Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

Power Rangers in HDR10 e Dolby Vision: chi vince la sfida?

dolby vision

Dopo quello non proprio positivo con Cattivissimo me, ecco un nuovo test per mettere a confronto HDR10 e Dolby Vision con l’Ultra HD Blu-ray di Power Rangers.

Abbiamo già parlato più volte della differenza tra HDR10 e Dolby Vision e dal modo diverso in cui queste due tecnologie operano sulle immagini. Ora che gli Ultra HD Blu-ray con Dolby Vision iniziano ad arrivare sul mercato, torniamo sull’argomento perché abbiamo potuto mettere a confronto le due modalità di visione grazie all’Ultra HD Blu-ray UK di Power Rangers.

In precedenza avevamo fatto un test simile con l’Ultra HD Blu-ray di Cattivissimo Me e il risultato, forse per il tipo di film (animazione in computer grafica), non era stato dei migliori per saggiare la “teorica” superiorità del Dolby Vision. Power Rangers però è un film in live-action contraddistinto per di più da una fotografia con colori molto carichi e vivaci e con un’alternanza tra scene chiare e scure che ben si presta a un’analisi più interessante rispetto a quella effettuata per Cattivissimo Me.

Per il test abbiamo acquistato due copie dell’Ultra HD Blu-ray UK di Power Rangers e le abbiamo inserite in due Oppo UDP-203, uno dei migliori lettori Ultra HD Blu-ray (se non il migliore in assoluto) oggi sul mercato. Per il TV invece la scelta è caduta sul LG OLED65G7V (tutti gli OLED LG del 2017 supportano il Dolby Vision).

Abbiamo aggiornato il firmware di un lettore Oppo all’ultima versione disponibile che porta con sé proprio il supporto al Dolby Vision, mentre il secondo lettore è rimasto con il firmware precedente ed è quindi in grado di riprodurre solo l’HDR10. Il test prevede la riproduzione simultanea del film sui due lettori e lo switch tra Dolby Vision e HDR10 passando da un ingresso all’altro del TV.

Ammettiamo che questo set-up non è l’ideale considerando anche come il firmware Oppo potrebbe aver portato alcune piccole migliorie a livello visivo (oltre al Dolby Vision) assenti invece nella versione precedente. Il passaggio da un ingresso all’altro del TV inoltre non è proprio istantaneo, ma prestando la dovuta attenzione è comunque possibile fare un confronto piuttosto accurato tra le due versioni del film.

Una volta iniziata la visione e switchando continuamente da un disco all’altro, abbiamo finalmente notato una vera differenza a favore del Dolby Vision, cosa che invece non si era rivelata tale con Cattivissimo me. Già in HDR10 il film, sulla cui validità artistica non ci esprimiamo, è notevole. Immagine compatta, ben definita e con colori pieni e sgargianti (si nota soprattutto sulle corazze dei protagonisti) e ottima gestione delle scene scure grazie proprio alla gamma dinamica estesa.

Insomma, un quadro già spettacolare in HDR10, ma passando all’Oppo aggiornato il risultato è ancora più sorprendente. Abbiamo per esempio percepito un maggior dettaglio sui paesaggi notturni e sui cieli nuvolosi, il brillio delle stelle è più marcato sullo sfondo nero dello spazio e le corazze dei Power Rangers risaltano ancora di più nelle scene action. Non si tratta a dire il vero di differenze macroscopiche, ma di miglioramenti comunque significativi a un occhio attento e che riguardano tutti gli aspetti su cui va ad agire il Dolby Vision.

Contando che per ora abbiamo testato solo due film con questa codifica video, è ancora presto per decretare la validità assoluta del Dolby Vision. Quanto visto però in Power Rangers ci ha un po’ rincuorati dopo la mezza delusione di Cattivissimo Me, grazie a un’immagine più viva, vibrante e ricca di sfumature rispetto a quella già comunque ottima in HDR10.

Speriamo naturalmente che anche i prossimi Ultra HD Blu-ray che testeremo siano su questo stesso livello e che il caso di Cattivissimo Me sia isolato e non rappresentativo di tutti i film di animazione in CG (sarebbe un peccato se fosse così). In ogni caso l’esperimento con materiale in live-action vede il Dolby Vision vincitore e la speranza è che sempre più Ultra HD Blu-ray lo implementino.

  • Francesco Pavinato

    Vi faccio solo i complimenti per aver trovato il coraggio di acquistare due copie di questo escremento e di aver passato del tempo a visionarle..

  • Gianluca Andrini

    Il dolby vision ha un bel potenziale, in futuro non dovrebbe limitarsi ad essere un hdr evoluto ma qualcosa di più.

Social

Pin It on Pinterest