Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

Solo a Star Wars story [UHD]

Solo 4K Rece

Secondo spin-off della saga di Star Wars a trazione Disney, Solo a Star Wars story sbarca su supporto Blu-ray Ultra HD con macroscopiche anomalie nella parte video. Discreta invece la resa dell’audio 7.1.

In una galassia lontana, lo spavaldo ladruncolo Han Solo (Alden Ehrenreich) pianifica di levare le tende dal degradato pianeta Corellia insieme alla giovane fidanzata Qi’ra (Emilia Clarke), in modo da crearsi un futuro in un luogo più salubre. Qualcosa però non va per il verso giusto ed i due vengono improvvisamente separati, con il bellimbusto che finisce addirittura arruolato nelle fila dell’esercito imperiale. Dopo aver disertato durante una cruenta battaglia ed essersi aggregato al gruppo di mercenari capeggiato da Tobias Beckett (Woody Harrelson), il nostro inizierà le sue scorribande nella speranza di mettere insieme un grisbì adeguato onde tornare a salvare la sua bella. Toh, ma guarda un po’ chi si vede gozzovigliare nel salotto del ladrone Dryden Vos (Paul Bettany).

Solo a Star Wars story [UHD]

Prosegue senza sosta la spremitura del filone “Star Wars” da parte della Disney, dopo due capitoli “ufficiali” di resa (ed opportunità) discutibili ed un primo spin-off, invero, molto ben riuscito. Disgraziatamente questo Solo a Star Wars story va ad ingrossare le fila delle esperienze meno felici citate pocanzi, risultando alla fin fine un lungometraggio scontato, pesantuccio, privo del pathos necessario ed infarcito delle immancabili citazioni “classiche”, piazzate a tradimento allo scopo di attirare appassionati di ogni dove e dare contemporaneamente il contentino ai più infervorati.

Solo a Star Wars story [UHD]

Non ha di certo aiutato, oltretutto, la gestazione alquanto travagliata dell’opera, la quale ha visto il licenziamento in tronco dei registi Phil Lord e Chris Miller, subito rimpiazzati dal più ben disposto (all’obbedienza) Ron Howard. Da quanto si apprende in rete ufficiosamente, il “busillis” risiedeva nel taglio eccessivamente brillante (per non dire comico) che il film andava assumendo, impostazione da sempre invisa alla produzione per questa tipologia di film.

Sembrerebbe come quasi tre quarti di film fossero già stati realizzati al momento del “fattaccio”, motivo per cui Howard ha avuto il suo gran da fare per rigirare e/o rimontare intere sequenze, rendendole quindi pienamente “compliant” alla politica Disney. La cosa, sfortunatamente, non gli è riuscita proprio bene, motivo per cui uno dei limiti maggiori nonchè il difetto principale di Solo è la manifesta frammentarietà delle riprese, che si estrinseca pressochè in ogni inquadratura.

Solo a Star Wars story [UHD]

A fronte di una sceneggiatura alquanto semplicistica (quasi al limite del banale) e di interpreti non sempre all’altezza (giusto in un film di fantascienza la minuta ma polposa Emilia Clarke si perderebbe dietro un tronco di platano come Alden Ehrenreich) si salvano giusto le spettacolari riprese e la magnificenza di certi panorami. Tra questi ultimi vale sicuramente la pena ricordare gli scenari utilizzati durante l’attacco al treno, girati tutti in Italia, tra Misurina e le tre cime di Lavaredo. Per il resto, meglio lasciar perdere.

Solo a Star Wars story [UHD]

Video

Solo a Star Wars story parte da un DI finalizzato in 4K e, francamente, guardando le immagini risulta parecchio difficile notarlo. Il novanta per cento del film denota problemi video non di poco conto, specialmente sulle basse luci. Il livello del nero è in generale davvero elevato, causando nelle innumerevoli scene in penombra un vero e proprio “slavamento” dell’immagine. Non è questo tuttavia il limite principale della parte video, dacchè quasi sicuramente l’impostazione è dovuta ad una scelta di girato a monte (abbiamo visto il film in sala e la situazione era molto similare).

Solo a Star Wars story [UHD]

Il principale problema risiede nella resa dell’HDR riscontrata, la quale specialmente sulle basse luci soffre di qualche anomalia macroscopica, mangiandosi via letteralmente ogni tipo di dettaglio di primo e secondo piano. Incarnati, sfondi e quant’altro nelle numerosissime scene scure risultano al limite dell’incomprensibilità, essendo letteralmente “piallati” dall’assenza delle usuali sfumature graduali che il contrasto dinamico dovrebbe introdurre. Gli stessi volti di attori e comprimari sono spesso e volentieri “invisibili“, quasi “affogati” dentro una macchia grigiastra scura (vedasi le ambientazioni all’interno del Falcon e nella sala di Vos).

Solo a Star Wars story [UHD]

L’anomalia sembra affliggere esclusivamente le basse luci, dacchè quando si passa all’aperto (condizione tuttavia rara, giusto l’assalto al treno ed il finale) il dettaglio spunta fuori in tutta la sua magnificenza, venendo illuminato di netto dall’ambiente circostante. Salvo tuttavia mantenere i volti in penombra e, di conseguenza, ancora in piena situazione di “affogamento”.

L’unico frangente in cui si riesce a scorgere un volto ben delineato (e con una certa porosità) è l’ultimissima scena con Han ripreso in piena luce. Di più, si è notato che in certe scene scure, quando i personaggi risultino illuminati da luce artificiale (su tutte, quando Beckett forza le ganasce che tengono il Falcon bloccato a terra e le conseguenti scintille formano una luce “impulsiva”) i volti arrivino restituiti in modo impeccabile.

Solo a Star Wars story [UHD]

Se ne conclude come il setup dell’HDR (il gamma o addirittura l’intero grading) debba essere stato mal calcolato nelle impostazioni relative alle basse luci. Disgraziatamente la resa molto scura che ne risulta è tale da compromettere pesantemente l’intera qualità video. Se il Blu-ray standard non fa che confermare l’impostazione “slavata” del film è l’HDR applicato che, purtroppo, assesta il colpo di grazia alla resa complessiva. La compressione risulta invisibile anche se, causa un’immagine altamente impastata, pure fosse diversamente sarebbe davvero impossibile accorgersene.

Solo a Star Wars story [UHD]

Audio

Solo a Star wars story arriva su supporto Ultra HD con una robusta traccia italiana codificata in Dolby Digital Plus 7.1. La dinamica globale è buona ma non esagerata: non siamo sui livelli degli Ultimi Jedi per capirsi. Di questo ci accorgiamo ascoltando i numerosi colpi di laser e folgoratori, i quali risultano “affilati” ma non scendono molto in frequenza all’atto degli impatti e relative esplosioni. Nonostante questo ci sono un paio di momenti notevoli per quanto riguarda l’apporto del canale LFE, tipicamente le ambientazioni nel maelstrom e la conclusione dell’attacco al treno.

Solo a Star Wars story [UHD]

La spazialità del mix è buona ma non estesa come avremmo sperato. I canali back sono si presenti, ma si limitano a qualche “assist” o alla pura ambienza. Anche l’emulazione Neural:X non fornisce grosse spinte in avanti; specialmente sul fronte top la situazione si mantiene “troppo” tranquilla. La resa dei dialoghi è risultata globalmente buona, con una certa chiusura in frequenza sulla voce del protagonista ed un respiro più ampio, invece, per quella della Clarke.

Solo a Star Wars story [UHD]

La traccia inglese non si discosta più di tanto dalla nostrana, se non per un, incredibile a dirsi, utilizzo più presente dei canali top. Cosa che farà la felicità degli anglofili, già pronti a ribatezzare la codifica audio “Dolby Atmouse” in polemica con le usuali modalità “conservative” dei mixatori Disney. Questa volta qualche estensione è stata invero inserita: la si percepisce molto bene durante la scena dell’attacco al treno, ove astronavi e convoglio stesso si vanno a piazzare spesso e volentieri sul fronte top destro. Da ascoltare in particolare la sequenza del taglio dei ganci, con gli stessi che sono poi localizzati sull’intero fronte superiore e surround destro.

Solo a Star Wars story [UHD]

Extra

I contenuti extra di Solo a Star wars story, diversamente dal solito, sono stoccati interamente su un Blu-ray BD25 di accompagnamento, dedicato esclusivamente ai Bonus. Troviamo per tanto:

  • Solo: Tavola rotonda con regista e cast. Regista ed attori partecipano ad un’interessante conversazione incentrata sulla lavorazione del film
  • Squadra Ciube. Breve dietro le quinte che mostra come il Wookiee prenda vita.
  • Kasdan sui Kasdan. Il leggendario sceneggiatore di Star Wars Lawrence Kasdan, assieme a suo figlio Jonathan, racconta la genesi della sceneggiatura di Solo a Star Wars story
  • Ricreare il Millennium Falcon. Speciale sulla storia e la creazione della leggendaria nave spaziale, simbolo del mondo di Star Wars
  • Fuga da Corellia. Dietro le quinte sulla realizzazione dell’inseguimento attraverso le strade di Corellia
  • La rapina al treno. Speciale sulle riprese della rapina al treno, tra difficoltà e luoghi di ripresa remoti
  • Diventare un droide: L3-37. Contributo dedicato al più recente droide introdotto e alla sua interprete
  • Canaglie, droidi, creature e carte: benvenuti a Fort Ypso. Speciale sulla creazione e lo sviluppo del malfamato bar in cui si gioca a Sabacc
  • Nel maelstrom: la rotta di Kessel. La genesi di uno dei riferimenti cardine nella saga di Star Wars
  • Scene Eliminate. Otto scene eliminate o estese rispetto il montaggio finale

Il tutto per quasi un’ora e mezza di durata. Decisamente una quantità di extra molto buona per l’edizione di Solo a Star Wars story.

Solo a Star Wars story [UHD]

TESTATO CON: Videoproiettore JVC Rs400 e UHD player Oppo UDP-203

Blu-ray Ultra HD disponibile su dvd-store.it

Solo a Star Wars story [UHD]
5.5 Recensione
Pro
Audio italiano 7.1
Audio inglese Dolby Atmos con buona spazialità
Extra generosi
Contro
Film frammentario e poco originale
Grossi problemi dell'HDR sulle basse luci
Livello del nero molto elevato
Dettaglio compromesso
Mancanza del Dolby Vision
Riepilogo
Prodotto da: LucasFilm
Distribuito da: Walt Disney
Durata: 135'
Anno di produzione: 2018
Genere: Fantascienza
Regia: Ron Howard
Interpreti: Alden Ehrenreich,Emilia Clarke,Woody Harrelson,Donald Glover,Thandie Newton,Paul Bettany
------------
Supporto: BD66(86%) + BD50(84%) + BD50(78%)
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: HEVC/ H.265 4K (2160p) HDR10 || MPEG-4 AVC (1080p)
Audio: Italiano, Francese, Tedesco, Giapponese Dolby Digital Plus 7.1 (896kbps)
Inglese Dolby Atmos
Sottotitoli: Ita, Ing, Fra, Ted, Jap, Nor, Sve
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Solo a Star Wars story [UHD]

Author: Federico Brighi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest