JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Home cinema Notizie

WiSA Ready: fino a 8 canali non compressi in modalità wireless

wisa ready

Il protocollo WiSA Ready identificherà le sorgenti in grado di fornire a diffusori compatibili fino a otto canali di audio non compresso in modalità wireless.

La Wireless Speaker and Audio Association (WiSA) ha annunciato il programma di certificazione WiSA Ready per TV, console di gioco, computer, speaker e altri tipi di prodotti. Si tratta di un protocollo per la trasmissione audio wireless di alta qualità tra dispositivi come TV e diffusori. Avendo un trasmettitore wireless collegato alla sorgente e un ricevitore wireless collegato ai diffusori, è possibile trasmettere audio HD wireless fino a otto canali.

Il bollino WiSA Ready identificherà così le fonti come TV, sistemi di gioco o computer che sono attrezzate per fornire fino a otto canali (quindi fino a 7.1) di audio non compresso ai diffusori certificati WiSA tramite un trasmettitore USB WiSA. Questo, simile a una classica chiavetta USB (solo un po’ più grande del normale) e disponibile sul mercato entro fine anno, si collega facilmente alle sorgenti WiSA Ready e consentirà la comunicazione wireless multicanale di audio a bassa latenza, strettamente sincronizzato e ad alta definizione tra qualsiasi componente certificato WiSA.

“La certificazione WiSA Ready è fondamentale per amplificare la nostra missione di offrire audio coinvolgente e wireless a coloro che desiderano un’esperienza sonora di alto livello senza il fastidio e l’ingombro dei cavi” ha dichiarato Tony Ostrom, presidente di WiSA. “I marchi di elettronica di consumo che sfruttano la tecnologia certificata WiSA accelereranno l’adozione da parte dei consumatori e la disponibilità di audio wireless coinvolgente, spingendo l’esperienza di intrattenimento dei consumatori a nuovi livelli”.

WiSA Ready: fino a 8 canali non compressi in modalità wireless
I diffusori Klipsch Reference Premiere compatibili con WiSA

I brand che hanno aderito alle specifiche WiSA includono per adesso LG, Microsoft (con Xbox One), Bang & Olufsen, Harman Kardon, Denon, Marantz, Polk, Eastech, JBL, Klipsh, Axiim, Pioneer, Almando, Primare, GoldenEar ed Electrocompaniet. Mentre alcune di queste aziende offrono già da qualche anno prodotti compatibili WiSA, altre devono ancora annunciare dei piani precisi.

WiSA è solo uno dei vari sistemi audio wireless disponibili oggi sul mercato, ma invece di vederlo come focalizzato sul multi-room, dovrebbe essere considerato come un vero e proprio protocollo per l’audio wireless. Funziona nella banda di frequenza 5.2-5.8 GHz (poco congestionata) e dovrebbe avere una latenza inferiore a 5 ms per sorgenti audio non compresse a 24-bit/96kHz.

WiSA sta guadagnando terreno, ma ci sono ancora relativamente pochi prodotti compatibili sul mercato (a memoria ricordiamo giusti alcuni diffusori come i Klipsch Reference Premiere). La nuova iniziativa di WiSA Ready potrebbe incrementare l’adozione del protocollo da parte di molti altri brand, ma anche se il vostro prossimo TV godrà di questa certificazione, per iniziare dovrete ancora investire nel dongle USB visto che la tecnologia non è ancora integrata nei televisori.

Il prezzo del trasmettitore USB non è stato divulgato, ma WiSA ha sottolineato che “questo nuovo programma semplifica l’impostazione del consumatore e riduce i costi sostituendo i ricevitori AV o gli hub wireless con un accessorio USB a basso costo”. Non resta che attendere nuovi sviluppi.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest