Technics C50 AF DIGITALE
Featured home In pratica

Tutto quello che dovete sapere su Hybrid Log Gamma (HLG)

hlg home

HDR (High Dynamic Range) ha probabilmente superato 4K come la parola d’ordine nel momento in cui si parla di prestazioni video. HLG è un tipo di HDR che potrebbe essere cruciale quando si tratta di trasmissioni 4K.

Mentre la maggior parte dei fan dell’AV abbraccia la qualità dell’immagine che si ottiene con la nuova tecnologia HDR (High Dynamic Range), quasi tutte le persone non particolarmente tecnologiche potrebbero fare a meno della complessità e della raffica di acronimi che si accompagnano ad esso. Sfortunatamente, l’HDR è diventato più complicato negli ultimi due anni, poiché ci troviamo a dover fare i conti con una vasta gamma di formati HDR, da Dolby Vision a HDR10+ fino al nuovo Hybrid Log Gamma.

Tutto quello che dovete sapere su Hybrid Log Gamma (HLG)

Che cos’è Hybrid Log Gamma (HLG)?

È difficile pensare a un nome meno amichevole per qualsiasi cosa che non sia l’Hybrid Log Gamma (che, per il bene di tutti, chiameremo HLG da qui in poi). Eppure è un termine che non dovresti ignorare se stai pensando di acquistare una TV HDR 4K.

Nonostante un nome complicato, l’HLG è incredibilmente più semplice di quanto sembri. Frutto di un progetto di ricerca congiunto tra la BBC nel Regno Unito e l’emittente nazionale giapponese NHK, è progettato per offrire una soluzione HDR più conveniente per il mondo della trasmissione rispetto al sistema HDR10 utilizzato dalla maggior parte delle sorgenti e degli attuali TV HDR. Perché HLG è più conveniente? Esso combina la gamma dinamica standard e le immagini ad alta gamma dinamica in un solo segnale video che può essere riprodotto come SDR su schermi SDR o HDR su schermi compatibili con HDR-HLG, assicurando che gli spettatori non siano  lasciati “al buio”, a prescindere dalla TV che utilizzano. Questi segnali in “taglia unica” possono essere forniti in un solo flusso di bit nei formati di compressione VP-9 o HEVC e tramite connessione HDMI; non mancherà la preziosa larghezza di banda di trasmissione nel modo in cui sarebbero separati i segnali SDR e HDR; e può anche adattarsi ai workflow di produzione a 10 bit esistenti che le emittenti stanno già utilizzando. Queste sono tutte funzioni estremamente utili per le emittenti televisive che potrebbero, naturalmente, trovarsi a dover fornire HDR in modo efficiente e coerente sui feed live.

EOTF

Se fino a qui sembra tutto semplice, c’è però un termine orribilmente tecnico da introdurre per spiegare come HLG offre innumerevoli benefici alle trasmissioni in HDR: la funzione di trasferimento elettro-ottico, in breve, EOTF.

La spiegazione più semplice per EOTF è che questa tecnologia definisce la relazione tra un segnale video elettrico registrato e la luminosità dell’immagine. I display video possono quindi utilizzare queste informazioni per convertire i dati del segnale digitale in luce visibile. Quello che fa HLG è usare un EOTF “ibrido” che impiega due diversi tipi di codifica della luce.

Con un basso contenuto di luce in un’immagine, il sistema HLG utilizza l’approccio tipico della curva gamma per il rendering della luminosità dell’immagine che è stata una caratteristica della riproduzione TV per decenni. Ciò significa che queste parti del segnale HLG possono essere riconosciute dai TV SDR e riprodotte normalmente. Tuttavia, il segnale HLG applica anche una curva logaritmica alle parti ad alta luminosità dei suoi dati di immagine che viene ignorata dai televisori SDR ma può essere riconosciuta e utilizzata con televisori HDR compatibili, offrendo così un’immagine con una gamma di luminosità molto più ampia.

Come puoi guardare HLG?

Questo significa che HLG funzionerà su qualsiasi TV compatibile con HDR? Purtroppo no. Un TV HDR dovrà riconoscere la curva logaritmica utilizzata da HLG. La maggior parte dei più famosi produttori di TV hanno confermato che molti dei televisori 4K che saranno lanciati nel 2018  saranno pronti per l’HLG, a cui si aggiungeranno una manciata di proiettori high-end di Sony e JVC che supporteranno tale tecnologia.

HLG offrirà immagini migliori?

Naturalmente, il punto qui è quello di abilitare le trasmissioni TV in 4K HDR  che offrono immagini di qualità migliore a condizione di avere il kit appropriato. Tuttavia, ci sono già alcuni punti interrogativi su quanto sarà buono il contenuto HLG. Ad esempio, molte delle dimostrazioni dei contenuti con HLG mostrate finora hanno offerto immagini che utilizzano una risoluzione inferiore al 4K Ultra HD nativo, spesso “solo” Full HD. Alcuni esperti del settore ritengono inoltre che il modo in cui funziona HLG porterà a prestazioni HDR compromesse rispetto ad altri formati HDR e forse anche a prestazioni SDR compromesse.

Quali sono i contenuti HLG disponibili?

Tutto quello che dovete sapere su Hybrid Log Gamma (HLG)

Le prove HLG live sono state mostrate negli show tecnologici e negli eventi stampa per molti mesi, e per un po’ sembrava che fosse diventato il sistema di trasmissione di contenuti 4K mainstream nel dicembre 2016, ovvero quando la BBC consegnò una clip di quattro minuti di Planet Earth II alla BBC iPlayer, che venne trasmesso in streaming in 4K e HLG. Tuttavia, la maggior parte delle persone ha visto questa clip 4K in SDR, in quanto non molti televisori in quel momento supportavano il formato HLG.

In Italia i contenuti HLG sono per ora solo disponibili per gli abbonati a Sky, per la precisione quelli che sono passati alla piattaforma Sky Q, che consente di vedere eventi live in 4K HDR e HLG, ovviamente se il proprio televisore è compatibile. A parte la“sperimentazione” che ha coinvolto qualche partita di calcio del campionato inglese e di Serie B, il vero debutto di una trasmissione in 4K HDR è avvenuto in occasione del Gran Premio d’Australia di Formula 1 del 25 marzo e continuerà per il resto delle gare. C’è da attendersi per il prossimo anno anche qualche gara del campionato di calcio di Serie A nel formato 4K HDR.

Tutto quello che dovete sapere su Hybrid Log Gamma (HLG)

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest