Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Home cinema Notizie

Pioneer UDP-LX800: primi dettagli per il nuovo lettore UHD top di gamma

Pioneer UDP-LX800

In attesa dei dettagli ufficiali sono già approdati online i primi rumor sul Pioneer UDP-LX800, nuovo lettore UHD top di gamma che promette grandi cose

Mentre attendiamo di conoscere la disponibilità in Italia dell’UDP-LX500, Pioneer sembra essere in procinto di presentare il suo secondo lettore Ultra HD Blu-ray, che si chiamerà (come già si intuiva) UDP-LX800 e che sarà un modello top di gamma. Se infatti l’UDP-LX500 dovrebbe costare attorno ai 1000 euro, per il fratello maggiore si parla di circa 2300 euro, almeno a vedere questa pagina di un sito tedesco di e-commerce che ha messo a listino l’UDP-LX800 con disponibilità a ottobre.

Anche sul sito giapponese di Pioneer compare l’immagine sottostante in cui, accanto all’UDP-LX500, si vede un secondo lettore coperto da un telo blu. Non essendoci però ancora nulla di ufficiale, bisogna prendere con le pinze il prezzo segnalato sul sito tedesco, anche perché non è ancora approdata online alcuna immagine del retro del lettore ma solo quella della parte frontale.

Da quanto si sa finora, sembra comunque che il Pioneer UDP-LX800 si baserà sul modello costruttivo del fratello minore, ovvero su uno chassis suddiviso in tre blocchi con il lettore ottico posizionato al centro, in modo da ottenere il miglior bilanciamento possibile. Anche in questo caso si parla inoltre di un lettore universale in grado di riprodurre Ultra HD Blu-ray, Blu-ray 2D e 3D, DVD, DVD Audio, SACD e CD Audio.

Pioneer UDP-LX800: primi dettagli per il nuovo lettore UHD top di gamma

Non mancheranno inoltre due uscite HDMI (una per l’audio), la compatibilità con HDR10 e Dolby Vision e un mediaplayer integrato per la riproduzione di contenuti audio e video tramite USB (e immaginiamo anche tramite DLNA). Pare confermata inoltre la presenza delle uscite audio analogiche 7.1 assenti nell’UDP-LX500, mentre mancherebbero (ma non è ancora certo) quelle stereo bilanciate XLR. Usiamo inoltre il condizionale anche per l’assenza delle app dei servizi di streaming come Netflix, YouTube o Amazon Video, già assenti nel LX500.

Insomma, a parte il versante audio (si vocifera anche di un doppio DAC Sabre ES9026PRO), le differenze tra il nuovo modello e il fratello minore LX500 non sembrano al momento così marcate, almeno che l’LX800 non offra novità anche sul versante video, magari con un processore per l’upscaling più evoluto. Certo che con l’OPPO UDP 205 disponibile online anche a meno di 1800 euro, il prezzo riportato dal sito tedesco (circa 500 euro in più) pare un po’ “pretenzioso”, anche se in assenza di dettagli ufficiali da parte di Pioneer è meglio non sbilanciarsi troppo.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest