AF Focus Featured home Tecnologie

Cuffie over-ear Apple: tutto quello che sappiamo finora

Cuffie over-ear Apple

Apple annuncerà davvero nel corso del mese le sue prime cuffie over-ear? E come saranno? Quanto costeranno? Come si chiameranno?…

Sempre più indizi stanno puntando all’esistenza di un nuovo paio di cuffie targate Apple. Anzi di un “primo” paio di cuffie, visto che con le tre versioni di AirPods (due standard e una Pro) Apple ha già dato parecchio al mercato per quanto riguarda gli auricolari true wireless.

Il primo indizio in ordine di tempo è arrivato dall’analista Ming-Chi Kuo, convinto che avremmo visto il primo paio di cuffie over-ear di Apple all’inizio di quest’anno. Successivamente la catena statunitense Target ha elencato un paio di cuffie Apple AirPods (X Generation) nel suo inventario. Coincidenza? Noi pensiamo di no. Quindi cosa possiamo aspettarci da un paio di cuffie over-ear di Apple? Quando arriveranno? E quanto costeranno? Abbiamo raccolto tutte i leak e i rumor approdati in rete per darvi la migliore idea di ciò che vedremo.

Cuffie over-ear Apple: prezzo e data di uscita

Secondo Kuo vedremo il primo paio di cuffie wireless per cuffie Apple all’inizio dell’anno. Kuo ha fama di essere molto affidabile quando si tratta di prevedere i lanci di prodotti Apple. L’ultima volta ad esempio azzeccò con molta precisione l’uscita degli AirPods Pro e del MacBook Pro da 16 pollici. Quindi, quando parla, vale la pena ascoltarlo. Di solito Apple tiene un evento hardware a marzo, ma con il coronavirus che è arrivato anche negli USA dubitiamo che da qui a fine mese si faccia qualcosa. Si dice anche che Apple annuncerà un nuovo iPhone economico (seguito dell’iPhone SE del 2016) nello stesso evento.

Per quanto riguarda invece il prezzo, aspettiamoci una cifra importante come da tradizione Apple. Secondo quanto trapelato dall’inventario interno di Target, le Apple AirPods (X Generation) costeranno 399,99 dollari, che però in Italia saranno almeno 449 euro (se non di più). Ciò le collocherebbe leggermente al di sopra della fascia di prezzo di cuffie wireless top di gamma odierne come le Sony WH-1000XM3 e le Sennheiser Momentum 3 Wireless.

Cuffie over-ear Apple: nome

La domanda sulle labbra di tutti è: come si chiameranno le cuffie over-ear di Apple? L’azienda ha avuto un enorme successo con la sua gamma di auricolari AirPods e ha scelto di attenersi a questo brand con gli AirPods Pro dello scorso anno. Apple afferma che gli AirPods sono gli auricolari più popolari al mondo, quindi ci aspettiamo che anche per queste sue nuove cuffie utilizzino in qualche modo questo nome così iconico.

Ma si chiameranno davvero AirPods (X Generation)? Non pensiamo sinceramente. Quel nome nella lista di Target era a nostro avviso solo un classico placeholder, ovvero un nome provvisorio scelto in attesa di quello ufficiale. Apple è notoriamente riservata ai dettagli dei suoi prodotti (gli stessi operatori telefonici scoprono i nuovi iPhone nello stesso istante in cui li scopriamo noi) e quindi le possibilità che qualcuno di Target avesse già dei dettagli qualche settimana fa sono molto basse. A nostro parere le cuffie di Apple potrebbero chiamarsi AirPods Studio o AirPods X per sottolineare che offrono un suono più “serio” rispetto agli AirPods Pro.

Cuffie over-ear Apple: tutto quello che sappiamo finora

Cuffie over-ear Apple: design

Al momento abbiamo solo immagini concept su cui basarci, ma si tratta semplicemente di mock-up che le persone hanno creato per dare un’idea di come potrebbero apparire queste nuove cuffie. I concept mostrano tutti un tradizionale design over-ear con funzionalità wireless e padiglioni imbottiti. Proprio come la gamma di modelli over-ear Beats di proprietà di Apple, in effetti.

Possiamo farci invece un’idea più precisa delle combinazioni di colori. Le icone individuate nel codice sorgente di iOS 14 rivelano un modello chiaro e uno scuro. Resta da vedere se queste saranno colorazioni bianche e nere o opzioni più sfumate come il grigio siderale già visto su diversi iPhone, ma è probabile che arriveranno in più combinazioni di colori rispetto ai semplici AirPods bianchi.

Cuffie over-ear Apple: caratteristiche e specifiche

Le cuffie over-ear Apple dovrebbero essere posizionate al di sopra della gamma Beats e quindi aspettatevi un set di funzioni adeguatamente premium. Ecco perché ci aspettiamo la compatibilità Siri hands-free con la quale potremmo controllare la riproduzione della musica e recuperare informazioni utili semplicemente parlando. Possiamo aspettarci un qualche tipo di controllo touch su uno dei padiglioni e quindi non dovrete cercare lo smartphone ogni volta che volete saltare una traccia o controllare il volume. Anche la cancellazione attiva del rumore dovrebbe essere di serie. Ciò ha due vantaggi: consente di ascoltare la musica in modo più chiaro senza alzarla fino a un volume che spacca le orecchie e, poiché attenua il rumore di fondo, aiuta a riposarsi anche se non ascoltate musica.

Ci aspetteremmo anche una qualità del suono migliorata rispetto alle cuffie Beats, che a ben vedere non ci hanno mai convinti del tutto. Le cuffie Beats tendono ad essere un po’ troppo spinte sui bassi a spese del resto della gamma di frequenza ed è per questo che ci aspetteremmo di più da cuffie marchiate Apple. Sia gli AirPods che gli AirPods Pro non sono certo i migliori auricolari in assoluto come qualità audio, ma godono di una resa comunque superiore alla media (i Pro soprattutto) per questo tipo di prodotti. Se Apple riuscirà a sposare una qualità del suono così elevata con la sua solita facilità d’uso vincente, potrebbe benissimo avere un prodotto super.

Cuffie over-ear Apple vs AirPods Pro: qual è la migliore?

Lo spazio extra consentirà ad Apple di utilizzare driver più grandi e avanzati per un suono più pieno e arrotondato. Ci sarà anche più spazio per i componenti necessari alla cancellazione del rumore e quindi aspettiamoci un sistema ANC più avanzato. Sempre se il coronavirus non farà desistere Apple, siamo pronti per un annuncio ufficiale da un giorno all’altro.

© 2020, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Cuffie over-ear Apple: tutto quello che sappiamo finora e Cuffie over-ear Apple: tutto quello che sappiamo finora dal team editoriale con sede nel Regno Unito.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest