Featured home Notizie TV

TV Sony 2018-2019: negli USA arrivano AirPlay 2 e Android 9 Pie

tv sony

È iniziato negli USA il roll-out di un nuovo firmware che porterà su diversi TV Sony del 2018 e 2019 AirPlay 2, HomeKit e Android 9 Pie

Sony ha annunciato di aver iniziato la distribuzione negli USA di un nuovo aggiornamento firmware per alcuni dei suoi TV di gamma media e alta del 2018 e 2019, che porterà con sé Android TV 9 Pie, AirPlay 2, HomeKit e supporto per il Dolby Atmos, mentre resta ancora da annunciare l’app di Apple TV. Il roll-out del nuovo firmware non riguarda per ora l’Europa, ma solitamente non passa mai troppo tempo tra le diverse regioni e quindi potremmo aspettarci l’aggiornamento europeo a inizio 2020.

I TV Sony del 2018 interessati da questo importante e atteso update sono i top di gamma A9F e Z9F, mentre per quanto riguarda i modelli del 2019 la lista comprende le gamme A9G, Z9G, X950G e X850G. Rimangono fuori quindi diversi modelli di fascia medio-bassa, ma se non altro fa piacere trovare i due modelli del 2018 inizialmente esclusi dal supporto di AirPlay 2 e HomeKit (che lo stesso possa accadere con i TV LG del 2018? Lo speriamo).

Ricordiamo che AirPlay 2 permette di streammare contenuti audio e video al TV direttamente da un dispositivo iOS o da un Mac (cosa molto utile anche con Apple TV+), mentre grazie al supporto di HomeKit il TV Sony aggiornato può ora essere controllato per alcune sue funzioni basilari dall’app Casa su un iPhone o un iPad. Al momento AirPlay 2 e HomeKit sono disponibili anche su alcuni TV Samsung del 2018-2019, sui TV di fascia alta di LG del 2019 e su diverse gamme di Vizio (anche del 2017), brand però che non è distribuito ufficialmente dalle nostre parti.

TV Sony 2018-2019: negli USA arrivano AirPlay 2 e Android 9 Pie

Per quanto riguarda Android TV 9 Pie, non aspettatevi grandi cambiamenti nell’interfaccia, ma dovrebbero esserci miglioramenti a livello di fluidità e di usabilità, mentre il supporto al Dolby Atmos significa sia che i TV potranno decodificare eventuali tracce in Atmos provenienti da contenuti in streaming e riprodurle tramite gli speaker integrati, sia che i TV potranno far uscire un flusso audio in Atmos a un’eventuale soundbar o a un ricevitore AV.

Inoltre, Sony ha aggiunto il supporto per video codificati in HEVC (High Efficiency Video Coding) a 100/120Hz per i contenuti riprodotti da una periferica USB solo sui modelli del 2018, visto che su quelli del 2019 è già presente. Si tratta insomma di un aggiornamento molto corposo che non vediamo l’ora di vedere anche in Europa, soprattutto per l’arrivo di Android 9 e di AirPlay 2, mentre spiace non sapere ancora nulla sulle tempistiche per l’app di Apple TV, al momento disponibile solo su alcuni TV Samsung.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest