Featured home Home cinema Notizie

Suspiria in 4K: appuntamento il 12 dicembre su tivùsat

Già disponibile in un valido Ultra HD Blu-ray italiano, Suspiria approderà il 12 dicembre in 2160p anche sul canale Rai 4K di tivùsat.

Appuntamento da non perdere quello del 12 dicembre (ore 22:50) per gli appassionati di cinema horror e per i fan di Dario Argento. Sul canale 210 di tivùsat (ovvero Rai 4K) sarà infatti trasmessa in Ultra HD la versione di Suspiria recentemente restaurata per il quarantesimo anniversario del film e già approdata sia in alcune sale cinematografiche, sia in Ultra HD Blu-ray grazie a Videa CDE e al distributore Eagle Pictures.

Il classico argentiano del 1977 sarà comunque visibile alla stessa ora in SD e HD sui canali 10 e 110 di tivùsat e su Rai4 e Rai4 HD. Se non avete acquistato l’Ultra HD Blu-ray (qui la nostra recensione), si tratta di una ghiotta occasione per godersi Suspiria come meglio non si potrebbe. Il film ha infatti beneficiato di restauro 4K molto approfondito partendo dallo scan dei negativi originali EastmanColor a cura dell’azienda tedesca TeleFilm Restoration & Preservation Services, che ha compiuto letteralmente un miracolo di ricostruzione.

Suspiria tra l’altro fu l’ultimo film italiano a poter beneficiare di un’emulsione a bassissima sensibilità (tra 30 e 40 ASA), che obbligava alla presenza di possenti banchi d’illuminazione con conseguente massiccio sforzo produttivo ma con indubbi vantaggi tecnici: aumento della profondità di campo e alto grado di saturazione dei colori, ottenuti anche grazie all’impiego di speciali stoffe colorate poste di fronte ai punti luce.

suspiria

In sede di recensione abbiamo rimarcato l’ottimo lavoro fatto sui materiali di origine (con l’unico rimpianto dell’assenza dell’HDR), mentre siamo rimasti molto meno colpiti dall’audio italiano, nettamente inferiore a quello inglese sia nella versione stereo, sia in quella multicanale in DTS-HD Master Audio 5.1.

  • fabry20023

    Domani dovrebbe arrivarmi la versione 4K in UHD!!! Che in teoria dovrebbe avere il contrasto e i colori a posto rispetto alla versione in semplice BD…

Social

Pin It on Pinterest