UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Audio portatile Featured home Notizie

Sonos: arriva finalmente uno speaker con il Bluetooth?

sonos

Gli ultimi rumor su Sonos parlano di due nuovi prodotti che verranno presentati il mese prossimo, tra cui uno speaker con Wi-Fi e Bluetooth.

È probabile che Sonos lancerà presto sul mercato (si parla di settembre e quindi di IFA 2019) il suo primo speaker Bluetooth portatile. Giovedì scorso il brand americano simbolo dell’audio multi-room ha infatti spedito gli inviti per due eventi stampa che si terranno i primi giorni di settembre e da allora i dettagli di due prodotti imminenti sono emersi dai nuovi archivi della FCC, come riportato nelle scorse ore da The Verge.

I prodotti si chiamano S17 e S23 (si tratta logicamente di nomi in codice). Il primo è anche il più interessante ed è descritto come “uno speaker wireless ad alte prestazioni. La funzione principale del dispositivo sarà lo streaming tramite Wi-Fi, ma ci sarà anche la possibilità di uno streaming audio via Bluetooth e Bluetooth Low Energy”. L’inclusione del Bluetooth, finora grande assente in tutti i prodotti Sonos, suggerisce fortemente la portabilità di questo nuovo speaker, mentre il Wi-Fi integrato è una caratteristica tipica dei diffusori del brand statunitense.

Sonos: arriva finalmente uno speaker con il Bluetooth?

Nel fine settimana Zatz Not Funny ha poi offerto la prima immagine di questo nuovo speaker (foto sopra). Il design è subito riconoscibile sebbene le forme siano più rotonde di quelle del Sonos One, dal quale riprende anche l’idea di un pannello di controllo touch nella parte superiore dello speaker. Con il Wi-Fi e il Bluetooth finalmente fianco a fianco, potremmo finalmente disporre di uno speaker Sonos che può essere utilizzato sia in casa per lo streaming di musica in rete, sia all’esterno per riprodurre musica sempre via wireless da sorgenti Bluetooth. Speriamo davvero sia così, anche perché se no che motivo ci sarebbe di introdurre il Bluetooth?

Secondo il report di The Verge il nuovo speaker Sonos utilizzerà una stazione base per la ricarica (la stazione può anche essere ricaricata tramite UBS-C). Probabilmente avrà dei pulsanti per passare dalla modalità Bluetooth a quella Wi-Fi e, come il One, supporterà il controllo vocale a mani libere tramite Alexa o Google Assistant, anche se non in modalità Bluetooth.

Per quanto riguarda il prodotto indicato come S23, si pensa che possa essere un Sonos Connect di nuova generazione. D’altronde il vecchio modello, che si collega ai sistemi audio tradizionale per garantire loro lo streaming di rete, ha ormai bisogno di un aggiornamento. Considerando che Sonos Amp (più o meno la versione amplificata del Connect) è uscito a inizio anno, un Connect aggiornato avrebbe perfettamente senso.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest