JBL LINK AUDIOCONNESSO
Audio portatile Featured home Prove What Hi Fi

Bose Noise Cancelling 700: cuffie NC di nuova generazione

Bose Noise Cancelling 700

In attesa della recensione completa, abbiamo passato un po’ di tempo con le cuffie Bose Noise Cancelling 700, presto disponibili in Italia a 399 euro.

19 anni dopo essere entrata nel mercato delle cuffie con cancellazione del rumore, Bose ha introdotto una nuova linea premium tenendosi lontana per una volta dalla famosa gamma QuietComfort. Questa è una grande novità, dato che le cuffie Bose QC sono state un punto fermo nel mercato fin dall’arrivo del primo modello (le QC1) a inizi anni 2000.

Le cuffie Bose Noise Cancelling 700, disponibili in Italia a 399 euro a partire dall’11 luglio, sono il primo modello di questa nuova linea premium, che si espanderà nel 2020 con l’aggiunta dei Bose Earbuds 500 (in-ear true wireless) e dei Bose Noise Cancelling Earbuds 700 (anch’essi true wireless ma con l’aggiunta della cancellazione attiva del rumore).

Le Noise Cancelling Headphones 700 si concentrano principalmente su un’esperienza di annullamento del rumore avanzata e più flessibile. Ci aspettiamo di ricevere le cuffie per una recensione completa la prossima settimana, ma abbiamo potuto mettervi le mani sopra a un evento pre-lancio e queste sono le nostre prime impressioni.

Bose Noise Cancelling 700: cuffie NC di nuova generazione

Cancellazione del rumore: da 0 a 10

Bose ha lavorato duramente per migliorare la cancellazione del rumore in questo modello e, a tal fine, c’è un nuovo sistema NC completamente rinnovato partendo dalla nuova acustica fino al nuovo DSP, il tutto con al centro il rinnovato chip NC di Bose.

Tanto per cominciare queste cuffie usano un sistema a otto microfoni: sei funzionano per cancellare il rumore, due per migliorare la ricezione vocale. L’utente ha a disposizione 11 incrementi (da 0-10) di cancellazione del rumore tra cui scegliere, che consentono di passare dall’isolamento completo a quello completamente trasparente. 0 non indica in realtà la completa assenza di cancellazione, ma un livello molto leggero in modo da poter ascoltare l’ambiente circostante, mentre il livello 10 offre, come vi aspettereste, il livello più estremo di blocco del suono.

Gli incrementi sono effettivi e tre step (0, 5 e 10, per esempio) possono essere salvati come preset e sono facilmente selezionabili sul padiglione auricolare per risparmiarsi lo scorrimento di ciascun numero sull’apposita (e apparentemente intuitiva) app Bose Music. Con la modalità più intensa (10) in uso durante la demo, le 700 hanno fatto un ottimo lavoro nel bloccare la conversazione e il rumore bianco che si sentiva sulla televisione di fronte a noi. Non vediamo l’ora però di sentire come si comporteranno in un affollato vagone della metropolitana di Milano.

Per interruzioni veloci, come quando dobbiamo ascoltare un annuncio alla stazione, c’è anche una modalità conversazione attivabile tramite un pulsante sull’orecchio destro o tramite l’app che mette in pausa la musica e fa entrare il rumore circostante. Ciò che Bose è comprensibilmente desiderosa di comunicare, tuttavia, non è solo l’isolamento acustico durante la riproduzione musicale, ma anche l’intelligibilità delle chiamate vocali e video, in modo che la vostra voce possa superare il rumore del traffico ed essere sentita chiaramente anche in ambienti rumorosi.

Bose Noise Cancelling 700: cuffie NC di nuova generazione

Per fare ciò un array di microfoni isola il parlato sopprimendo tutto il resto, mentre un altro array funge da seconda linea di difesa per tracciare e bloccare qualsiasi suono residuo. Come dimostrato con successo da Bose, la capacità del sistema microfonico di migliorare la chiarezza e la messa a fuoco della propria voce è notevole, con una conversazione molto più chiara e un ronzio circostante molto meno udibile. Infatti, durante la prova, questa funzione si è dimostrata forse la più impressionante. Anche il design del microfono è adattivo e quindi dovrebbe adattarsi automaticamente all’ambiente che cambia.

Design all’avanguardia

Tuttavia, gli sforzi di Bose per introdurre una nuova generazione di cuffie non sono solo rivolti a questo aspetto comunque importante. Le Noise Cancelling Headphones 700 si segnalano infatti anche per un look straordinariamente moderno, più simile a quello delle cuffie premium di Sony, Sennheiser e B&W. Disponibili nelle finiture nero o argento, le 700 si spostano su un design in gran parte “monoblocco” che, a differenza delle Bose Noise Cancelling 700: cuffie NC di nuova generazioneBose QuietComfort 35 II, è privo di cardini visibili. La fascia in acciaio inossidabile è splendidamente integrata nei padiglioni auricolari, che sono semplicemente decorati con il logo Bose, i fori del microfono e solo alcuni pulsanti funzione.

La disposizione dei pulsanti piacevolmente spartana è in parte dovuta ai nuovi controlli tattili di Bose sul padiglione destro; toccatelo due volte per riprodurre/mettere in pausa e scorrete il dito verso l’alto/il basso e da un lato all’altro per il volume e per il salto della traccia. Nella nostra breve esperienza i controlli tattili si sono dimostrati accurati mentre eravamo comodamente seduti su un divano, ma siamo curiosi di scoprire come la reattività dei controlli reagirà negli scenari all’esterno in cui il movimento potrebbe incidere sull’usabilità finale.

Bose Noise Cancelling 700: cuffie NC di nuova generazione

Suono tipicamente Bose

I rappresentanti di Bose hanno affermato che la qualità del suono è “paragonabile” a quella delle QC35 II e in effetti, pur non avendo potuto fare un confronto diretto, il familiare bilanciamento Bose, i dettagli ricchi e l’impatto sembravano evidenti mentre passavamo dalla cancellazione del rumore alla modalità passiva. Considerando i 50 euro in più richiesti per portarsi a casa le 700 rispetto alle QC35II, speriamo che l’elevata qualità audio si aggiunga come pregio al nuovo design e alle nuove funzionalità.

Verdetto anticipato

Le specifiche di queste nuove cuffie Bose sembrano piuttosto standard su carta: Bluetooth, autonomia di 20 ore e accesso integrato a Google Assistant e Alexa (anche Siri è accessibile) sono tutti elementi e funzionalità presenti all’appello. Nonostante il successo della sua gamma QuietComfort nel corso degli anni, Bose è chiaramente consapevole della crescente concorrenza da parte di Sony e Sennheiser, con la prima che ha dato parecchio filo da torcere alle QC35 II con le fantastiche WH-1000XM3.

Le Noise Cancelling Headphones 700 ci sono parse fin qui delle cuffie Bluetooth che rispecchiano fedelmente il prezzo richiesto (che non è certo basso), ma per dirlo con sicurezza e per scoprire se Bose sia tornata o meno al vertice della categoria con queste nuove 700, non rimane che attendere ancora qualche giorno per la recensione completa.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Bose Noise Cancelling 700: cuffie NC di nuova generazione e Bose Noise Cancelling 700: cuffie NC di nuova generazione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest