UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Mobile Notizie

Redmi Note 7 Pro: fascia media con fotocamera da 48MP

redmi note 7 pro Home

Redmi Note 7 Pro punta tutto su una fotocamera da ben 48MP, mentre il resto dei componenti sono di fascia medio bassa. Buona anche la batteria.

Il marchio Redmi è stato trasformato da Xiaomi per identificare esclusivamente smartphone di fascia medio/bassa come il nuovo Redmi Note 7 Pro.

L’ultimo arrivato si basa su un display FHD+ da 6,3 pollici con aspect ratio 19,5: 9. Questo dispositivo ha una copertura di vetro rinforzata Corning Gorilla Glass 5 per evitare graffi e danni da urti leggeri. Il display ha la capacità, a livello software, di passare da extra-bright per l’uso diretto con luce solare alla visualizzazione di colori più caldi per la lettura.

AI anche nella fotocamera frontale

Questo smartphone ha una fotocamera frontale singola da 13 megapixel con una collezione di funzioni di Intelligenza Artificiale, tra cui modalità ritratto, rilevamento scena e sblocco facciale. C’è anche una modalità “Studio Lighting selfie” per scattare autoritratti di impatto.

Sul retro sono presenti due fotocamere ed un unico flash LED. Una di questa si basa su un sensore da  5MP per il rilevamento di scene tramite intelligenza artificiale e messa a fuoco rapida. Questa schiera di fotocamere sul retro sono inoltre dotate della funzione “AI Portrait 2.0” che è un po’ più intelligente rispetto alla modalità Portrait verticale che si può utilizzare tramite la fotocamera anteriore.

Redmi Note 7 Pro: fascia media con fotocamera da 48MP

Grande fotocamera

Il pezzo forte à la seconda fotocamera da 48MP offerta da un sensore Sony IMX586, simile a quello presente in molti altri smartphone rilasciati nelle ultime settimane. Sarà in grado di scattare foto molto grandi, anche se è ancora da valutare la qualità di questi scatti. A livello di specifiche questa fotocamera offre la funzionalità Super Pixel da 4 pollici in pixel da 1.6um, un obiettivo da 6pc e l’apertura f / 1.79. è possibile inoltre acquisire video 4K UHD a 30 fps.

Processore di fascia media

Se queste della fotocamera sono specifiche di fascia alta dove Xiaomi ha dovuto a scendere a compromessi, per contenere il prezzo, per quanto riguarda il processore. È chiaramente realizzato da Qualcomm, il che significa che probabilmente è abbastanza decente, ma non il migliore. Nello specifico stiamo parlando di un SoC Qualcomm Snapdragon 675 abbinato a una CPU Kryo 460 e una GPU Adreno 612

La batteria di questo dispositivo è di 4000 mAh viene fornita con funzione Quick Charge 4 per la ricarica super-rapida, grazie anche alla presenza in bundle di un caricabatterie USB.

Infine, è da sottolineare che Redmi Note 7 Pro non abbandona il jack per cuffie da 3,5 mm dando quindi la possibilità di collegare una infinta quantità di dispositivi audio che ancora utilizzano questa connessione.

Redmi Note 7 Pro: fascia media con fotocamera da 48MP

Colori gradienti

La colorazione del retro di questo dispositivo è disponibile in diverse edizioni. Una è la Neptune Blue, un’altra è la Nebula Red e l’ultima è la Space Black. Le versioni blue e red offrono anche finiture di colore gradiente. Lo smartphone dispone anche una copertura Gorilla Glass 5 sul retro, che gli conferisce un “doppio corpo di vetro” con intensità 2.5D.

Prezzi e disponibilità

Redmi Note 7 Pro verrà lanciato in anteprima in India il 13 Marzo. I prezzi annunciato per questo Paese sono: 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione interno e costa 13.999 rupie che corrispondo a circa 170 euro. La versione leggermente più costosa ha 6 GB di RAM e 128 GB di spazio interno e costa 16.999 rupie, ovvero circa 210 euro. Non è ancora sicuro che arrivi in Italia, anche se le probabilità sono alte. Ai prezzi sopra evidenziati però ci sarà da aggiungere circa 100 euro per avere un’idea del prezzo nel nostro Paese.

Redmi Note 7 Pro: fascia media con fotocamera da 48MP

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest