Featured home Prove TV What Hi Fi

TV 4K-HDR Samsung UE43RU7170 – La recensione

Samsung UE43RU7170

Contando che online lo si trova anche a 320 euro, il TV 4K-HDR LCD Samsung UE43RU7170 è un vero affare grazie soprattutto alla qualità video

Il Samsung UE43RU7170 è il TV più economico in assoluto tra quelli della gamma 2019 del produttore sudcoreano con il suo prezzo di listino di 499 euro (in realtà persino sul sito italiano di Samsung è in offerta a 379 euro e, cercando un po’ online, lo si trova a prezzi ancora più convenienti). Se quindi il vostro budget è limitato ma volete comunque un modello di “marca” recente, magari da mettere in camera da letto o in cucina, questo TV 4K-HDR con una diagonale da circa un metro potrebbe rivelarsi interessante. O almeno è quello che speriamo.

Uno o due gradini più in alto nella gamma di TV 2019 di Samsung c’è l’UE49RU8000, che abbiamo recensito con parecchia soddisfazione alcune settimane fa e naturalmente, rispetto a quello modello, l’UE43RU7170 manca di alcune feature. Questo TV perde infatti il telecomando One Remote e l’accesso all’assistente virtuale Bixby, anche se l’assenza più significativa è quella relativa alla tecnologia Dynamic Crystal Control di Samsung, qui sostituita dalla meno avanzata PurColor.

Istintivamente, vista anche la non enorme differenza di prezzo tra i due modelli, queste tre assenze sembrano piuttosto gravi, ma a conti fatti si tratta di “tagli” intelligenti fatti da Samsung per mantenere il prezzo più basso e che inficiano fino a un certo punto la qualità generale di questo TV economico.

TV 4K-HDR Samsung UE43RU7170 – La recensione

Caratteristiche

Quindi, cosa offre il Samsung UE43RU7170? Con la sua cornice da 1,5 cm e il profilo da 5,8 cm, il design esterno del TV è simile a quello del fratello più costoso. Sul retro troviamo tutte le connessioni standard dei TV della Serie 7, ovvero tre ingressi HDMI (incluso ARC), due porte USB, una presa Ethernet e un’uscita ottica. Il telecomando in dotazione è un’unita standard in plastica nera e spiace vedere che alcuni dei pulsanti più importanti, come Impostazioni e Informazioni, sono stati relegati ai mini controlli nella parte inferiore del dispositivo.

Per quanto riguarda le applicazioni integrate, chiunque acquisti questo televisore può sentirsi sicuro di avere quasi tutto quello che serve. Il sistema operativo Tizen di Samsung è forse il migliore del settore e troverete Apple TV, Netflix, Amazon Prime Video, YouTube, Deezer, Tidal e Spotify. Inoltre, Tizen offre anche una delle interfacce utente per TV più intuitive in circolazione (a prova di “niubbo” ci viene da dire).

Non c’è il controllo vocale tramite Bixby ma, per la maggior parte degli utenti, non è un’assenza particolarmente grave. Mentre il sistema di controllo vocale è infatti uno strumento perfettamente valido e funzionante nei TV Samsung più evoluti di questo, non è affatto essenziale. Più importante è invece il supporto HDR, qui disponibile nei formati HDR10, HDR10+ e HLG proprio come nei modelli top di gamma. Non c’è Dolby Vision, ovviamente, il che è un peccato ma non certo una sorpresa trattandosi di Samsung.

Qualità video

Iniziamo i test con l’Ultra HD Blu-ray di Passengers. Guardando la scena in cui Jennifer Lawrence (appena risvegliatasi da un lungo sonno) riflette sulla sua nuova vita nello spazio profondo, siamo in grado di apprezzare l’eccellente profondità del nero che questo TV economico riesce a raggiungere. Naturalmente nulla a che vedere con un OLED (e ci mancherebbe), ma il quadro di fronte a noi è tutt’altro che confuso.

TV 4K-HDR Samsung UE43RU7170 – La recensione

Attraverso la finestra dell’astronave Avalon, abbiamo la sensazione dell’infinita oscurità dello spazio e, nonostante la tecnologia di illuminazione ai bordi del pannello (Edge LED), c’è abbastanza controllo per far apparire le stelle come punture di spilli nel nero. In effetti, una delle cose più impressionanti di questo TV è la coerenza della retroilluminazione rispetto a quella della maggior parte dei modelli retroilluminati in modo simile. C’è qualche leggera vignettatura in alcune scene esterne nello spazio in cui i dettagli scuri della nave cadono nel nulla, ma è comunque uno spettacolo di cui essere orgogliosi, parlando appunto di un TV che online si trova a poco più di 300 euro.

Il dettaglio è dove dovrebbe essere. I primi piani della Lawrence e dell’altro passeggero Chris Pratt sono resi accuratamente e con una buona consistenza della pelle. Dove il TV impressione invece di meno è nel controllo del contrasto. Le caratteristiche facciali dei protagonisti non hanno la stessa illuminazione sfumata e di conseguenza appaiono un po’ più piatte e meno tridimensionali rispetto a quanto visto sull’UE49RU8000. Non è una prestazione deludente per un TV così economico, ma fa capire chiaramente perché questo modello sia il meno costoso della gamma dei TV Samsung del 2019.

Passando a contenuti in Full HD e in SDR con il Blu-ray di Avengers: Age Of Ultron, possiamo vedere come questa TV gestisca la tavolozza dei colori. I panorami sono inizialmente impressionanti quando i supereroi marveliani volano dopo aver recuperato con successo lo scettro di Loki. Le nuvole fluttuanti sono ben contrastate, ma se i colori vicini al blu e all’azzurro non porgono il fianco a critiche, il TV non gestisce i verdi e i rossi con la stessa efficacia.

TV 4K-HDR Samsung UE43RU7170 – La recensione

Anche il fratello maggiore in realtà fatica a raggiungere la stessa ricchezza cromatica dei modelli QLED top di gamma (e non è certo una sorpresa). Ciò è evidente guardando attentamente la divisa di Capitan America, la pelle di Hulk e la corazza di Iron Man, e se da un lato è allettante agire sulle impostazioni video per spremere quell’ultima goccia di colore mancante, le tonalità dell’incarnato ne soffrono e il tutto finisce con l’apparire troppo saturo ed esagerato. C’è anche una certa sfumatura rosata sui bianchi che non è l’ideale e se state cercando qualcosa nell’elenco delle specifiche tecniche per motivare questi limiti, la principale indiziata è sicuramente la mancanza della tecnologia Dynamic Crystal Control.

L’upscaling è comunque molto valido. Anche in scene buie e molto movimentate non c’è nessun punto in cui ci sembri di guardare qualcosa di livello inferiore. La stessa risoluzione SD, guardando l’ormai “preistorico” DVD di The Truman Show, non è poi così male. I colori perdono un po’ più di saturazione e ci sono comunque alcuni artefatti sulle linee oblique che che rendono consigliabile l’attivazione del Digital Clean View; il compromesso è una leggera diminuzione nei dettagli, ma ne vale la pena. Infine, è importante notare che i televisori Samsung della Serie 7 non hanno gli eccellenti angoli di visione dei modelli QLED. Il colore e il contrasto quindi soffrono quando si guarda il TV fuori asse, ma se non altro l’effetto non peggiora molto man mano che ci si sposta ulteriormente dal centro.

Qualità audio

La configurazione a due speaker da 10 W è lo standard per i TV Samsung Serie 7. Entrambi gli altoparlanti sono al centro della parte posteriore del pannello e da un TV così economico ci aspettiamo naturalmente poco in termini audio. Delle tre modalità offerte nelle impostazioni, è quella Ottimizzata a convincerci maggiormente mentre ci godiamo il combattimento d’apertura di Age Of Ultron.

TV 4K-HDR Samsung UE43RU7170 – La recensione

Anche così però non c’è un vero e proprio impatto e a latitare è anche l’emozione suscitata dai supereroi che volano al rallentatore sulla strada per colpire i nemici. In generale c’è poco “peso” nel sound e il consiglio è quello di comprare una soundbar (anche economica). Se infatti è vero che la modalità Amplifica può dare la sensazione di un “rigonfiamento” dell’audio, in realtà si perde troppo in questo processamento sonoro.

Il sound si fa infatti molto sottile in gamma media e troppo aspro sugli alti. Quella Standard è probabilmente la modalità più bilanciata dal punto di vista tonale, ma anche così l’audio rimane comunque carente. I dialoghi possono infatti diventare poco chiari e i dettagli perdono in incisività. La scena della battaglia appena citata diventa meno immediata e dinamica, tanto che alla fine preferiamo rimanere con la modalità Ottimizzata.

Verdetto

Questo è ancora un grande “piccolo” TV, pur senza le stesse prestazioni degli altri modelli superiori della Serie 7 del 2019. D’altronde, con un prezzo che online si aggira a poco più di 300 euro, non si possono pretendere miracoli, ma quanto offerto qui sul versante video è addirittura superiore alle aspettative, mentre a livello audio siamo su livelli al limite della sufficienza.

Il consiglio? Aspettate se mai il Black Friday e, con un budget di 400 euro, potreste abbinare al TV una soundbar dignitosa (con tanto di subwoofer) come la Panasonic SC-HTB488EGK. Se invece l’audio vi interessa fino a un certo punto, potreste usare quei 400 euro per l’RU7400 da 43’’ con Dynamic Crystal Color, Bixby e telecomando One Remote Control. A voi la scelta.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di TV 4K-HDR Samsung UE43RU7170 – La recensione e TV 4K-HDR Samsung UE43RU7170 – La recensione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
4

Sommario

Contando che online lo si trova anche a 320 euro, il TV 4K-HDR LCD Samsung UE43RU7170 è un vero affare considerando soprattutto la qualità video.

Pro
Buona gestione dell’HDR
Piattaforma smart eccellente
Prezzo molto competitivo
Upscaling di buon livello

Contro
Qualche debolezza a livello cromatico
Audio deludente

Scheda tecnica
Pannello: 4K-HDR da 43’’ con retroilluminazione LED Edge
HDR: HDR10, HDR10+, HLG
Ingressi: 3x HDMI 2.0, 2x USB 2.0
Connettività: Wi-Fi, Ethernet, Bluetooth
Audio: 2x10W
Prezzo: 499 euro
Sito del produttore: www.samsung.com/it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest