JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Notizie TV

Sony promette di risolvere il problema di dimming sul TV A1 OLED

Sony promette di risolvere il problema di dimming sul TV A1 OLED

Sempre più possessori del TV Sony A1 OLED stanno sperimentando un problema di improvvisa attenuazione della luminosità con contenuti in SDR e HDR.

All’indomani dell’aggiornamento firmware (versione v6.2858) che a fine marzo ha introdotto il Dolby Vision sui televisori Sony, alcuni utenti che hanno installato l’update hanno riscontrato un problema che causa un improvviso abbassamento della luminosità. Nello specifico si parla di un problema che si presenta ogni volta che sullo schermo ci sono elementi statici come un HUD o un logo di gioco, indipendentemente dal fatto che la fonte sia in HDR o SDR.

Problema che da quanto si è capito fin qui sembra essere correlato a una funzione di oscuramento automatico troppo aggressiva che si presume venga introdotta quando l’utente ha involontariamente lasciato il display acceso mentre non lo utilizzava. Questo video di YouTube caricato dal proprietario di un TV Sony A1 OLED illustra chiaramente di cosa stiamo parlando (saltate direttamente al minuto 1).

Sony promette di risolvere il problema di dimming sul TV A1 OLED

La stessa Sony ha ammesso questo strano comportamento e infatti, poco dopo il firmware v6.2858, ha rilasciato un ulteriore aggiornamento (v6.5603) che avrebbe dovuto risolvere il problema. Tuttavia, ciò non è successo. Sony ha comunque promesso di risolvere il problema tramite un futuro aggiornamento del firmware, senza però fornire tempistiche precise.

“Siamo a conoscenza di questo difetto e il nostro team di ingegneri sta studiando i processi di attenuazione della luminosità sul TV A1 per migliorarli. Il TV AF8 non è invece interessato dal problema”, si legge in una dichiarazione di Sony al sito FlatpanelsHD, secondo il quale però sarebbero già arrivate segnalazioni riguardanti anche l’AF8 contrariamente a quanto dichiarato dal produttore nipponico. Se quindi avete notato anche voi il problema, non vi resta che attendere un nuovo firmware.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest