JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Hi-Fi Notizie

Yamaha R-N803D: 799 euro per l’ampli stereo tuttofare

Yamaha R-N803D

Non gli manca davvero nulla a livello di funzioni e connettività e in più integra tecnologie da top di gamma. L’ampli stereo Yamaha R-N803D arriva sul mercato a 799 euro.

Yamaha ha annunciato il lancio a 799 euro del suo nuovo amplificatore stereo con funzioni di rete R-N803D, di cui si parla già da metà luglio. Un prodotto molto atteso sia perché compatibile con l’ecosistema multiroom MusicCast di Yamaha, sia perché costruito con il concept alla base dei modelli ToP-ART (Total Purity Audio Reproduction Technology), tecnologia che prevede un percorso del segnale il più breve possibile, una sezione separata e simmetrica per i canali destro e sinistro e uno chassis ad elevata rigidità in modo da ridurre le vibrazioni.

È inoltre il primo amplificatore stereo di Yamaha a integrare il Parametric Room Acoustic Optimiser, un sistema che ottimizza automaticamente le prestazioni audio a seconda dell’ambiente di ascolto e che finora era stato integrato solo negli amplificatori multicanale del produttore nipponico.

Yamaha R-N803D: 799 euro per l’ampli stereo tuttofare

La modalità Pure Direct permette al segnale musicale di percorrere il percorso più breve possibile, bypassando il buffer dell’amplificazione, il controllo toni, il loudness e il controllo bilanciamento ed eliminando così qualsiasi degrado del segnale per la massima purezza audio.

E gli aspetti interessanti non finiscono certo qui. Sotto il cofano troviamo infatti un DAC SABRE 9006AS con supporto ai 24bit/192kHz, un trasformatore cutsom Yamaha e una potenza massima di uscita di 145W per canale (8 ohms). Le connessioni comprendono un ingresso phono, quattro ingressi e due uscite analogiche su RCA, due ingressi ottici e due coassiali, l’uscita per collegare un subwoofer, una porta USB frontale e una porta Ethernet.

Yamaha R-N803D: 799 euro per l’ampli stereo tuttofare

La connettività, oltre che cablata, si affida anche a Wi-Fi e Bluetooth e non manca il supporto per AirPlay e DLNA 1.5. Spotify, Deezer, Tidal e Qobuz sono già integrati, così come un sintonizzatore radio and DAB e DAB+, mentre i file audio supportati includono MP3, WMA, MPEG4 AAC, WAV, FLAC, AIFF, ALAC e DSD. Da segnalare infine l’app gratuita MusicCast CONTROLLER per iOS e Android per controllare facilmente tutti i dispositivi MusicCast e l’R-N803D.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest