UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Notizie

Blade Runner 2049: la caccia ricomincia il 7 febbraio

Blade runner

Blade Runner 2049, l’ultima fatica di Denis Villeneuve nonchè robusto sequel del cult anni 80 diretto da Ridley Scott, vedrà la luce su supporto fisico il prossimo 7 febbraio. Diverse le edizioni che Sony proporrà per la vendita, sebbene pesi un’illustre assenza.

Esistono film entrati oramai nel mito, opere che magari al momento della loro uscita non hanno riscosso grandissimo successo, assumendo tuttavia col tempo un significato ed uno status di cult derivanti dalla loro visionarietà e dalla loro innovazione. E’ il caso di Blade Runner, cult assoluto della cinematografia di fantascienza distopica, precursore assoluto del cyberpunk moderno e riferimento imprescindibile per chi, ancora oggi, si occupa del genere “science fiction”.

Datato 1982, il film mise in scena una ricostruzione scenografica imponente nonchè inquietante per l’epoca, dipingendo un futuro senza speranza in cui la vita poteva essere creata e utilizzata quale sorta di schiavitù legalizzata, lanciando nel contempo la carriera di un giovanissimo Harrison Ford. Pur nella cronica mancanza di spunti o idee originali degli ultimi lustri, Blade Runner ha resistito fino ai giorni nostri senza essere “abusato” onde generarne un sequel, per poterne sfruttare quindi il retaggio e il senso nostalgico (non è andata altrettanto bene a Star Wars, invece).

Blade Runner 2049: la caccia ricomincia il 7 febbraio

Lo scorso ottobre è stato alla fine distribuito un seguito ufficiale, Blade Runner 2049, che già mesi prima dell’uscita cinematografica ha messo in subbuglio i numerosissimi fan e gli irriducibili, spaventati della possibile deriva commerciale, oltre che atterriti per il “sacrilegio” insito nel toccare un siffatto simulacro di storia. Timori successivamente dissoltisi grazie all’ottima sceneggiatura (firmata, peraltro, da quello stesso Hampton Fancher già autore della capostipite) e, soprattutto, alla superba regia di uno dei più promettenti registi contemporanei: quel Denis Villeneuve già autore di veri e propri gioielli come Sicario e Arrival.

Tuttavia, nonostante le interpretazioni convincenti di Ryan Gosling e di un invecchiato Harrison Ford, il film ha purtroppo deluso le (elevate) aspettative di incasso. La durata eccessivamente dilatata (quasi tre ore), il ritmo rallentato o forse più semplicemente l’intransigenza assoluta degli appassionati della prima ora, sono alla fine risultati fatali in termini di riscontro al box office.

Nonostante ciò Blade Runner 2049 approderà su supporto fisico a partire dal prossimo 7 febbraio, pronto per rifarsi dell’ingiusta delusione. Le edizioni Dvd, Blu-ray e Blu-ray UltraHD approntate da Sony e distribuite da Universal consteranno di:

Blade Runner 2049: la caccia ricomincia il 7 febbraio

Edizione Dvd

Video: 2,40:1 – SD

Audio: Dolby Digital: Italiano 5.1, Inglese 5.1, Spagnolo 5.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese, Spagnolo

Extra: Prologhi, Blade Runner 101

Blade Runner 2049: la caccia ricomincia il 7 febbraio

Edizione Blu-ray (anche in steelbook e in Whisky edition)

Video: 2,40:1 – 1080p High Definition

Audio: DTS-HD Master audio: Italiano 5.1, Inglese 5.1

Sottotitoli: Italiano, Inglese

Extra: Prologhi, Blade Runner 101, La creazione del mondo di Blade Runner 2049,

Blade Runner 2049: la caccia ricomincia il 7 febbraio

Edizione Blu-ray Ultra HD

Video: 2,40:1 – 2160p Ultra High Definition

Audio: Dolby Digital: Italiano 5.1 (?), Dolby Atmos: Inglese

Sottotitoli: Italiano, Inglese

L’edizione Ultra HD sarà disponibile anche in un’esclusiva steelbook, definita Premium Edition, assieme all’immancabile copia in Blu-ray standard. Fatto questo abbastanza raro per il recente formato 4K, ma che sarà sicuramente molto apprezzato dai collezionisti.

Blade Runner 2049: la caccia ricomincia il 7 febbraio

Le informazioni preliminari non specificano se, per la versione Ultra HD, sia presente anche l’HDR Dolby Vision, ma questo sembrerebbe escluso dalle informazioni presenti in rete sulle altre edizioni europee. Riguardo l’audio italiano, sebbene il comunicato citi un nefasto Dolby Digital 5.1 (con tanto di nota in cui si specifica come le caratteristiche non siano ancora definitive), sempre in rete si trovano informazioni più precise secondo cui sarà invece accluso il più appagante DTS-HD Master Audio. Non resta che attendere l’edizione per averne conferma.

Non sarà sfuggita ai più l’assenza dell’edizione Blu-ray 3D, evenienza purtroppo non nuova a Sony Pictures almeno per quanto riguarda il mercato italiano. La versione 3D risulta normalmente commercializzata all’estero, motivo per il quale è molto probabile si possa recuperare l’audio italiano sui mercati europei, come già successe con Passengers. Resta il fatto di come la mancata distribuzione italiana di un’edizione regolarmente prodotta sia una politica alquanto discutibile.

Blade Runner 2049: la caccia ricomincia il 7 febbraio

Author: Federico Brighi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest