UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home HI-FI Prove What Hi Fi

Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione

Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione

Non era facile fare meglio del predecessore, ma il Naim Mu-so Qb 2 ci riesce, grazie soprattutto a prestazioni audio da primo della classe

Con il lancio da parte di Naim della seconda generazione di Mu-so a maggio, era solo una questione di tempo prima che anche lo speaker all-in-one più piccolo della gamma Mu-so ricevesse un aggiornamento. Il Mu-so Qb 2, annunciato da Naim a metà agosto e disponibile a breve anche in Italia, è la versione di prossima generazione del Qb originale, sbarcato sul mercato nel 2016 condividendo lo stesso design e le stesse caratteristiche del Mu-so di due anni prima ma in una forma più compatta e meno costosa.

Costruzione

Esternamente il Naim Mu-so Qb 2 è simile al modello precedente, ma a essere sinceri non ci aspettavamo grandi cambiamenti su questo versante. Sulla parte superiore di questo “cubo” troviamo infatti ancora quella meravigliosa manopola rotante del volume con controlli touch-screen al centro e ci sono alcune connessioni fisiche tra USB, S/PDIF ottico, ingresso AUX e porta Ethernet (naturalmente non manca il Wi-Fi).

Ma è ciò che accade all’interno a rendere questo diffusore wireless così eccezionale. Rimuovete la griglia e troverete una combinazione di altoparlanti stereo a tre vie con unità midrange e bassi potenziate e ottimizzate e alimentate da un totale di 300 W di amplificazione. Il singolo woofer è rivolto direttamente verso l’ascoltatore, mentre la coppia di tweeter e di driver midrange è inclinata verso l’esterno per una dispersione più ampia e per ricreare un palcoscenico sonoro più spazioso.

Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione

Compatibilità

A spiccare però è anche la nuova piattaforma di streaming di Naim, che è stata sviluppata dagli ingegneri dell’azienda nell’arco di ben tre anni. Si trova anche nei prodotti Mu-so e Uniti di seconda generazione, fino alla costosissima ammiraglia ND 555. La potenza di elaborazione è aumentata di dieci volte dal primo Mu-so Qb per velocità e precisione musicali ancora maggiori.

Con questo speaker wireless non sarete poi a corto di opzioni di streaming, grazie alla vasta gamma di funzionalità incluse tra Chromecast, Apple AirPlay 2 e Bluetooth per lo streaming offline da un dispositivo esterno, oltre a Spotify Connect, Roon Ready, Internet radio e Tidal, quest’ultimo offerto con una prova gratuita di 90 giorni.

Potrete accedere anche a file hi-res fino a 24 bit/384 kHz (WAV, ALAC, FLAC, AIFF) e file DSD 64 e 128 contenuti in un NAS o in un PC nella vostra rete domestica tramite l’app Naim (anch’essa aggiornata di recente). Il Mu-so Qb 2 è anche un perfetto viatico per allestire un sistema multi-room di fascia alta con spazio per cinque prodotti di streaming Naim che possono essere controllati da un dispositivo. Volete aggiungere questo nuovo arrivato a un ecosistema multi-room Apple o Google esistente? Nessun problema.

Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione

Il Mu-so Qb 2 è dotato di un proprio telecomando e quindi, una volta impostato, potete controllarlo senza essere necessariamente incollati al vostro smartphone o tablet, ma vale almeno la pena usare l’app per scegliere il vostro profilo audio ogni volta che spostate lo speaker all’interno della casa; Naim ha infatti sviluppato tre equalizzatori preimpostati per stabilire se il Mu-so Qb 2 è stato posto vicino a un muro, in un angolo o nel mezzo della stanza. Abbiamo testato principalmente lo speaker in quest’ultima posizione su un rack Hi-Fi di Atacama e anche prima di eseguire un minimo di rodaggio, avevamo capito che si trattava di uno speaker wireless pronto a sfidare gli attuali leader della classe.

Qualità audio

A proposito di rodaggio, abbiamo aspettato un paio di giorni di utilizzo intenso prima di procedere seriamente con i test. La sua risposta sugli acuti ad esempio è vivace e aperta, ma inizialmente c’era un po’ di chiarezza in eccesso che ha richiesto alcune ore per lasciare posto a una resa più equilibrata e un po’ meno aspra.

Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione

La presentazione generale è muscolosa. C’è un sacco di peso sui bassi e questi sono erogati con precisione, ma il Mu-so Qb 2 non altera mai il suo equilibrio a favore della gamma bassa. In effetti, ci sono molti modi in cui questo diffusore smentisce le sue dimensioni simili a una scatola. Mentre nel predecessore tutto sembrava un po’ chiuso, il Mu-so Qb 2 restituisce un sound più aperto, brillante e arioso, con quei driver angolati che svolgono un ottimo lavoro nel disperdere il suono nell’ambiente mantenendo però l’attenzione sulla parte fondamentale della musica.

Non è che i dettagli si nascondessero particolarmente nel modello di tre anni fa, ma quello offerto dal Qb 2 è un ascolto più profondo e analitico. Gli strumenti sono organizzati in modo ordinato e spesso con brani dalla produzione più essenziale è come se potessimo afferrare le note in aria mentre vengono emesse. Questa seconda generazione migliora notevolmente anche il timing e la gamma dinamica rispetto al predecessore. Non solo tiene il passo anche nelle tracce ritmicamente più bisognose di attenzione, ma eccelle anche nel fornire pattern ritmici scattanti, restituendo una performance ancorata ma non legata alla sua impressionante scala nelle basse frequenze.

Può ringhiare mentre “morde” le linee di una chitarra sudicia e distorta, ma ha anche un lato più gentile e premuroso quando il rumore si trasforma in un sussurro. Il Mu-so Qb 2 potrebbe non essere un sostituto per un sistema hi-fi a componenti separati, ma ha davvero tutto per incarnare al meglio quel tipo di sensibilità e in un unico speaker wireless.

Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione

Se però questa è destinata a essere la vostra unica fonte di musica in casa, possiamo pensare a ben poche combinazioni di componenti separati in grado sia di migliorare il suono, sia di farvi spendere meno di 899 euro. Questo speaker ha certamente i suoi limiti innati in termini di aggiornamenti e imaging stereo, ma non è solo l’ennesimo diffusore wireless costoso e stiloso.

Verdetto

Sebbene le sue dimensioni compatte possano suggerire diversamente, il Naim Mu-so Qb 2 offre davvero tanto per quello che costa. La cosa ancora più importante tuttavia è che il valore più grande non si trova nelle sue caratteristiche o nel suo design, ma in una prestazione sonora che supera senza particolari sforzi qualsiasi rivale anche leggermente più costoso.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione e Speaker wireless-streamer Naim Mu-so Qb 2 – La recensione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Sommario

Non era facile fare meglio del predecessore, ma il Naim Mu-so Qb 2 ci riesce, grazie soprattutto a prestazioni audio da primo della classe.

Pro
Sound aperto, dettagliato ed espressivo
Tantissime opzioni di streaming
Multi-room

Contro
Nulla da segnalare a questo prezzo

Scheda tecnica
Funzioni streaming: AirPlay 2, Chromecast, Spotify Connect, Tidal, Roon Ready
Ingressi: 3.5mm aux, ottico
Multi-room: sì
Supporto hi-res: fino a 24 bit/384 kHz
Connettività: Bluetooth 4.2, Wi-Fi ac, Ethernet
Potenza erogata: 300 W
Dimensioni: 21 x 22 x 21 cm
Peso: 5,6 kg
Prezzo: 899 euro
Sito del produttore: www.naimaudio.com
Distributore italiano: www.greensounds.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest