JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

The Prestige [UHD]

The-Prestige

La battaglia tra gli illusionisti Christian Bale e Hugh Jackman tiene col fiato sospeso fino all’ultimo frame nel geniale thriller The Prestige. Edizione UHD non imprescindibile, con un miglioramento tangibile della qualità d’immagine, ma non strabiliante quanto il film.

Osserva attentamente

The Prestige [UHD]

Il successo ottenuto da Batman Begins consente a Nolan di realizzare una pellicola che riprende la modalità narrativa non cronologica di Memento (anche se con una struttura meno rigida) raccontando però la vicenda da più punti di vista. I protagonisti sono due abili illusionisti dell’era vittoriana, una volta appartenenti alla stessa compagnia per poi essere divisi da un tragico fatto che li metterà in spietata competizione, esacerbata da rancore e sete di vendetta.

The Prestige [UHD]

La cornice da “film in costume” non deve trarre in inganno perché The Prestige è un thriller assolutamente moderno e mozzafiato, in cui la verità viene abilmente mistificata e il racconto incrociato dei due illusionisti (bravissimi sia Christian Bale sia Hugh Jackman) fa crescere esponenzialmente la tensione col procedere dei minuti. Non solo, The Prestige è soprattutto una metafora dell’arte del fare cinema e, a parere di chi scrive, rimane una delle vette più alte della filmografia del regista.

The Prestige [UHD]

VIDEO

The Prestige è stato uno dei primi Blu-ray pubblicati da Warner e, sebbene non comparabile con i più recenti, offriva ancora una resa pienamente sufficiente. L’aspettativa per un grande incremento nella definizione percepita viene delusa da questa edizione UHD, che mantiene in molti frangenti un’impostazione piuttosto morbida rispetto ai canoni cui siamo abituati col 4K, frutto probabilmente del look voluto dai realizzatori.

The Prestige [UHD]

I primi piani, i dettagli e in generale le scene in ambienti raccolti godono di una buona definizione, con migliore rifinitura dei particolari come i tessuti dei costumi e delle superfici dei set, mentre le scene nei teatri riprese a distanza dal palco o le panoramiche (vedesi l’inquadratura aerea del treno in Colorado) mostrano un dettaglio un po’ impastato e che non offre un grande scarto rispetto alla versione 1080p. 

The Prestige [UHD]

Ciò che cambia nettamente è l’impostazione cromatica, decisamente più calda rispetto alla precedente. Le fredde luci bianche che caratterizzavano molte scene ora sono virate al giallo offrendo un look più “vintage” e che fa risaltare meglio le tonalità di marrone (essendo in età vittoriana, il legno è ovunque), rosse e rende i visi degli attori più naturali. Personalmente preferivo l’impostazione fredda, ma è sicuramente un fattore di abitudine, avendo visto il film una decina di volte con quella impostazione; questo è invece il look più congeniale ai realizzatori.

The Prestige [UHD]

L’HDR10 in questo caso rende il livello del nero più alto (è quindi meno profondo rispetto al Blu-ray) facendo affiorare una maggior dose di dettaglio nelle scene in penombra e enfatizzando però le fonti di luce, con il sole molto più protagonista quando traspare dalle finestre ed i lampi della macchina di Tesla ancora più abbaglianti.

La compressione digitale è del tutto invisibile (il datarate grazie al BD100 impiegato oscilla sempre sopra i 50 mb/s, toccando vette oltre i 90) e abbiamo notato che qualche lievissima imperfezione fisica della pellicola presente nel Blu-ray è stata eliminata, tuttavia non siamo così certi -come riportato in alcuni siti- che il Digital Intermediate sia frutto di un nuovo scan 4K e la rumorosità quasi assente della pellicola non fa che accrescere questo dubbio.

The Prestige [UHD]

IL BLU-RAY

Analogamente a Batman Begins, il Blu-ray con The Prestige in 1080p è frutto di un nuovo encoding che raddoppia la banda dedicata al video (si passa da un BD-25 codificato VC-1 a un BD-50 in AVC) che sembrerebbe realizzato a partire dallo stesso Digital Intermediate del precedente. Se per i più il cambiamento sarà impercettibile, i possessori di schermi molto grandi e VPR noteranno certamente miglioramenti nella gestione della compressione digitale.

Cambia anche l’audio, purtroppo solo quello originale inglese, che passa da Dolby Digital 5.1 a DTS-HD Master Audio 5.1 come sul disco UHD.The Prestige [UHD]

AUDIO

Come anticipato, l’upgrade sonoro alla codifica lossless è toccato all’inglese (ma anche al francese e al tedesco) ma non all’italiano, che rimane relegato all’identica traccia Dolby 5.1 del Blu-ray del 2006. Alla prova dei fatti la nostra traccia regala una resa per nulla disprezzabile e coinvolgente grazie al mix curato e in tutto e per tutto analogo alla versione originale.

The Prestige [UHD]

Dove si avverte però il divario è nelle scene più spettacolari, in particolare quelle che coinvolgono la prodigiosa macchina di Tesla (David Bowie): qui le scosse elettriche sono rese con tutta un’altra incisività dal DTS-HD Master Audio e anche la colonna sonora di David Julian, sebbene non “roboante” come negli altri film di Nolan musicati da Hans Zimmer, ne beneficia e contribuisce enormemente alla crescita della tensione.

The Prestige [UHD]

EXTRA

Gli extra sono piuttosto limitati in numero e anche in questo caso non troviamo alcun nuovo contributo. Abbiamo il trailer, alcune gallerie fotografiche e una featurette di 20 minuti in HD divisa in cinque parti che, nonostante la breve durata, è però ben strutturata, ricca di informazioni e per nulla banale negli interventi del regista.

Detto questo, c’era davvero bisogno di un terzo disco per raccogliere così pochi extra? La risposta, dati tecnici alla mano, è no, infatti i 3 miseri Gb impiegati nel BD-25 potevano starci benissimo nel BD-50 insieme al film 1080p senza intaccare in alcun modo la compressione di quest’ultimo. Probabilmente si è trattata di una decisione volta a equiparare The Prestige agli altri film del cofanetto Nolan 4K che offrono 3 dischi nella confezione ciascuno, ma all’atto pratico in questo caso ci sembra uno spreco bello e buono.

The Prestige [UHD]

TESTATO CON: Tv LG OLED 55C7V, UHD player Oppo UDP-203LG UP970

UHD Blu-ray disponibile su dvd-store.it e disponibile nel cofanetto Nolan Collection 4K

The Prestige [UHD]
7 Recensione
Pro
Thriller di grande spessore
Bd-100, HDR 10 e nuova colorimetria
Upgrade audio originale
Nuovo encoding 1080p
Contro
italiano ancora in DD 5.1
incremento definizione minimo
Extra interessanti ma brevi
Riepilogo
Prodotto & distribuito da: Warner
Durata: 130'
Anno di produzione: 2006
Genere: thriller
Regia: Christopher Nolan
Interpreti: Christian Bale, Hugh Jackman, Michael Caine, Scarlett Johansson, David Bowie, Rebecca Hall, Andy Serkis
------
Supporto: UHD 100 + BD 50 (40,3 Gb) + BD 25 (3,02 Gb)
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC con HDR 10
Audio: DTS-HD Master Audio 5.1: inglese, francese, tedesco
Dolby Digital 5.1 (640 kbps): italiano, spagnolo, portoghese, polacco, russo, cinese, ungherese, tailandese, ceco
Dolby Digital 2.0: turco, inglese
Sottotitoli: Italiano NU Inglese NU Tedesco NU Francese Arabo Ceco Danese Olandese Finlandese Coreano Norvegese Polacco Spagnolo Svedese Cinese Ebraico Portoghese Russo Turco Croato Greco Ungherese Rumeno Cantonese Tailandese
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
The Prestige [UHD]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest