KOCH MEDIA Grosso Guaio a China Town AF DIGITALE
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD - pagamenti In evidenza

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Jurassic World fallen Kingdom

Quinto capitolo dell’oramai inflazionata epopea dinosaurica, Jurassic World Il regno distrutto arriva su Blu-ray UltraHD con un’edizione davvero notevole. Specialmente per quanto riguarda l’audio italiano.

Isla Nublar, tre anni dopo gli eventi di Jurassic World. Il sito, oramai abbandonato, è minacciato dall’imminente eruzione del locale vulcano, ponendo quindi a serio rischio la vita dei dinosauri rimasti nei dintorni. Se da un lato le autorità statunitensi decidono di non intervenire, lasciando quindi che la natura faccia il suo corso (una volta tanto), l’ex direttrice del parco (e ora animalista convinta) Claire Dearing non vuole invece arrendersi, partendo quindi con una spedizione privata allo scopo di salvare le preziose bestie. I nobili intenti, tuttavia, vengono presto traditi quando il principale finanziatore svela i suoi veri scopi, lasciando i nostri eroi in balia degli eventi distruttivi in corso. Urge rientro immediato.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Lento, prevedibile e (oramai) logoro quinto episodio di una saga che mostrava il fiatone già al capitolo due. Il canovaccio di Jurassic World Il regno distrutto non cambia di un millimetro, proponendo l’usuale, abusatissima, sequenza di eventi conditi dalla solita critica sociale spicciola (traduzione: gli imprenditori senza scrupoli si venderebbero la madre per un dollaro in più) e da bestioni alti sei metri inseriti alla bisogna in grazia della CGI. Ne risulta un film pieno di clichè, con ben pochi spunti di innovazione (oggidì più la norma che l’eccezione purtroppo) e protagonisti che sembrano recitare con il pilota automatico inserito.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Gli unici due frammenti di rilievo in mezzo all’oceano di ovvietà che il film rappresenta sono il cameo di Jeff Goldblum, il quale ha più presenza scenica da solo al banco degli interrogatori che tutto il resto del cast messo assieme, e la scena dell’abbandono di Isla Nublar oramai in cenere, inscenata davvero ad arte per suscitare emozioni lacrimevoli. Il resto costituisce una sagra del già visto da manuale; cosa che magari piacerà agli habituee del franchise ma di certo scontenterà alquanto gli  ingenui avventori a caccia di qualcosa di più.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Siamo consci come in campo cinematografico valga il detto “cavallo che vince non si cambia”, pur tuttavia un minimo accenno di originalità e digressione verso nuovi lidi ci sarebbe piaciuto vederlo. Cosa di certo non impossibile, esistendo sul mercato sceneggiatori davvero molto bravi in questioni simili. I buongustai potranno almeno rifarsi con la visione della polposa Bryce Dallas Howard, a patto di non concentrarsi eccessivamente sulla somiglianza con papà Ron. Nel qual caso rischieranno di trovarsi di fronte un clone di Richie Cunningham dotato di parrucca. E buon appetito a tutti.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

VIDEO

Jurassic World Il regno distrutto deriva, stando alle informazioni reperibili in rete, da un DI 2K. Ragion per cui il video dell’edizione Ultra HD è frutto di un processo di upscaling. Tale processo ha generato esiti quasi sempre estremamente validi, con un dettaglio principale spesso superiore alla controparte in Blu-ray semplice: se ne ha un’ottima prova durante i svariati primi piani offerti dalla visione (su tutti quelli del prof. Malcolm e dei membri componenti la commissione senatoriale). In alcuni momenti tuttavia, probabilmente per limitazioni intrinseche nell’algoritmo, l’upscale va leggermente in confusione restituendo sui volti il famigerato “effetto cerone“, già riscontrato in casi come 50 sfumature di rosso (per rimanere in casa Universal) e ben visibile sulla faccia illuminata della Dallas Howard.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Rimane ad ogni modo un video caratterizzato da un ottimo dettaglio, sia di primo che di secondo piano, cosa che trova manifesta conferma nelle numerose panoramiche diurne su Isla Nublar e sulle foreste, con una componente colore parimenti estremamente ben dosata. In particolare sono i toni verdi e rossi quelli a risultare maggiormente “carichi”: si vedano le piante e, soprattutto, la lava colata dal vulcano con le sue sfumature di rosso crescenti, “boostate” all’uopo dall’HDR. L’HDR, da noi testato nella sola variante HDR10, delinea molto bene le tinte in tutte le situazioni illuminate, salvo andare leggermente in crisi sulle bassissime luci.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Nelle numerose scene scure infatti (iniziando dal prologo sottomarino), rispetto trasferimenti in tal senso più “performanti” (quali l’ora più buia ad esempio), complici anche talune tinte nere leggermente elevate, il dettaglio nella penombra tende ad eclissarsi. La situazione si nota abbastanza bene durante la sequenza della “caccia” all’interno della villa nel finale: se si fa attenzione alle suppellettili di contorno immerse nell’oscurità, si vedrà come i bordi e i contorni più scarsamente illuminati tendano a confondersi e sparire. La cosa potrebbe benissimo essere dovuta a particolari e consapevoli scelte di fotografia o ripresa, pur tuttavia provoca un certo “sbilanciamento” nella resa video, seppur limitato alle sole bassissime luci.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Come facilmente intuibile nessun segno di compressione è emerso durante la visione. Merito sia dell’efficienza della codifica HEVC che del generoso BD100 dedicato ad ospitare l’edizione.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

AUDIO

Jurassic World Il regno distrutto porta in dote una traccia italiana, codificata in DTS-HR 7.1, di riferimento. Ci troviamo infatti ai vertici della qualità per ogni caratteristica tecnica e di mix nota all’essere umano. La dinamica è prorompente, con un canale LFE massicciamente presente e debordante: bastano già da soli i dieci minuti iniziali per rendersi conto dell’ampio respiro di cui gode la nostra localizzazione. La spazialità è parimenti molto vasta, con i fronti surround e back costantemente al lavoro anche sulle ambienze apparentemente più insignificanti.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Da segnalare il notevolissimo apporto dell’emulazione Neural:X, la quale fa un uso quasi smodato dei canali top, portando la resa spaziale della nostra traccia alla pari (se non a volte superiore) del DTS:X originale. La scena iniziale della fuga in elicottero assieme all’esplosione del vulcano con i massi infuocati proiettati verso la spiaggia sono due momenti da confrontare assolutamente tra le codifiche: in entrambi i casi si noterà come la differenza sia praticamente nulla. A tal proposito ci è persino venuto il dubbio che il DTS-HR nostrano fosse in realtà un DTS:X privo però di flag identificativo.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

Incredibile a dirsi, tuttavia la resa dell’audio inglese codificato nel solito DTS:X è risultata un pelo inferiore a quello italiano. Sia la dinamica, testimoniata da un canale LFE meno incisivo nelle parti “clou”, che la spazialità propriamente detta denotano una presenza minore quando rapportate al DTS-HR italico, trasmettendo di primo acchito un minor senso di coinvolgimento. Anche il parlato mostra una maggior naturalezza nella traccia italiana, tradendo forse una qualche tipologia di doppiaggio eseguita sull’audio originale, probabilmente durante la post produzione.  Si tratta di una situazione alquanto rara, quella di ascoltare un audio italiano nettamente superiore la sua controparte inglese. Non è da escludere che il merito principale sia da ascrivere al mix italiano di partenza, il quale pur avendo come obiettivo l’allineamento totale alla lingua originale questa volta è risultato decisamente più “vivace”.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

EXTRA

I contenuti extra che Universal propone per Jurassic World il regno distrutto sono disponibili sia sul Blu-ray standard che, in 4K, sul Blu-ray Ultra HD stesso. Troviamo in particolare:

  • Sul set con Chris & Bryce. Dietro le quinte con i protagonisti Chris Pratt e Bryce Dallas Howard
  • Il regno si evolve. I realizzatori spiegano come il secondo capitolo della trilogia di Jurassic World spinga il franchise verso nuovi orizzonti
  • Ritorno alle Hawaii. Cast e crew parlano delle riprese alle Hawaii
  • Azione sull’isola. Dietro le quinte della scena nel bunker e della sequenza con la fuga in girosfera
  • A bordo dell’Arcadia. Cast e crew parlano dei dinosauri in animatronic presenti in Jurassic World Il regno distrutto
  • Via all’asta! Dietro le quinte per la scena dell’asta
  • La nascita dell’Indoraptor. Uno sguardo esclusivo alla mostruosa creatura geneticamente modificata conosciuta come Indoraptor
  • Morte da Dinosauro. Speciale sull’Indoraptor alle prese con un personaggio chiave
  • Un mostro in una villa. Il regista illustra come Jurassic Park e Dracula (1979) abbiano influenzato il suo approccio alla direzione della scena nella villa
  • Scontro finale sul tetto. Uno sguardo allo scontro sul tetto di Villa Lockwood
  • Il ritorno di Malcolm. Un dietro le quinte con l’unico e inimitabile Jeff Goldblum
  • Effetti visivi evoluti. Il team parla dell’approccio innovativo alla creazione dei dinosauri
  • Il regno distrutto: La Conversazione. I realizzatori ed il cast discutono a 360 gradi di Jurassic World: Il regno distrutto
  • Una canzone per Il regno. Justice Smith canta per il cast e la crew di Jurassic World Il regno distrutto
  • I diari di Chris Pratt. Diari di lavorazione tenuti dal protagonista Chris Pratt

Gli extra di Jurassic World Il regno distrutto, a prima vista, sembrerebbero numerosi e variegati. In realtà ogni singolo contributo ha una durata piuttosto limitata, si va infatti dal minuto e mezzo ai cinque minuti scarsi. Fatta eccezione per la parte sugli effetti visivi e la conversazione del cast (che durano sulla decina di minuti), i contenuti accessori risultano alquanto “concentrati”.

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]

TESTATO CON: Videoproiettore JVC Rs400 e UHD player Oppo UDP-203

Blu-ray Ultra HD disponibile su dvd-store.it

Jurassic World Il regno distrutto [UHD]
9 Recensione
Pro
Ottimo dettaglio globale su medie e alte luci
Audio italiano DTS-HR 7.1 da riferimento
HDR Dolby Vision
Edizione 4K disponibile anche in steelbook
Contro
Film poco originale
Dettaglio ridotto sulle bassissime luci
Audio italiano non DTS:X
Riepilogo
Prodotto da: Universal Pictures
Distribuito da: Universal Pictures
Durata: 128'
Anno di produzione: 2018
Genere: Fantascienza
Regia: J.A. Bayona
Interpreti: Chris Pratt,Bryce Dallas Howard,Rafe Spall,James Cromwell,Justice Smith,Daniella Pineda,Toby Jones
------------
Supporto: BD100(85%) + BD50(87%)
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: HEVC/ H.265 4K (2160p) HDR10 + Dolby Vision || MPEG-4 AVC (1080p)
Audio: Italiano, Hindi DTS-HR 7.1 (2000kbps)
Turco DTS 5.1
Inglese, Tedesco DTS:X
Sottotitoli: Ita,Ing,Ted,Tur
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest