grado di trasformare in realtà eccellenti intuizioni visuali contribuendo in prima persona a storia, sceneggiatura e non di meno alle musiche. Le composizioni del regista lo hanno pressoché sempre accompagnato col giusto mood, da solo o in compagnia dell’amico Alan Howarth, pagine di musica divenute altrettanto iconiche e ancora oggi amate e ascoltate.

John Carpenter 4Kult – Horror

Basato su fantasie nate dopo aver vissuto in prima persona la nebbia nei pressi dell’insediamento primitivo britannico di Stonhenge e in seguito a un fatto realmente accaduto, Fog nacque sull’entusiastica onda degli incassi di Halloween che trasformò Carpenter e l’amica, produttrice e co-sceneggiatrice Debra Hill in una coppia molto ricercata.

Fog è un thriller con venature horror celebrato dagli appassionati alla stregua del più disturbante Il signore del male. La genesi di Prince Of Darkness, scritto da Martin Quatermass (pseudonimo usato da John Carpenter), fu la forte risposta indipendente all’establishment hollywoodiano in seguito alla rottura per il flop di Grosso guaio a Chinatown dell’anno prima.

John Carpenter 4Kult – Horror

Assieme a Il seme della follia – In The Mouth Of Madness e La cosa, Il signore del male è tra le opere più grafiche dell’intero cinema di John Carpenter. Con atmosfere forti e un certo retrogusto stile H.P. Lovecraft, nel viscerale horror si fa cenno al tachione, ipotetica particella che muove a una velocità superiore a quella della luce, usata per trasmettere un segnale dal futuro verso il passato.

Gioco tra fantasmi e ombre in cui la materia va a dissolversi, criticando i principi dogmatici della chiesa cristiana, portando in scena anche in questo caso la brutale lotta senza quartiere tra il bene e il male.

John Carpenter 4Kult – Horror

VIDEO

D’accordo i problemi di budget e il tempo tiranno sul set ma possibile che non ci fosse spazio nemmeno per il giusto negativo? Il signore del male pare sia stato girato con circa 3 milioni di dollari mentre almeno Fog è immaginabile abbia avuto maggiori fondi, eppure il materiale UHD che giunge da Studio Canal con gli scan 16 bit dei negativi originali parla diversamente.

Entrambi i film di John Carpenter alternano istanti gloriosamente solidi ed eccellenti quanto a livello di dettaglio in diverse sequenze diurne ad altri in cui imperversa una pesante grana che finisce per limitare troppo il quadro complessivo dell’immagine nemmeno si trattasse di rescaling con effetto mosquito. Per Il signore delle tenebre da 58′,03” a 58′.10” sono avvertibili onde oblique a disturbare l’immagine. Passi girare con un negativo i cui gli ASA siano adatti all’oscurità ma in alcune delle inquadrature del locale sotterraneo dove risiede il misterioso cilindro c’è un carico di grana tale che sembra di avere di fronte materiale SD.

John Carpenter 4Kult – Horror

Disturbo con onde oblique che appare in misura simile anche in Fog, dove sono maggiormente avvertibili altri problemi sul materiale scannerizzato. Nel caso dell’immagine qui sopra l’intera sequenza di Tom Atkins e Jamie Lee Curtis sul molo prima di salpare alla ricerca del peschereccio è sovraccarica di rumore video misto a grana.

Per esempio da 49′,33” il totale all’imbrunire della casa sull’acqua dove si trova il piccolo Andy vede la comparsa di quelle che sembrano addirittura impronte digitali (vedi immagine sotto). Anche la sequenza sul molo a circa 28′ minuti ha un carico di grana più pesante di quanto non si percepisca con la controparte 2K.

John Carpenter 4Kult – Horror

Assumendo trattasi di encoding del master 4K derivante dal negativo (scan 16 bit) sorge più di un dubbio sulle condizioni fisiche del materiale di partenza  per entrambi i film specie per Fog, dove è difficile soprassedere alle suddette impronte digitali, peraltro non avvertibili visionando l’immagine FHD.

Qui sotto riportiamo porzioni di frame dove affiorano quelle che sembrano impronte digitali, che in Fog compaiono nella sequenza di cui qui sopra è riportata l’immagine piena. Click per ingrandire

John Carpenter 4Kult – Horror

Per il resto la colorimetria appare più efficace e rispettosa della cinematografia grazie all’HDR-10 wide color gamut, benché l’edizione UHD UK benefici anche per questi 2 titoli del Dolby Vision a metadati dinamici. I neri alternano precisione a transizioni meno profonde, il risalto degli elementi in secondo piano è critico per le riprese Panavision con qualche sfocatura accentuata come in alcuni totali, per Fog in particolare l’interno della chiesa.

AUDIO

DTS-HD Master Audio 2.0 (16 bit) italiano per i 2 film, con accettabile ascolto anche attraverso i relativi canali anteriori dell’impianto HT. In particolare Il signore del male offre molteplici bassi e ingaggi del subwoofer con guadagno di corposità per l’intera colonna sonora e qualche brivido in più. Il DTS-HD Master Audio 5.1 inglese (16 bit) è più ‘secco’ e con una dignitosa dislocazione degli elementi musicali, quanto agli effetti ed elementi discreti c’è poco o nulla di realmente significativo.

John Carpenter 4Kult – Horror
Ricordando il grande attore Darwin Joston (aka “Napoleone” Wilson in Distretto 13)

Fog è erroneamente segnalato sul menù del disco come DTS lossless 5.1 canali quando in realtà la traccia è solo stereofonica. A conti fatti si tratta di opere troppo indietro nel tempo per sperare in un risultato superiore a questo, mentre risulta meno piacevole del solito la proposta in lingua originale.

EXTRA

Sul disco UHD solo per Fog, con datato making of di circa 29′ minuti e interventi di parte di cast e troupe; inoltre un’analisi degli storyboard. Sottotitoli in italiano.

TESTATO CON: Tv OLED Panasonic TX-55GZ1500EUHD player OPPO UDP-203 e Samsung UBD-K8500/ Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

UHD 1997: Fog disponibile su DVD-Store.it / UHD Il signore del male disponibile su DVD-Store.it

Fog [UHD]
7 Recensione
Pro
Storico cult horror di Carpenter
Scan 4K negativo e HDR-10
DTS-HD Master Audio 2.0 italiano
Cartolina da collezione numerata
Contro
Dolby Vision solo all'estero
Troppa grana mista a rumore video
Negativo con impronte digitali?
DTS-HD Master Audio 5.1 inglese sotto tono
Extra interessanti ma datati
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Eagle Pictures
Durata: 89'
Anno di produzione: 1981
Genere: Horror
Regia: John Carpenter
Interpreti: Adrienne Barbeau, Jamie Lee Curtis, Janet Leigh, John Houseman, Tom Atkins, James Canning, Charles Cyphers, Nancy Kyes, Ty Mitchell, Hal Holbrook, John F. Goff, George 'Buck' Flower, Regina Waldon, Jim Haynie, Darrow Igus, John Vick, Jim Jacobus, Fred Franklyn, Ric Moreno, Lee Socks
------
Supporto: BD 66 + BD 25
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Italiano DTS-HD Master Audio 2.0; Inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Il signore del male [UHD]
6,5 Recensione
Pro
Micidiale horror di Carpenter
DTS-HD Master Audio 2.0 italiano
Scan 4K del negativo e HDR-10
Cartolina da collezione numerata
Contro
Dolby Vision solo all'estero
Troppa grana mista a rumore video
DTS-HD Master Audio 5.1 inglese inadatto
Nessun extra sul disco UHD
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Eagle Pictures
Durata: 102'
Anno di produzione: 1988
Genere: Horror
Regia: John Carpenter
Interpreti: Donald Pleasence, Jameson Parker, Victor Wong, Lisa Blount, Dennis Dun, Susan Blanchard, Anne Marie Howard, Ann Yen, Ken Wright, Dirk Blocker, Jessie Lawrence Ferguson, Peter Jason, Robert Grasmere, Thom Bray, Joanna Merlin
------
Supporto: BD 66 + BD 25
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Italiano DTS-HD Master Audio 2.0; Inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
John Carpenter 4Kult – Horror

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest