UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Wake Up – Il risveglio [BD]

Wake Up – Il risveglio [BD]

Incolpato di una catena di omicidi un giovane uomo che ha perduto la memoria è in corsa contro il tempo per scoprire la verità. Blu-ray Blue Swan

In Wake Up mentre gli investigatori danno la caccia a un serial killer che ha già compiuto diversi omicidi nello stato del Texas un uomo (Jonathan Rhys Meyers) finisce in ospedale in seguito a un brutto incidente stradale.

All’interno della sua auto viene scoperto il cadavere di una giovane e le prove rinvenute sul posto lo inchiodano, ma a causa di un brutto colpo alla testa ha perduto la memoria a lungo termine.

Wake Up – Il risveglio [BD]

Il brusco risveglio con la scoperta di essere l’unico indiziato lo spinge a rapire Diane (Francesca Eastwood) dal reparto in cui si trovava, eludendo la sorveglianza. Nonostante la situazione l’infermiera inizialmente crede alla sua innocenza assecondandone le richieste e aiutandolo a scoprire la sua identità, in corsa contro il tempo verso una tragica verità.

Primo film americano per Aleksandr Chernyaev, Wake Up lavora su una sceneggiatura relativamente credibile. Evitando spoiler il percorso narrativo che viene intrapreso dagli interpreti principali Jonathan Rhys Meyers e Francesca Eastwood soffre di notevoli vuoti pneumatici. Anche accettando la superficialità delle ricerche da parte delle forze dell’ordine per la concitazione del momento gli uomini in divisa e distintivo non ne escono a testa alta.

Wake Up – Il risveglio [BD]

La sceneggiatura si prende fin troppa licenza nel consentire al ricercato e alla giovane con la sindrome di Stoccolma di muovere indisturbati tra città e campagna in cerca di prove, contattando sconosciuti e recandosi presso i luoghi dove sono avvenuti i delitti quando lo stesso volto dell’infermiera è sulla prima pagina di media locali e nazionali.

Giallo con qualche elemento thriller che già arranca nella prima parte per poi sgonfiarsi definitivamente una volta intuito il volto del vero colpevole. La regia di Chernyaev prova a farsi largo da un taglio molto televisivo ma non sono sufficienti un paio di riprese aeree e il discreto incidente stradale per rendere più interessante la ricerca della verità.

Wake Up – Il risveglio [BD]

Cast sui generis, Jonathan Rhys Meyers ci mette del suo e sarebbe anche convincente ma all’interno di una catena di eventi bolliti e ben poco coinvolgenti non riesce a sollevare l’asticella della qualità. L’attore di origini irlandesi può dare molto di più, come ha ampiamente dimostrato nel recente Caccia al 12° uomo che abbiamo trattato poco tempo fa.

Lo stesso dicasi per il bravo e troppo imbolsito William Forsythe, per giunta con un improponibile taglio di capelli. L’attore nel corso di una lunga carriera ha abbracciato fin troppe produzioni di quart’ordine, facendo rimpiangere più d’una volta l’iconico Cockeye di C’era una volta in America, lo spietato rider Ice in Stone Cold – Forza d’urto o il sicario fuori di testa in Ricercati: ufficialmente morti.

Nel complesso Wake Up potrebbe anche valere la pena di una visione, non fosse altro per scoprire le (giuste) motivazioni per cui il film è giunto da noi direct to video senza transitare in sala.

Wake Up – Il risveglio [BD]

VIDEO

Girato digitale a un’imprecisata risoluzione, Wake Up (noto negli USA col titolo di Awake) è proposto su BD-25 con aspect ratio 1.85:1 (1920 x 1080/24p), codifica AVC/MPEG-4.

Già dall’immagine di apertura e per vari altri passaggi sparsi per i 92′ minuti dell’opera viene meno la solidità delle sfumature sui fondali ma a controbilanciare resta anche un buon riscontro sui frame. Solidità nella media, dettaglio anche in secondo piano con flessioni contenute negli istanti a bassa illuminazione. Un risultato nel complesso un gradino sopra la media delle opere che abbiamo potuto visionare sino a oggi da parte di Blue Swan, distribuite da Eagle Pictures.

Wake Up – Il risveglio [BD]

Intensità cromatica con neri che perlopiù convincono, in taluni casi si avverte inferiore profondità ma la sensazione è che il risultato sia dovuto anche a scelte di fotografia e limitazione dei mezzi produttivi per un film ovviamente low budget.

AUDIO

DTS-HD Master Audio 5.1 canali italiano e inglese (16 bit) di discreta resa. Un doppiaggio dove non tutte le voci hanno il giusto carisma influendo ulteriormente sul risultato finale. Qualche elemento discreto ben posizionato sia fronte che retro, il subwoofer che entra in gioco all’occorrenza ma la natura dell’opera con numerosi dialoghi e rari effetti non ha consentito più di tanto.

Wake Up – Il risveglio [BD]

Più interessante la traccia originale per le voci in presa diretta, anche se tecnicamente resta del tutto simile alla nostrana.

EXTRA

Purtroppo nessuno. Inclusa nella confezione l’edizione SD su DVD-9.

Un ringraziamento particolare ad Alberto Lombardo, Divisione Home Video Eagle Pictures

TESTATO CON: Tv Philips 55PUS7304/12UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray disponibile su DVD-Store.it

Wake Up – Il risveglio [BD]
6 Recensione
Pro
DTS-HD Master Audio 5.1
Versione SD su DVD-9
Contro
Trama poco creativa e convincente
Qualità video migliorabile
Nessun extra disponibile
Riepilogo
Prodotto da: Blue Swan
Distribuito da: Eagle Pictures HE
Durata: 92'
Anno di produzione: 2019
Genere: Drammatico
Regia: Aleksandr Chernyaev
Interpreti: Jonathan Rhys Meyers, Francesca Eastwood, William Forsythe, Malik Yoba, James Austin Kerr, Dale Niehaus, David C Tam, Charles Walker, Kaye Brownlee-France, C. Neil Davenport, Cheyenne Rose Martin, Chris Dry, Warren Lane
------
Supporto: BD 25
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: Italiano, inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Wake Up – Il risveglio [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest