UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Notizie Speciale IFA Berlin 2018 TV

TV a IFA 2018: Samsung punta sull’8K, LG sul micro LED

ifa 2018

Tra pochi giorni andrà in scena IFA 2018 e lo scontro in ambito TV è già segnato: l’8K da 85’’ di Samsung contro il micro LED da 175’’ di LG.

Mancano ormai pochi giorni all’apertura di IFA 2018 in quel di Berlino (si parte già il 29 agosto con i primi eventi stampa) e la curiosità attorno al settore TV è già altissima, soprattutto grazie alle novità che LG e Samsung presenteranno nel corso della cinque giorni berlinese. Se già al CES 2018 Samsung aveva presentato un prototipo del suo primo TV LCD 8K (il Q9S da 85 pollici con tecnologia Micro Full Array per controllare la retroilluminazione dietro al pannello LCD), a IFA 2018 il colosso coreano mostrerà sicuramente il modello pronto per essere messo in commercio.

Ne siamo certi perché da alcuni giorni a Berlino sono apparsi alcuni cartelloni pubblicitari (foto sopra) con l’immagine di parte di un TV e la scritta “QLED 8K – Preparati a essere stupito all’IFA”. Se questo nuovo TV sarà l’evoluzione del Q9S visto al CES o un modello del tutto nuovo sviluppato comunque su quelle stesse basi, rimane ancora da vedere, ma la cosa certa è che Samsung punterà moltissimo su questo televisore 8K, la cui diagonale non deve stupire più di tanto se pensiamo che con oltre 33 milioni di pixel (8K equivale infatti a 7680×4320 pixel) servono pannelli mediamente più grandi di quelli a cui siamo abituati ora con il 4K (55’’-65’’) per sfruttare davvero una simile risoluzione.

TV a IFA 2018: Samsung punta sull'8K, LG sul micro LED

Non ci sarà però solo Samsung alla Messe Berlin. Anche LG ha in serbo almeno una grande sorpresa, che secondo le indiscrezioni del Korea Herald sarà il più grande TV micro LED al mondo, ovvero un bestione (in versione prototipale) da ben 175’’. Diagonale che quasi fa impallidire quella dell’ormai noto The Wall di Samsung con i suoi 146’’ e i suoi moduli che possono essere combinati per formare un display di dimensioni enormi con divisioni pressoché invisibili tra un modulo e l’altro.

Anche qui il discorso delle dimensioni non deve stupire, primo perché i TV micro LED sono per ora rivolti a un ambito professionale (soprattutto installazioni pubblicitarie), secondo perché con questa tecnologia (strano ma vero) è al momento più facile realizzare TV molto grandi che non di dimensioni standard. L’articolo di Korea Herald parla anche di un TV più sottile del The Wall di Samsung (che ha uno spessore di 80 mm), sebbene il prossimo anno Samsung punti già a far calare lo spessore dei suoi TV micro LED a soli 30mm.

TV a IFA 2018: Samsung punta sull'8K, LG sul micro LED

Certo, sia il TV 8K di Samsung, sia soprattutto il mostruoso micro LED di LG rimangono al momento sogni irraggiungibili per tutti noi e non solo per una questione di prezzo (in quanti infatti avrebbero lo spazio in salotto per un TV da 85”?), ma entrambi i prodotti rappresentano molto bene il sentiero che il mercato TV sta prendendo per superare (seppur non in tempi brevissimi) l’attuale trend del 4K e del dualismo OLED-LCD.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest