Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Notizie TV

LG annuncia il nuovo processore Alpha 9 per i TV OLED 2019

alpha 9

I TV LG OLED 2019 di fascia alta avranno al loro interno il processore Alpha 9 di seconda generazione, ma per ora non sembra esserci nessuna novità eclatante.

Almeno di clamorosi leak nelle prossime settimane, conosceremo tutto sulla line-up dei TV OLED 2019 di LG solo al CES di gennaio, anche se già nelle scorse ore il produttore coreano ha annunciato la seconda generazione del processore Alpha 9 (α9 Gen 2) che troverà posto proprio nei TV OLED di fascia alta del prossimo anno. Sfortunatamente il post sul blog di LG relativo a questa novità non rivela nulla di nuovo rispetto alla generazione attuale di Alpha 9 presente sugli OLED LG del 2018 dalla serie C in poi.

Il comunicato stampa mette infatti in evidenza solo un sistema di riduzione del rumore in quattro passaggi e il supporto per l’HFR (High Frame Rate) fino a 120fps. Peccato che entrambe le funzionalità siano già presenti a bordo degli attuali OLED con processore Alpha 9. Il comunicato stampa si conclude così: “Con questo nuovo e straordinario processore d’immagine a bordo, i televisori OLED 2019 di LG offrono una qualità delle immagini davvero ineguagliabile.”

LG annuncia il nuovo processore Alpha 9 per i TV OLED 2019

Classica frase da “marketing” che vuol dire poco o nulla e che non fa capire né se LG integrerà a bordo degli OLED 2019 una nuova generazione di pannello (quello attuale risale praticamente a due anni fa), né se ci sarà spazio per l’HDMI 2.1 con tutte le relative feature (ma dubitiamo seriamente). L’ultimo miglioramento a livello di luminosità e della gestione cromatica per gli OLED LG è stato infatti il cambio di pannelli nel 2016/2017, che tuttavia ha comportato l’eliminazione del 3D.

LG Display produce tra l’altro ancora pannelli di grandi dimensioni basati su una matrice WRGB con subpixel bianco. Sarebbe auspicabile una matrice RGB pura per poter rappresentare i colori in modo ancora più preciso e per evitare gli attuali limiti sulle alte luci. Anche la luminosità con materiale in HDR potrebbe essere aumentata per avvicinarsi ulteriormente a quella dei TV QLED di Samsung, ma al momento è impossibile sapere se i prossimi OLED LG offriranno tutte queste caratteristiche o almeno alcune di esse.

LG annuncia il nuovo processore Alpha 9 per i TV OLED 2019

L’impressione comunque è che il passaggio dalla gamma 2018 a quella 2019 non porterà cambiamenti clamorosi, un po’ (prendendoci una licenza “mobile”) come abbiamo assistito recentemente nel passaggio da iPhone X ad iPhone Xs. Sarebbe bello comunque trovare a bordo degli OLED 2019 anche l’HDR10+ (per ora assente) e una miglior gestione del movimento, versante su cui gli OLED top di gamma di Sony e Panasonic di quest’anno si sono comportati meglio rispetto a quelli di LG. 


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest