Entertainment Featured home Streaming

Warner sfida Netflix con HBO Max, in arrivo a primavera 2020

HBO Max

Il servizio di streaming di contenuti video di WarnerMedia si chiamerà HBO Max e includerà sia contenuti originali, sia serie TV storiche come Friends.

WarnerMedia ha reso ufficiale la propria piattaforma streaming HBO Max, che entrerà in conflitto diretto con il colosso Netflix. L’azienda afferma che il servizio sarà “portato ad alti livelli grazie ad un’estesa libreria di programmi originali (saranno denominati Max Originals) e con il meglio del meglio dei contenuti disponibili targati WarnerMedia”. In sostanza potranno essere presenti su HBO Max tutti i contenuti che ora appartengono a HBO, Warner Bros, New Line, DC Entertainment, CNN, TNT, The CW, Turner Classic Movies, Cartoon Network e molti altri studi. Questo vuol dire che teoricamente sulla piattaforma potremo trovare contenuti come Batwoman e Katy Keene (spin-off di Riverdale), entrambi approdati da poco su The CW.

Robert Greenblatt, presidente di WarnerMedia Entertainment ha dichiarato: “HBO Max unirà le svariate risorse di WarnerMedia per creare una programmazione ed un’esperienza d’uso mai viste prima su una piattaforma streaming. La programmazione e la qualità di livello mondiale di HBO saranno i principi guida della nostra libreria, che comprenderà diversi Max Originals, alcune nostre acquisizioni entusiasmanti e il meglio che Warner Bros ha da offrire, a partire dal fenomeno Friends”.

Warner sfida Netflix con HBO Max, in arrivo a primavera 2020

Proprio per quanto riguarda Friends, che rappresenta ancora oggi uno degli show televisivi più popolari di sempre, l’azienda ha dichiarato che HBO Max comprenderà tutti i 236 episodi disponibili. Inoltre avremo accesso anche a tutti gli episodi di Willy, il principe di Bel-Air, Pretty Little Liar e nuovi Max Originals come Dune: The Sisterhood e una seria animata chiamata Gremlins.

Il servizio potrebbe essere proposto ad un costo di circa 16/17 dollari al mese, dunque superiore a quello di Netflix, ma non vi è ancora alcuna indicazione ufficiale su questo argomento. Per quanto riguarda il lancio della piattaforma, WarnerMedia ha confermato che dovrebbe arrivare durante la primavera del 2020, almeno per quanto riguarda gli Stati Uniti. Sin dal primo giorno dovrebbe comunque contenere oltre 10.000 ore di contenuti.

Ad oggi non è ancora del tutto chiaro se il servizio arriverà anche in Europa e soprattutto non si hanno certezze sul futuro dei sopracitati Friends e Willy il principe di Bel-Air ora presenti nel catalogo Netflix riservato al Vecchio Continente. È già stato confermato che negli USA questi saranno cancellati dalla programmazione ad inizio 2020, ma non vi è alcuna notizia per quel che riguarda tutti gli altri Paesi.

Warner sfida Netflix con HBO Max, in arrivo a primavera 2020

Author: Luca Corsetti


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest