Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

La Torre Nera [UHD]

La torre nera

La tanto vituperata trasposizione cinematografica della saga letteraria di Stephen King arriva in UHD con un’edizione qualitativamente da urlo da master 4K.

Il piccolo Jake vive a New York con la madre e, da quando il padre è morto in un incendio, è tormentato da incubi in cui vede un eroico pistolero lottare contro un malvagio uomo in nero, che anela a distruggere la torre che protegge il mondo dal male. Ogni volta che Jake sogna la torre sotto attacco, a New York si verificano terremoti e il ragazzino è ossessionato dai personaggi che vede nei suoi sogni, destando la preoccupazione della madre e l’incomprensione degli amici. Quando Jake scopre di esser dotato di poteri sovrannaturali e trova un portale in una casa abbandonata, si ritroverà proiettato nel mondo da lui sognato, dove incontrerà il pistolero e il malefico uomo in nero.

La Torre Nera [UHD]

Condensare le migliaia di pagine dell’imponente opera di Stephen King, composta da ben 8 romanzi, in un unico film peraltro di durata piuttosto breve non può che aver messo in allarme i fan della saga de La Torre Nera. A ragion veduta se da questo film ci si aspetta una trasposizione fedele benché ridotta, ma l’operazione svolta dalla produzione, con la supervisione dello stesso King, è più una sorta di “summa condensata” dell’ universo letterario dei romanzi, un’opera che è certamente più votata a far avvicinare nuovi lettori alla saga che non viceversa.

Inevitabilmente i fan del romanzo sono rimasti delusi dalla semplificazione e banalizzazione della vicenda, con il classico bambino “prescelto” con un dono che gli consentirà tra diverse peripezie di riportare l’equilibrio nei due mondi (il nostro e quello della Torre, interconnessi da portali magici).

La Torre Nera [UHD]

Un film che nella sua lineare semplicità e per lo sviluppo narrativo “repentino” si potrebbe associare a tanto cinema di genere anni ’80; rispetto a queste pellicole però si sente la mancanza di personaggi secondari carismatici e degni di nota. Già, perché se il trio dei protagonisti funziona (il bambino, il gunslinger Idris Elba e il malvagio Matthew McConaughey), tutte le altre figure si avvicendano senza lasciare traccia emotiva e così anche il mondo “distopico” e la sua mitologia risultano appena abbozzati e il respiro epico poco coinvolgente, appiattendo tutto alla classica battaglia tra bene e male.

La Torre Nera [UHD]

Di per sé non si tratta di un film malvagio (Hollywood ci propina regolarmente ben di peggio coi i vari franchise e universi condivisi), semplicemente, da un’opera come La Torre Nera è lecito aspettarsi molto di più, a maggior ragione se la si conosce dai romanzi. Guarda caso una serie TV sembra in procinto di entrare in produzione, sperando che possa dare giustizia allo spessore letterario dell’opera originale di Stephen King.

La Torre Nera [UHD]

VIDEO

La torre nera è uno dei pochi titoli recenti finalizzati in 4K e proveniente da materiale digitale girato tra i 3.4 e i 6.5K, in grado quindi di offrire un riscontro della qualità Ultra HD a tutto tondo. Non solo, la torre nera è anche uno dei pochi titoli già predisposti per il Dolby Vision in sala (vedi articolo sul Dolby Cinema) e il formato HDR è presente sul disco a fianco del canonico HDR10, che qui analizziamo in attesa di testare la controparte Dolby.

L’analisi è in realtà molto semplice e immediata: ci troviamo di fronte a uno dei migliori comparti video UHD in assoluto che abbiamo avuto modo di vedere, sicuramente in grado di entrare in una ipotetica “top 5”. Il dettaglio dei volti e delle location è a dir poco straordinario e surclassa nettamente la versione Full HD, che di per sé potremmo già considerare perfetta.

La Torre Nera [UHD]

Il microdettaglio espresso dai fotogrammi lascia a bocca aperta e ovviamente il “fattore wow” aumenta di pari passo con la diagonale dello schermo con cui visionerete il film (ma già sul nostro 55′ la differenza è ben avvertibile). Basti la sequenza sulle montagne in cui avviene l’incontro tra Jack e Roland per rendere palese di quanto più dettaglio siano dotate le rocce nella versione UHD rispetto a quella 1080p.

Il comparto video piacerà ancora di più a chi non apprezza le immagini rumorose di altre pellicole più datate trasposte in UHD da scan 4K: qui il rumore è praticamente nullo, l’immagine nitidissima e “crystal clear”, quindi di chiara derivazione digitale. Paradossalmente chi adora la grana della pellicola potrebbe trovare le immagini un po’ “fredde”, ma non c’è l’impatto un po’ straniante e poco cinematografico (benché di qualità eccezionale) di Billy Lynn ad esempio.

La Torre Nera [UHD]

A questo “ben di Dio” a livello di risoluzione, si aggiunge un HDR che qui gioca molto a esasperare i contrasti, ma anche a far emergere maggior dettaglio nelle scene scure (che non sono poche) e una cromia straordinariamente naturale sugli incarnati. Siamo proprio curiosi di vedere se il Dolby Vision è in grado di dare un’ulteriore spinta in più, ma già in HDR10 La Torre Nera entra di diritto nella selezione dei dischi 4K da riferimento.

AUDIO

Finalmente un disco UHD ai vertici per qualità visiva è corroborato da un comparto audio all’altezza, grazie alla codifica DTS-HD Master Audio 5.1 adottata per la lingua italiana tanto sul disco Blu-ray quanto su quello 4K. Certo, un pizzico di “prurito” per la codifica Dolby Atmos riservata alla sola lingua originale rimane, ma farsi guastare la soddisfazione alla luce della spettacolare resa sonora della nostra traccia sarebbe un vero peccato.

La torre nera infatti è un blockbuster in grado di spremere alla grande le potenzialità del vostro impianto audio tra terremoti, magie, scontri a fuoco e sequenze spettacolari che faranno dialogare tra loro tutti i canali con panning precisi, colpi di LFE decisi e una dinamica d’impatto. Anche la resa dei dialoghi non mostra il fianco a critiche e se avete un amplificatore in grado di emulare i sette (o più) canali, ad esempio con il DTS Neural X, la resa si avvicina ancora di più alla traccia Dolby originale, che inevitabilmente vince al photo finish grazie al contributo preciso e coinvolgente dei canali “overhead”.

La Torre Nera [UHD]

EXTRA

L’unico comparto in cui la torre nera non eccelle è quello degli extra, il cui quantitativo è comunque discreto e risponde a diverse curiosità sulla realizzazione e l’approccio con cui il film è stato sviluppato. Il fulcro degli extra è rappresentato da cinque featurette sulla realizzazione per circa 37 minuti di durata complessiva, ai quali si aggiungono alcune scene eliminate o alternative (6′), una sequenza di errori sul set (3′) e tre brevi clip recitate.

Tutti gli extra descritti si trovano come di consueto sul BD50 insieme alla versione 1080p del film, mentre su quello UHD si trovano alcune schermate con foto del cast e alcune clip dal film denominate “momenti”, come in tutte le release Sony Pictures UHD da diversi mesi a questa parte.

La Torre Nera [UHD]

TESTATO CON: Tv LG OLED 55C7V, UHD player LG UP970

UHD Blu-ray disponibile su dvd-store.it

La Torre Nera [UHD]
9 Recensione
Pro
Video qualità reference
D.I. 4K
Dolby Vision e Dolby Atmos inglese
Italiano DTS-HD MA 5.1
Contro
Extra solo discreti
Poco adatto ai fan dei romanzi
Riepilogo
Prodotto da: Sony Pictures
Distribuito da: Universal Pictures
Durata: 95'
Anno di produzione: 2017
Genere: Fantastico
Regia: Nikolaj Arcel
Interpreti: Idris Elba, Matthew McConaughey, Tom Taylor, Katheryn Winnick, Abbey Lee
------
Supporto: BD 66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.39:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Inglese Dolby ATMOS
Italiano, spagnolo DTS-HD Master Audio 5.1
Ceco, polacco, ungherese, turco, inglese per non vedenti Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: italiano, inglese, inglese non udenti, spagnolo, arabo, bulgaro, ceco, croato, ebraico, greco, islandese, polacco, portoghese, rumeno, serbo, slovacco, sloveno, turco, ungherese
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

La Torre Nera [UHD]

La Torre Nera [UHD]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest