Featured home Home cinema Notizie

Pioneer UDP- LX500: uscita, prezzo e specifiche tecniche

Pioneer UDP- LX500

L’attesissimo lettore Ultra HD Blu-ray Pioneer UDP- LX500 arriverà in Giappone a settembre a un prezzo corrispondente a circa 1500 euro.

Era da qualche settimana che non avevamo notizie del Pioneer UDP- LX500, il primo lettore Ultra HD Blu-ray del produttore nipponico di cui avevano già parlato nel mese di giugno con l’arrivo delle prime voci di corridoio apparse sul web. Torniamo oggi sull’argomento perché, oltre alla speranza di vederlo in azione a IFA 2018, Pioneer ne ha annunciato l’uscita in Giappone a settembre al prezzo di 185.000 yen, ovvero circa 1450 euro al cambio attuale.

Cifra importante (e ancora non conosciamo il prezzo in Italia), ma già si sapeva che per il suo esordio nel mercato dei player UHD Pioneer avrebbe optato per un modello di fascia alta (dal peso tra l’altro di oltre 10 Kg), nicchia di mercato per ora in mano solo a Oppo, Cambridge Audio e Panasonic.

Pioneer UDP- LX500: uscita, prezzo e specifiche tecniche

Con questo annuncio sono arrivate finalmente anche le specifiche tecniche definitive, che parlano innanzitutto di un lettore universale capace di riprodurre Ultra HD Blu-ray, Blu-ray, Blu-ray 3D, DVD-Audio/Video, SACD e CD Audio, oltre a dischi contenenti file DSD e AVCHD. Da disco, USB o rete il Pioneer UDP-LX500 riproduce inoltre file audio/video WAV/AIFF, FLAC/ALAC, DSD, OGG Vorbis, MPEG2, AAC, WMA, MP3, JPG, MPO, PNG, GIF, MP4, WMV, AVI, 3GP e FLV.

A livello video il lettore supporta HDR10 e Dolby Vision (per ora niente HDR10+) e tre diverse modalità per TV LCD, TV OLED e proiettore in modo ottimizzare la qualità a seconda del dispositivo di visione, ma è soprattutto sul versante audio e costruttivo che Pioneer propone gli elementi di maggior interesse. Si parte dal telaio a doppio strato rinforzato da una piastra metallica da 3 mm per irrigidire lo chassis e abbassare il centro di gravità, per poi continuare con la disposizione dei componenti interni organizzati in tre blocchi distinti (alimentatore, sezione digitale e sezione analogica), soluzione già vista a bordo del lettore Blu-ray BDP-LX88.

Pioneer UDP- LX500: uscita, prezzo e specifiche tecniche

Il circuito stampato ha inoltre sei strati per garantire un elevato rapporto segnale/rumore. Allo stesso modo il meccanismo del cassetto di lettura è estremamente ordinato e prevede una struttura fluttuante per ridurre al minimo le vibrazioni. Sul versante audio il sistema Precision Quartz Lock System (PQLS) è presente nella sua versione multicanale per eliminare il fenomeno di jitter quando il lettore è collegato agli amplificatori Pioneer SC-LX701, SC-LX801 o SC-LX901.

Pioneer UDP- LX500: uscita, prezzo e specifiche tecniche

Il Pioneer UDP-LX500 offre infine una doppia uscita HDMI 2.0b, un’uscita coassiale, ottica e una RCA stereo, due porte USB (inclusa una frontale), una porta Ethernet e una presa RS-232C. Resta da scoprire ancora qualcosa (per esempio il processore video), ma già ci si può fare un’idea di questo lettore top di gamma Pioneer a cui, come unica “delusione”, rimproveriamo per ora solo l’assenza di uscite audio analogiche multicanale, presenti ad esempio a bordo dei lettori UHD di Oppo e del Panasonic DMP-UB900.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest