Featured home Notizie TV

TV Samsung QLED 2019: ecco tutti i 18 modelli 4K che ci aspettano

qled 2019

In attesa di scoprire i dettagli dei modelli che vedremo in Italia, Samsung ha elencato tutti i 18 TV QLED 4K che arriveranno negli USA a partire da marzo.

A inizio anno abbiamo realizzato un’anteprima del nuovo TV QLED top di gamma di Samsung della gamma 2019, concludendo che potrebbe benissimo essere un serio contendente ai nuovi OLED di LG, Sony, Philips e Panasonic grazie alla retroilluminazione migliorata, agli angoli di visione più ampi e alla maggior vivacità dei colori rispetto al QLED top di gamma dello scorso anno (il QF9N).

Solo ora però è approdato sul sito americano di Samsung l’elenco di tutti i nuovi QLED 4K della gamma 2019 che saranno disponibili negli USA entro fine marzo, mentre per quanto riguarda disponibilità, nome dei modelli (che potrebbero cambiare) e prezzi nostrani dobbiamo ancora attendere un annuncio ufficiale da parte di Samsung Italia.

Il sito attualmente riporta i dettagli quattro modelli divisi in tre gamme: Q60R da 65’’ (1799,99 dollari) e da 55’’ (1199,99 dollari), Q70R da 65’’ (2199,99 dollari) e il top di gamma Q90R  (foto sopra) da 65’’ (3499,99 dollari). Tuttavia l’intera gamma 2019 va da modelli da 43 pollici a 82 pollici e include anche la serie Q80R.

In totale ci saranno 18 TV QLED 4K che si posizioneranno sotto i cinque TV QLED 8K.

TV Samsung QLED 2019: ecco tutti i 18 modelli 4K che ci aspettano
Samsung Q70R

Serie Q90R: 65 pollici, 75 pollici e 82 pollici
Serie Q80R: 55 pollici, 65 pollici, 75 pollici e 82 pollici
Serie Q70R: 49 pollici, 55 pollici, 65 pollici, 75 pollici e 82 pollici
Serie Q60R: 43 pollici, 49 pollici, 55 pollici, 65 pollici, 75 pollici e 82 pollici

E ora passiamo ai dettagli. La serie ammiraglia Q90R, che sostituirà l’attuale Q9FN, utilizza ciò che Samsung chiama Direct Full Array 16X, una retroilluminazione diretta con le zone LED più concentrate volta a migliorare il contrasto e il controllo della luminosità. Anche la gamma Q70R utilizza la retroilluminazione direct full array seppur con meno zone, mentre la serie Q60R dispone di una retroilluminazione di tipo Ultra Slim Array.

Le critiche principali alla gamma Q9FN (e ai QLED nel loro insieme), in particolare rispetto ai concorrenti OLED, riguardano da sempre gli angoli ridotti di visione. Per questo Samsung ha introdotto nei modelli delle serie Q90R e Q80Rl la tecnologia Ultra Viewing Angle, progettata per offrire una visualizzazione ottimale da qualsiasi angolazione, senza più la perdita di qualità (soprattutto a livello cromatico e di contrasto) che si nota nei QLED attuali.

I nuovi TV QLED del 2019 possono coprire il 100% dello spazio colore DCI-P3, mentre vari livelli della tecnologia Quantum HDR mirano a ottimizzare i contenuti in HDR. Su questa versante tutti i nuovi televisori Samsung QLED saranno dotati di HDR10+. La gamma QLED 2019 introduce anche la tecnologia FreeSync (VRR), che riduce l’input lang e lo stuttering per prestazioni di gioco ottimizzate. La funzione Game Motion Plus serve invece per rimuovere motion blur e judder.

TV Samsung QLED 2019: ecco tutti i 18 modelli 4K che ci aspettano
Samsung Q60R

I TV Q60R, Q70R e Q90R dispongono anche dell’Ambient Mode, che consente essenzialmente di visualizzare in modo efficiente informazioni (come l’ora), foto, motivi decorativi o immagini sullo schermo quando non si sta guardando il TV. Gli schermi possono anche “fondersi” con il pattern il colore del muro a cui sono appesi o posizionati di fronte.

Inoltre, Samsung ha mantenuto la connessione con la One Connect Box esterna collegata al TV tramite un cavo sottilissimo e quasi invisibile; ricordiamo che questa “scatolina” serve per l’alimentazione del TV e ospita i vari ingressi e uscite. Il già familiare telecomando OneRemote ora ha anche i pulsanti per accedere immediatamente alle app di Amazon Prime Video e Netflix.

A livello smart la piattaforma Tizen TV assicurerà quest’anno il supporto di ben tre assistenti vocali tra Alexa, Google Assistant e Bixby e, come abbiamo appreso al CES 2019 il mese scorso, Samsung ha anche stretto un accordo esclusivo con Apple per integrare nei nuovi TV non solo AirPlay 2 (cosa comune ad altri produttori) ma anche l’app di iTunes Movies, in modo da accedere all’intero catalogo del servizio di Apple direttamente dal TV.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest