UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Audio portatile Featured home Prove

Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look

Sonos One

Per ora non possiamo testare le sue funzioni smart, me se in uno speaker wireless cercate soprattutto la qualità audio il Sonos One non vi deluderà.

Entro Natale il mondo sarà “invaso” da una nuova generazione di speaker smart visto che arriveranno sul mercato l’HomePod di Apple, il Google Home Mini e un nuovo Amazon Echo. Tutti dispositivi di produttori che sono i numeri uno quando si tratta di far uscire prodotti smart ma molto meno quando entra in gioco la qualità audio.

Ecco perché gli appassionati che in uno speaker wireless cercano soprattutto la miglior resa audio possibile accoglieranno con piacere l’uscita di Sonos One, speaker wireless (ma c’è anche l’Ethernet) di cui abbiamo già parlato in diverse occasioni e che arriverà a giorni anche in Italia a 229 euro. Si tratta essenzialmente di un Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il lookSonos Play:1 con qualche novità strutturale e soprattutto con funzioni smart assicurate dall’assistente virtuale Alexa di Amazon.

Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look

Visto però che Alexa non è ancora disponibile in Italia, ci concentriamo per questa recensione solo sulle qualità musicale del Sonos One, con la speranza naturalmente che prima o poi Alexa sbarcherà anche nelle nostre parti o che Sonos introduca il prima possibile il supporto a Google Assistant in modo da poter controllare lo speaker anche con la voce (si parla per ora di inizio 2018).

Costruzione

A livello di forme e dimensioni il Sonos One è praticamente identico al Play:1, con l’unica differenza estetica della nuova griglia bianca o nera (a seconda del colore scelto) rispetto a quella grigia del precedente speaker. L’altro cambiamento si trova sulla parte superiore, dove i tre pulsanti di controllo del Play:1 sono stati sostituiti da un pannello touch decorato con tanti piccoli led bianchi e alcuni simboli (play/pausa, attivazione/disattivazione microfono, controllo volume e salto traccia).

Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look

Al suo interno troviamo due amplificatori in classe D per il tweeter e il mid-woofer integrati, mentre dietro, vicino alla presa Ethernet, c’è un pulsante per il pairing con altri speaker Sonos nel caso voleste allestire un impianto multi-room.

Qualità audio

Quando abbiamo ascoltato per la prima volta il Sonos One in azione nel corso dell’evento di presentazione, avevamo notato una qualità audio leggermente superiore a quella del Play:1, ma ora che lo abbiamo potuto testare per più tempo e soprattutto in condizioni migliori dobbiamo ammettere che i due speaker suonano essenzialmente nello stesso modo. E non è certo un limite per il One, visto che il Play:1 continua a rimanere oggi uno dei migliori speaker wireless sul mercato attorno ai 200 euro.

Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look

Il modo migliore per sfruttare il Sonos One è utilizzare un iPhone o un iPad per la funzione di autocalibrazione TruePlay (esclusiva per iOS) di cui abbiamo parlato ieri nello speciale su Sonos. Nel nostro caso abbiamo preferito attivate l’impostazione Loudness, ma siete liberi di sperimentare come più vi aggrada anche in relazione al vostro ambiente di ascolto.

Fatto sta che non si trova spesso uno speaker wireless di simili dimensioni capace di restituire un sound così corposo, potente e “pesante” come quello offerto dal Sonos One. Il soundstsage è spazioso e organizzato in maniera impeccabile, con le voci che emergono sempre in modo convincente e assolutamente naturale e con gli strumenti che non sono da meno per precisione e disposizione nello spazio.

Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look

Pull Harder On The Strings Of Your Martyr dei Trivium mette poi in mostra una resa dei bassi precisa e di sicuro impatto, ma anche dettagliata come dimostrano le linee di basso di Flea in uno qualsiasi dei brani dei Red Hot Chili Peppers. La gamma alta è brillante e pulita, con solo qualche lievissimo accenno a punte di asprezza che rimangono però quasi impercettibili e comunque non fastidiose.

Come con il Play:1 anche in questo caso possiamo allestire un setup stereofonico aggiungendo un altro One ma non un Play:1 (ed è un vero peccato) o, volendo, sfruttare due One come diffusori surround assieme a una PlayBase o una PlayBar, anche se in questo caso il loro utilizzo è un po’ sacrificato. Per il resto, in assenza di Alexa e in attesa di Google Assistant e del supporto ad AirPlay 2, Sonos One può contare sulla comprovata affidabilità degli speaker Sonos, sulla facilità di controllo, setup e gestione e sulla validità dell’app Sonos per fare tutto da smartphone o tablet (e ricordiamo che Sonos supporta ben 37 servizi di streaming audio).

Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look

Verdetto

Difetti? Come al solito per Sonos niente Bluetooth e niente supporto ai file hi-res, ma al massimo solo ai FLAC con qualità da CD streammabili da Qobuz e Tidal. Per il resto invece dobbiamo ancora trovare uno speaker wireless da poco più di 200 euro e così compatto che suoni così bene e che si controlli in modo così semplice e istantaneo.

Se invece avete già un Sonos Play:1 e speravate in qualche miglioramento audio, lasciate pure perdere, ma se siete ancora alla ricerca di uno speaker wireless e non avete un budget enorme, puntate direttamente sul One, anche in vista delle funzioni smart e vocali che speriamo arriveranno presto anche dalle nostre parti.

© 2017 – 2018, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look e Sonos One: il miglior speaker wireless compatto si rifà il look dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
4

Riassunto

Per ora non possiamo testare le sue funzioni smart, me se in uno speaker wireless cercate soprattutto la qualità audio il Sonos One non vi deluderà.

Pro
Stiloso e compatto
Potente e con bassi corposi
Sound pieno, brillante e dettagliato

Contro
Niente Bluetooth
Manca ancora il supporto ai file hi-res
Niente Alexa in Italia (almeno per ora)

Scheda tecnica
Due amplificatori in classe D per tweeter e mid-woofer
Connettività: Wi-Fi g, Ethernet 10/100 Mbps
Dimensioni: 161x119x119 mm
Peso: 1,85 Kg
Prezzo: 229 euro
Sito del produttore: www.sonos.com/it-it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest