JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Notizie TV

The Wall Luxury: Samsung annuncia il suo TV MicroLED consumer

micro led

Se l’imminente The Wall Professional sarà un affare per pochi, il TV MicroLED The Wall Luxury di Samsung è invece destinato a un pubblico più ampio.

Torniamo a parlare di MicroLED perché Samsung ha annunciato nelle scorse ore il The Wall Luxury, variante consumer e “casalinga” del suo gigantesco TV MicroLED da 146’’ The Wall Professional che arriverà sul mercato nel corso del prossimo anno. Per ora Samsung non ha fornito ulteriori dettagli a parte lo spessore molto contenuto per il tipo di TV (30mm contro gli 80mm del The Wall Professional) e un accenno al prezzo, che come annunciato da Han Jong-Lee, capo della divisione Video and Display Business e presidente di Samsung Electronics Co., “non sarà così elevato come si possa pensare”.

Una frase incoraggiante considerando come il The Wall Professional, atteso sul mercato nel corso di agosto, costi attorno ai 100.000 dollari nella sua variante più grande da 146’’ (questi TV sono infatti modulari e la tecnologia MicroLED permette di creare TV dalle dimensioni più disparate).

The Wall Luxury: Samsung annuncia il suo TV MicroLED consumer
Il TV MicroLED The Wall mostrato da Samsung al CES 2018

Per chi si fosse perso gli ultimi passaggi in ambito TV, ricordiamo che la tecnologia MicroLED non ha nulla a che vedere con quella QLED basata ancora su LCD. Parliamo infatti di LED di dimensioni estremamente ridotte capaci di emettere luce direttamente come gli OLED, senza quindi la necessità di una retroilluminazione.

I benefici, oltre al nero assoluto con i LED spenti, sono da ricercare nell’elevata luminosità a tutto favore dell’HDR (Samsung parla di picchi di 2000 nit, oggi irraggiungibili da qualsiasi OLED), nei consumi ridotti e nell’assenza di ritenzione, anche perché a differenza degli OLED qui non parliamo di materiali organici. Al momento di scrivere, gli schermi MicroLED si sono visti solo in alcune sale cinematografiche grazie ai Cinema LED Screen di Samsung, mentre i display Sony CLEDIS (Crystal LED Integrated Structure) sono per ora riservati ad ambiti come luoghi pubblici, musei, applicazioni industriali e studi televisivi.

Tutto naturalmente è destinato a cambiare proprio con i The Wall di Samsung e se l’imminente modello Professional sarà destinato quasi esclusivamente al settore professionale (appunto), il The Wall Luxury tenterà di portare per la prima volta questa tecnologia anche nelle nostre case. Speriamo di vedere in azione il Luxury già a IFA 2018, anche se sarà più probabile una sua presentazione al CES 2019 di gennaio.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest