Audio portatile Featured home Prove What Hi Fi

Sony NW-A45: audio in alta risoluzione alla portata di tutti

NW-A45

A meno di 200 euro ci si può portare a casa un ottimo DAP portatile come il Sony NW-A45, campione di autonomia con un’anima decisamente hi-fi.

È il 2019 e state leggendo una recensione di un Walkman Sony, quindi chiariamo due cose: non è un’edizione commemorativa del 40° anniversario del lettore di cassette audio TPS-L2 e non siete intrappolati in un episodio di Quantum Leap. Come la maggior parte delle persone, probabilmente avete a casa un iPod Shuffle o simile da qualche parte in un cassetto a prendere la polvere ora che lo avete sostituito con uno smartphone, un paio di auricolari wireless e tante app di servizi in streaming installate.

Tuttavia, dal momento che negli ultimi anni si è consolidato l’audio digitale ad alta risoluzione, sono aumentati i lettori musicali portatili dedicati in grado di gestire file in formato FLAC, ALAC, DSD, WAV e molti altri ancora. L’ultimo Sony Walkman, l’NW-A45 di cui parliamo qui e che è disponibile in Italia a meno di 200 euro, è uno di questi.

Sony NW-A45: audio in alta risoluzione alla portata di tutti

Costruzione

Con le stesse dimensioni di una carta di credito, il Sony NW-A45 non occupa molto spazio in tasca. Se la sua memoria incorporata da 16 GB sembra deludente, lo slot microSD consente di aggiungere fino a 2 TB di spazio in più a questa minuscolo DAP (Digital Audio Player) portatile. Il Sony NW-A45, una volta che lo abbiamo tra le mani, trasmette una sensazione mista di delicatezza, peso e solidità e vanta pratici pulsanti fisici di accensione, regolazione volume e controllo della riproduzione lungo il lato destro del display touch da 3,1”.

Sony afferma che l’NW-A45 è impermeabile (anche se non è specificato a quale livello) e quindi è potenzialmente un ottimo compagno musicale per i viaggi e per l’ascolto a bordo piscina, ma dovrete ricordarvi di portare sempre con voi il caricabatterie in dotazione visto che Sony ha optato per un connettore proprietario a 22 pin.

Peccato non trovare nella confezione alcun auricolare, ma probabilmente avrete già qualcosa di valido su questo versante. La maggior parte dei nostri test è stata eseguita con i recentissimi in-ear wireless Melomania 1 di Cambridge Audio, ma abbiamo provato anche cuffie e auricolari cablati.

Sony NW-A45: audio in alta risoluzione alla portata di tutti

Caratteristiche

Il Sony NW-A45 è un DAP decisamente economico nel mercato dei lettori audio portatili ad alta risoluzione, ma nonostante ciò vanta un notevole elenco di funzionalità, tra cui la cancellazione digitale del rumore, le modalità audio ambientali (se utilizzato con cuffie compatibili), Bluetooth 4.2 con pairing one-touch tramite NFC e fino a 45 ore di autonomia con una carica.

La schermata iniziale del dispositivo non è niente male, ma secondo noi c’è ancora un po’ da lavorare su questo versante. Se infatti siete abituati alla semplice e intuitiva app di Apple Music a bordo dell’iPod Touch, qui la prevalenza di pulsanti insoliti potrebbe far apparire il tutto un po’ confuso.

Ad esempio, per accoppiare le cuffie o agli auricolari utilizzando il Bluetooth, bisogna toccare l’icona degli strumenti nella schermata iniziale, quindi un’altra icona a forma di chiave inglese, poi una a forma di cuffie con alcune linee ondulate (che attiva e disattiva il Bluetooth) e scorrere verso il basso superando diverse opzioni secondarie per la cancellazione del rumore per trovare finalmente la voce Bluetooth. A questo punto potete iniziare il processo di pairing. Una volta individuato il menu corretto, l’abbinamento è comunque semplice e la connessione Bluetooth si è dimostrata solida e priva di sbavature.

Sony NW-A45: audio in alta risoluzione alla portata di tutti

Carichiamo sul dispositivo cinque album audio ad alta risoluzione per un totale di 42 tracce in formato FLAC, ma visto che ci sono rimasti solo 4,61 GB liberi siamo sicuri che investirete subito (se non l’avete già fatto) in una scheda microSD. Aggiungiamo poi alcuni file e un album in formato DSD (Greatest Hits dei The Zombies). Il fatto che abbiamo appena trasferito questi file DSD nell’unità in pochi secondi è una vera rivelazione (ci vuole uno sforzo extra per riprodurre i DSD attraverso un iPod Touch), ma ormai abbiamo esaurito lo spazio disponibile internamente (si sa dopotutto che 16 GB sono davvero pochi quando si ha a che fare con musica hi-res).

Una volta caricati i nostri file FLAC, i metadati come le copertine degli album sono ben presentati sul display a colori TFT retroilluminato a LED, sebbene l’orientamento solo verticale dello schermo significhi che i titoli delle canzoni sono spesso tagliati a metà del testo (e non si può scorrere fino a leggere l’intero titolo come invece succede su alcune interfacce).

Qualità audio

Diamo il via ai nostri test con Lazarus di David Bowie e le tetre percussioni, il basso pulsante e gli accordi di synth che lanciano la voce brutalmente diretta e straziante di Bowie sono gestiti abilmente. C’è una buona profondità dei bassi, coesione musicale e spazio attorno ai vari strumenti. La voce di Bowie è dettagliata ed emotiva e i suoi respiri tra una strofa e l’altra sono chiaramente udibili.

Riproducendo la stessa traccia sul nuovo iPod Touch da 32 GB, c’è un notevole calo di ampiezza e dettaglio, in particolare per quanto riguarda le voci. La gamma alta espressa dal Sony è anche più sensibile rispetto a quella del device Apple, con gli acuti di quest’ultimo marginalmente spigolosi e appuntiti che rappresentano un limite da non sottovalutare. Il Sony NW-A45 offre invece una resa più arrotondata e più autenticamente sonora.

Sony NW-A45: audio in alta risoluzione alla portata di tutti

Selezioniamo la funzione proprietaria ClearAudio+ che amplifica sia i bassi che gli alti e lanciamo Time di Hans Zimmer dalla colonna sonora di Inception; i passaggi in legato di ogni violoncello e viola sono emotivi, pieni e suonano come una vera orchestra. Qui però i pad sintetici iniziali sembrano risuonare di più attraverso l’iPod Touch, con la costruzione in crescendo che inizia piano e termina con grande rigore dinamico.

Il Sony NW-A45 è più naturale, preciso e convincente attraverso gli alti e il medi, ma l’iPod Touch punge di più dinamicamente e si segnala per un maggior slancio e un timing più preciso mentre ascoltiamo le percussioni. In parole povere il Sony offre un suono hi-fi nel miglior modo possibile, ma a tratti il device Apple suona leggermente più divertente.

Il tutto alla fine si riduce a quello che volete da un player hi-res portatile. Se state cercando un lettore musicale personale (PMP) con supporto per Deezer, Tidal, Spotify e simili, allora scegliete l’iPod Touch. Se invece volete qualcosa che consenta di ascoltare file PCM e DSD ad alta risoluzione con tanto di cancellazione del rumore opzionale, questo Walkman fa al caso vostro.

Ma il Sony ha un altro vantaggio rispetto all’iPod Touch, fungendo anche da DAC e quindi migliorando la qualità del suono del vostro laptop. Basta collegare il Walkman alla porta USB del computer e selezionare la funzione DAC dalla schermata principale del dispositivo. Il segnale viene quindi elaborato dal DAC di Sony, escludendo così il convertitore analogico-digitale del computer. Nonostante numerose prove non siamo però riusciti ad attivare questa funzione su un MacBook Pro, sebbene migliori significativamente il suono di un laptop Dell XPS 13 del 2017.

Verdetto

Sony ha progettato, commercializzato e prezzato l’NW-A45 per fungere da complemento dello smartphone per chi è attratto dalla musica ad alta risoluzione. E lo fa molto bene per il prezzo a cui è venduto, vantando più ore di riproduzione rispetto all’iPod Touch e offrendo una qualità della costruzione eccellente che sembra suggerire un prezzo maggiore. Ovviamente l’iPod Touch include anche app, fotocamere, FaceTime, servizi di messaggistica, Siri e la comodità del Wi-Fi. Tuttavia, nonostante il suo stato offline e l’interfaccia utente un po’ goffa, quest’ultimo nato nella lunga serie di Walkman Sony ha molto (prezzo compreso) per cui farsi volere bene.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Sony NW-A45: audio in alta risoluzione alla portata di tutti e Sony NW-A45: audio in alta risoluzione alla portata di tutti dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Sommario

A meno di 200 euro ci si può portare a casa un ottimo DAP portatile come il Sony NW-A45, campione di autonomia con un’anima decisamente hi-fi.

Pro
Molto preciso sulle voci
Costruzione solida
Riproduzione di file DSD
Slot microSD per strage extra

Contro
Mancano gli auricolari nella confezione
Intefraccia utente da rivedere

Scheda tecnica
Autonomia: fino a 45 ore con una carica
Tempo di ricarica: circa 4 ore
Storage interno: 16GB
Display: TFT touch da 3,1’’
Radio FN: sì
Connettività: Bluetooth 4.2, NFC
Dimension: 9.8 x 5.6 x 1.1cm
Peso: 98g
Prezzo: 200 euro
Sito del produttore: www.sony.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest