JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Home cinema Prove

Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision

Sony UBP-X700

Costa molto meno del fratello maggiore X800, rispetto al quale però offre anche il Dolby Vision e una resa video più naturale. Ecco perché il Sony UBP-X700 è un lettore Ultra HD Blu-ray da cinque stelle.

Fino ad ora non ci siamo imbattuti in un lettore Ultra HD Blu-ray a prezzo budget capace di entusiasmarci veramente. Il Sony UBP-X700, annunciato a inizio anno al CES 2018 e disponibile a un prezzo di listino di 270 euro (ma online lo si trova anche a 220 euro), prova tuttavia (riuscendoci) a fornire una prestazione a cinque stelle là dove molti rivali nella stessa fascia di prezzo hanno fallito.

Anche perché vanta caratteristiche praticamente identiche al precedente (e più costoso) UBP-X800, rispetto al quale però aggiunge un plus non da poco come il Dolby Vision, che non è disponibile fin da subito ma che arriverà (come ha promesso Sony) nel corso dell’estate tramite aggiornamento software.

Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision

Qualità video

Per questo i nostri test in 4K si sono basati unicamente su contenuti in HDR10 iniziando dall’Ultra HD Blu-ray inglese (qui in Italia non c’è ancora) di Thor: Ragnarok con il suo accesissimo caleidoscopio di colori vivaci e sgargianti. Il lettore Sony si destreggia tra tutti questi colori in modo molto abile. Ogni filo d’erba è riproposto con grande nettezza e incisività e il mantello rosso di Thor è pieno, compatto e sgargiante.

Abbiamo sempre lodato Sony per i suoi player capaci di prestazioni video dall’aspetto naturale e su questo versante l’X700 supera anche l’X800, riuscendo a equilibrare in modo impeccabile gli elementi colorati e “fantastici” (il ponte dell’arcobaleno, uno scintillante Jeff Goldblum) con le tonalità più realistiche del nostro mondo terrestre. I toni della pelle sono naturali, le scene d’azione sono gestite con movimenti fluidi e stabili e l’immagine ha una qualità realistica che ti attira subito lo sguardo.

Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision

Da un lato le prestazioni visive dell’X800 rimangono più brillanti (i colori sono più ricchi e sulle prime l’impatto visivo è più esaltante), ma rispetto al più realistico X700, l’X800 sembra fin troppo esagerato a volte. Lo si capisce visionando il Blu-ray di Looper, con il verde dell’erba troppo saturo e con gli incarnati che appaiono meno naturali rispetto a quelli restituiti dall’X700

Qualità audio

Sul versante audio questo lettore è pieno di carattere e personalità. Gli effetti speciali vengono restituiti con agilità e precisione e c’è una buona dose di attacco e impatto quando pugni e il martello di Thor colpiscono gli umani e Hulk. Ci piacerebbe però un po’ più di gusto e di ispirazione per il sound complessivo. L’audio espansivo e muscoloso del Sony UBP-X800 suscita infatti una reazione più viscerale quando si tratta di sottolineare scontri, scossoni e colpi fragorosi.

Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision

L’X700 suona invece un po’ leggero e “snello” in confronto, anche se si tratta di differenze davvero minime. Sono inoltre supportati tutti i formati audio surround, inclusi quelli più recenti come Dolby Atmos e DTS: X. Nonostante non mostri il logo dell’audio hi-res, l’X700 può inoltre riprodurre file a 24 bit/192kHz in tutti i formati più diffusi, inclusi WAV, FLAC e DSD.

Funzioni

Oltre all’aggiornamento Dolby Vision in sospeso, l’UBP-X700 condivide quasi tutte le altre funzionalità con l’UBP-X800 (manca però il Bluetooth). Può infatti riprodurre quasi tutti i tipi di supporti, inclusi SACD e Blu-ray 3D e, se siete fan dello streaming 4K, sarete felici di sapere che il lettore Sony supporta i contenuti HDR 4K su Netflix e Amazon Prime. Tra le altre app disponibili nella schermata principale del lettore spiccano Spotify, Rakuten TV e YouTube.

Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision

La connessione alla rete domestica avviene tramite Wi-Fi o Ethernet, anche se l’X700 supporta solo il Wi-Fi a banda singola da 2,4 GHz a differenza dell’X800, che supporta anche il dual band a 5 GHz. Quest’ultimo aggiunge un ulteriore livello di stabilità, ma Jessica Jones streammato in 4K da Netflix con l’X700 ha retto bene e senza interruzioni di sorta durante i test del Wi-Fi. Il parco connessioni offre due uscite HDMI, un’uscita digitale coassiale e una porta USB per riprodurre contenuti multimediali tramite chiavette o altre memorie USB.

Costruzione

Essendo un modello più economico, non siamo sorpresi che Sony abbia dotato l’X700 di un telaio diverso rispetto all’X800. L’X700 è più piccolo (circa due terzi delle dimensioni del pesante rettangolo metallico dell’X800) ed è anche più leggero, pur non essendo un lettore troppo “plasticoso”. Troviamo infatti dei sottili pannelli metallici attorno al corpo angolato dell’X700 che allontanano l’impressione di un player troppo economico e mentre i pulsanti di accensione ed espulsione sono in plastica, sono rapidi, stabili e funzionano senza problemi. I dischi si caricano in modo silenzioso e, nel complesso, l’X700 è un player estremamente semplice da usare.

Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision

Verdetto

Potrebbe non trasmettere la stessa sensazione di qualità premium del fratello maggiore, ma il Sony UBP-X700 rimane un ottimo lettore Ultra HD Blu-ray e dalla sua ha una resa video più naturale e realistica, senza poi contare il prezzo allettante. È probabile che l’UBP-X800 verrà gradualmente abbandonato e, una volta che l’UBP-X700 avrà ricevuto l’aggiornamento per il Dolby Vision, ci vorrà un rivale davvero superbo per fare meglio di questo player 4K, soprattutto nel rapporto qualità-prezzo.

© 2018, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision e Sony UBP-X700: un vero best-buy… in attesa del Dolby Vision dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Riassunto

Costa molto meno del fratello maggiore X800, rispetto al quale però offre anche il Dolby Vision e una resa video più naturale. Ecco perché il Sony UBP-X700 è un lettore Ultra HD Blu-ray da cinque stelle.

Pro
Video molto naturale e realistico
Dettaglio e resa cromatica eccellenti
Ottimo rapporto qualità-prezzo
Dolby Vision in arrivo

Contro
L’audio potrebbe essere più ampio e ricco d’impatto

Scheda tecnica
Connessioni: 2 uscite HDMI, uscita audio coassiale, USB
Connettività: Ethernet, Wi-Fi
Upscaling 4K: sì
Dischi supportati: Ultra HD Blu-ray, Blu-ray, Blu-ray 3D, DVD, CD Audio, SACD
Supporto audio: Dolby Atmos, DTS:X, Dolby Digital, Dolby TrueHD, DTS, DTS-HD Master Audio, DTS Neo:6
Peso: 1,4 Kg
Dimensioni (LxAxP): 320x45x217 mm
Prezzo: 270 euro
Sito del produttore: www.sony.it

Tags


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest