Featured home Prove TV What Hi Fi

TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensione

RU8000

Se state cercando un TV 4K-HDR da 49’’ piuttosto economico ma con una qualità video di tutto rispetto, il Samsung RU8000 è caldamente consigliato

Tale è la loro attenzione sui modelli di punta, che i produttori di TV spesso trascurano la fascia media quando si tratta di fornirci modelli da testare. Ed è un vero peccato, dato che è proprio questa fascia di prodotti che finisce il più delle volte nelle nostre case. Questi sono i TV per gli appassionati che possono identificare le funzionalità che desiderano eliminando quelle di cui non hanno bisogno e che sono in grado di individuare il perfetto rapporto tra prestazioni e prezzo. Su tale base a volte possono persino essere i migliori televisori nella gamma di un produttore.

È anche vero che alcuni brand si muovono in direzione opposta, offrendo modelli di fascia media che costano solo un po’ meno rispetto ai loro compagni top di gamma, offrendo però allo stesso tempo prestazioni ridotte al minimo. Per fortuna il Samsung UE49RU8000, che oggi si trova online anche a meno di 500 euro, è un esempio di TV di fascia media al suo meglio, offrendo diversi punti in comune con l’eccellente modello top di gamma da 49’’ del produttore coreano (il QLED Q70R) con però un risparmio significativo. In altre parole, è un ottimo acquisto.

Caratteristiche

Togliete l’RU8000 dalla sua scatola, installate il supporto e ci sono poche indicazioni che si tratti di qualcosa di diverso da un TV di fascia alta. Le cornici non sono troppo prominenti e, grazie alla retroilluminazione ai bordi, l’RU8000 è un po’ più sottile rispetto al suo fratello maggiore Q70R. Solo i piedini poco eleganti e un po’ plasticosi sono l’unica nota stonata a livello di design. La soluzione One Connect di Samsung, che vede tutte le connessioni integrate in un box separato collegato al TV tramite un cavo quasi invisibile, non è presente nelll’RU8000, ma manca anche nel Q70R. In effetti, al momento non è disponibile sul mercato un TV da 49’’ in cui i cavi non vengano collegati direttamente sul retro.

TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensione

Nel caso del Samsung RU8000 queste connessioni sono disposte in una fila rivolta a destra sul retro e sono costituite da quattro ingressi HDMI (uno dei quali abilitato per ARC), due USB, un’uscita ottica, ingressi per antenna e satellite e una presa Ethernet per coloro che preferiscono una connessione cablata al Wi-Fi integrato. Come è la norma per i moderni televisori Samsung, non vi è alcuna uscita fisica per le cuffie, ma il Bluetooth è presente all’appello.

I Quantum Dot e la retroilluminazione del Q70R non trovano posto a bordo del Samsung RU8000, ma per il resto questo TV è piuttosto simile al fratello maggiore dal punto di vista delle specifiche. Tanto per cominciare, il sistema operativo Tizen è lo stesso e ciò rende l’RU8000 molto piacevole da usare grazie alla fluidità, all’organizzazione intuitiva dell’interfaccia e alla ricca libreria di applicazioni per lo streaming.

Parliamo dei vari Netflix, Amazon Prime Video, Google Play Movies & TV e Rakuten in 4K e HDR, Plex e VLC per lo streaming locale e Spotify, Tidal e Deezer per la musica. L’RU8000, come i suoi fratelli maggiori con tecnologia QLED, integra anche l’app Apple TV, che contiene la selezione più completa attualmente disponibile di film in 4K-HDR in versione digitale da acquistare o noleggiare.

TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensione

La modalità Ambient di Samsung, destinata a “mascherare” il TV quando non viene guardato, è esclusiva dei più costosi modelli QLED e quindi non fa la sua comparsa qui, ma è l’unico elemento mancante a livello software e non pensiamo che faccia una grande differenza non averla a bordo.

Qualità video

Come standard per i televisori Samsung, l’RU8000 non supporta il Dolby Vision ma gestisce HDR10, HLG e HDR10+. Facciamo partire l’Ultra HD Blu-ray di Bohemian Rhapsody e siamo immediatamente colpiti dai risultati. Il Q70R offre alte luci leggermente più luminose e colori leggermente più vivaci, ma sorprende quanto questo RU8000 si avvicini alle prestazioni del suo più costoso fratello QLED.

A uscire è infatti un’immagine dettagliata, con bordi nitidi e chiaramente definiti che rendono ogni scena con profondità e solidità eccellenti. E quei colori, sebbene un po’ meno vibranti di quelli del Q70R, sono ben calibrati, con un equilibrio naturale che dona al quadro un forte realismo. Si potrebbe persino sostenere che l’RU8000 sia migliore su questo versante, in quanto evita l’eccessivo carico sui rossi che abbiamo riscontrato a tratti sul Q70R.

Dove il divario tra i due modelli si fa invece più evidente è nel contrasto dell’immagine. Il Q70R è in grado di combinare in modo più efficace i neri più “drammatici” con le alte luci più penetranti. L’RU8000 può diventare relativamente nero e anche piuttosto luminoso, ma non allo stesso tempo. Ha semplicemente una banda di contrasto più limitata e quindi diventa necessario dare priorità alla luminosità o alla profondità del nero.

TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensione

Ma questo non vuol dire doversi accontentare di un’immagine piatta e “noiosa”. Sebbene non sia così dinamico come il Q70R, l’RU8000 è un TV accattivante e seducente che sfrutta perfettamente l’HDR10+ di questo UHD Blu-ray e i numerosi dischi e stream in HDR10 che ci godiamo durante i test. Con materiale in SDR (il Blu-ray di Fargo) entra in scena l’upscaling e siamo soddisfatti della resa naturale e uniforme offerta dal TV. Questo è un film pieno di bianchi e di grigi e con macchie regolari di colori contrastanti ed è vitale che un TV non esageri né minimizzi le cose dal punto di vista dei toni cromatici. Per fortuna su questo versante il Samsung RU8000 è perfetto.

Nelle scene più scure è evidente che l’RU8000 non possa diventare nero come un TV retroilluminato di fascia premium o tanto meno come un OLED. Detto questo, ci sono molti dettagli scuri percepibili e la retroilluminazione è piacevolmente uniforme e priva di macchie. C’è un po’ di blooming attorno a oggetti luminosi su sfondi scuri (i fari dell’auto, ad esempio) ma, per un TV illuminato ai bordi senza local dimming, siamo colpiti da quanto il tutto appaia controllato. Gli angoli di visione sono ragionevoli anche per gli standard LCD, ma ovviamente non sono all’altezza di quelli di un OLED o di un QLED di punta.

Passiamo alla definizione standard tramite il digitale terrestre e, mentre l’RU8000 fa fatica con i pattern visivi più densi, è paragonabile ai modelli premium di queste dimensioni, riuscendo ancora una volta a bilanciare autenticità e vivacità in modo soddisfacente. I gamer saranno inoltre soddisfatti dell’input lag estremamente basso (solo 13,1 ms), oltre che di un paio di funzioni specifiche per il gioco (come la frequenza di aggiornamento variabile) e di impostazioni delle immagini (incluso un enhancer dei dettagli scuri) che aiutano a renderlo un TV da gioco eccellente.

TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensione

Qualità audio

Sul versante audio il Samsung RU8000 è un TV decente, anche se non spettacolare. Accanto al Q70R manca di peso e profondità dei bassi, ma vanta dialoghi chiari e ben proiettati verso l’ascoltatore, una gamma media solida con una ricchezza naturale di voci e alti controllati. Inutile dire però che anche una soundbar economica porterà un sostanziale miglioramento.

Verdetto

Il Samsung UE49RU8000 è un TV LCD a suo modo brillante, offrendo molto di ciò che mette sul piatto il più avanzato Q70R quasi alla metà del prezzo. Anzi, proprio come rapporto qualità-prezzo questo è un acquisto ancora migliore rispetto al più costoso modello QLED. È anche più versatile del Panasonic TX-50GX800B dal prezzo molto simile e offre un’esperienza di visione in HDR più incisiva.

Se potete permettervelo (mettete in conto circa 1000 euro), il TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensioneSony KD-49XG9005 è senza dubbio il miglior televisore a 49 pollici che potete attualmente acquistare (in attesa dei primi OLED di LG sotto i 55’’ attesi il prossimo anno), ma se state cercando qualcosa di un po’ più economico (magari per includere una soundbar decente nel budget) il Samsung RU8000 è caldamente consigliato.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensione e TV LCD 4K-HDR Samsung UE49RU8000 – La recensione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Sommario

Se state cercando un TV 4K-HDR da 49’’ piuttosto economico ma con una qualità video di tutto rispetto, il Samsung RU8000 è caldamente consigliato.

Pro
Colori ben bilanciati
Sistema operativo
Prezzo allettante

Contro
Tra i 49’’ sul mercato c’è di meglio a livello di neri e luminosità

Scheda tecnica
Tecnologia: LCD-LED
Diagonale schermo: 49’’
Risoluzione: 4K
HDR: HDR10, HDR10+, HLG
Ingressi HDMI: 4
Pezo: 14 Kg
Dimensioni (LxAxP): 1101.4 x 700.5 x 237.2 mm (con stand)
Prezzo: 599 euro
Sito del produttore: www.samsung.com/it/


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest