Featured home Notizie TV

Sony OLED A1: dopo sei mesi il dimming non se n’è ancora andato

Sony Bravia A1

Nemmeno un recente aggiornamento software ha eliminato il problema di dimming che da circa sei mesi colpisce il TV Sony OLED A1.

Dopo la prima segnalazione che abbiamo fatto a fine luglio, in cui abbiamo riportato un video piuttosto esplicativo, sembra che il problema di dimming (calo improvviso della luminosità) di cui soffre l’OLED A1 di Sony in certe situazioni e con certi contenuti (soprattutto giochi ed eventi sportivi) non sia ancora stato risolto.

All’indomani dell’aggiornamento firmware (versione v6.2858) che a fine marzo aveva introdotto il Dolby Vision sui televisori Sony, alcuni utenti che avevano installato l’update avevano infatti riscontrato un problema di dimming che si presentava ogni volta che sullo schermo c’erano elementi statici come un HUD o un logo di un gioco o come le grafiche in sovrimpressione durante un match sportivo, indipendentemente dal fatto che la fonte fosse in HDR o SDR.

Sony OLED A1: dopo sei mesi il dimming non se n’è ancora andato

La stessa Sony ha ammesso questo strano comportamento e infatti, poco dopo il firmware v6.2858, ha rilasciato un ulteriore aggiornamento (v6.5603) che avrebbe dovuto risolvere il problema. Tuttavia, ciò non è successo. E ben poco sembra essere cambiato anche con il recente firmware v.6.5629 per l’A1, che nonostante le note di accompagnamento (“miglioramento della luminosità in specifiche circostanze”) sembra solo aver diminuito il fastidioso effetto senza però eliminarlo del tutto, come si può leggere sullo stesso forum ufficiale di Sony.

Sony OLED A1: dopo sei mesi il dimming non se n’è ancora andato

 

Contando che è da circa sei mesi ormai che i possessori di OLED A1 devono convivere con questo effetto pronunciato di dimming (e ricordiamo che si parla di un TV top di gamma), Sony dovrebbe assolutamente risolvere la questione, che a quanto pare, almeno leggendo alcuni commenti sullo stesso forum, sembra interessare anche l’OLED AF8, sebbene Sony continui a dichiarare che questo modello non sia affetto dal problema. La speranza naturalmente è che un prossimo aggiornamento software possa finalmente risolvere la situazione.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest