Featured home HI-FI Prove

Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene

Monitor Audio Silver 100

Se cercate diffusori da scaffale ben al di sotto dei 1000 euro che suonino in modo dettagliato, brillante ed energico, non potete non mettere in lista i Monitor Audio Silver 100.

La nuova gamma Silver di Monitor Audio è composta da diffusori in grado di accontentare una larghissima fascia di utenti per dimensioni, tipologie e naturalmente prezzi. Se i più acclamati anche come rapporto qualità-prezzo rimangono forse i Silver 200 da pavimento, chi ha bisogno di una soluzione meno impegnativa e da scaffale può puntare sui Silver 100 oggetto di questa recensione.

Hanno un prezzo di listino di 759 euro, dimensioni importanti per dei bookshelf e un peso di circa 9 Kg l’uno, oltre a vantare alcune soluzioni che non si vedono tutti i giorni per diffusori di questo tipo. Insomma, tutto sembra indicare che i Monitor Audio Silver 100 non faticheranno nemmeno questa volta a meritarsi la massima valutazione, ma il fatto che gli altrettanti validi Bronze 2 costino 400 euro in meno ci ha messo un po’ la pulce nell’orecchio e ci ha fatto testare questi Silver 100 con ancor più attenzione.

Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene

Costruzione

Se i Silver 200 montano due driver C-CAM per i medio-bassi da 13cm studiati per una maggiore rigidità e precisione, qui ne troviamo solo uno ma da ben 20cm ed è proprio questo driver a catturare subito l’attenzione una volta tolti i diffusori dalla confezione. Il design complessivo è in pratica lo stesso dei Silver 200 e questo anche per la presenza del tweeter a cupola da 25mm che tanto ha convinto sul modello da pavimento.

Sul retro troviamo il condotto reflex con tecnologia Hive II, quattro morsetti (con predisposizione per bi-wiring e bi-ampling) e due brugole per smontare i coni, mentre spiace non trovare nella confezione (visto anche il prezzo) punte o piedini di disaccoppiamento. Nulla da ridire poi sul livello costruttivo, come dimostra ad esempio il cabinet rinforzato con sistema di fissaggio altoparlanti a vite passante e dotato di camera individuale per il woofer in fusione di polimeri.

Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene

Qualità audio

Con così tanti elementi in comune con i Silver 200 (che abbiamo apprezzato moltissimo), non è una sorpresa che i Silver 100 suonino in modo altrettanto convincente. Rispetto ad altri diffusori in questa fascia di prezzo necessitano di un rodaggio un po’ più lungo (mettete in conto 3-4 giorni), ma vale la pena aspettare un po’ di più per poterli apprezzare al meglio.

Iniziamo i nostri test con l’omonimo album di Bicep dello scorso anno ed ecco che i Silver 100 si dimostrano subito diffusori eccellenti a livello di timing, restituendo senza problemi tutta l’energia e l’esplosività delle texture ritmiche dei brani, lasciando al tempo stesso il giusto spazio per far crescere di intensità le canzoni.

Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene

Il focus messo in luce dai Silver 100 è soprattutto sulla musicalità a 360 gradi. Per fortuna la tentazione di concentrarsi sul dettaglio in modo troppo analitico è stata evitata, ma aspettatevi comunque un livello di dettaglio molto elevato. Ce ne accorgiamo subito percependo i vari strati strumentali, così come i riverberi che costruiscono gran parte dell’atmosfera dell’album. Nonostante questa grande attenzione all’ambienza di una registrazione, non abbiamo mai avuto la sensazione che i Silver 100 potessero in qualche modo disinteressarsi al dettaglio e questo carattere hi-fi ci è piaciuto davvero tanto.

Se però dovessimo scegliere il vero punto di forza di questi diffusori, non potremo non premiare l’impatto e l’espressione dinamica. Basta infatti passare a un brano molto più incentrato sulle voci come Fourteen Autumns and Fifteen Winters dei The Twilight Sad ed ecco che l’emozione che scaturisce dalla voce di James Graham è penetrante, forte e delicata al tempo stesso.

Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene

In un brano simile si può apprezzare anche la capacità dei Silver 100 di eccellere un po’ in tutto il range di frequenze, con bassi pieni e caldi (ma mai troppo soffici o evanescenti) e una gamma alta ben supportata da un tweeter che ci aveva già colpiti nei Silver 200. Nessun problema poi per il loro posizionamento nell’ambiente, che li rende diffusori particolarmente versatili. Certo, mettendoli proprio contro una parete si accentua inevitabilmente la gamma bassa, senza però sacrificare troppo il dettaglio e le dinamiche, che rimangono come visto i veri punti forti dei Silver 100.

Il paragone più ovvio che ci viene da fare vista anche il prezzo simile (i Silver 100 costano leggermente di più) è quello con i KEF Q350. Davvero difficile infatti dire quale dei due modelli vorremmo portarci a casa visto che entrambi eccellono in diversi versanti. I KEF ad esempio sono più rifiniti e sacrificano un po’ dell’energia e della muscolarità dei Silver 100 a favore di una prestazione un po’ più raffinata.

Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene

Si tratta comunque di differenze molto soggettive e il prezzo leggermente più alto dei Silver 100 è comunque giustificato. Sempre su questo versante (e sempre se non ne siete già provvisti), agli oltre 700 euro richiesti per i Silver 100 andrebbe poi sommata la spesa per un buon paio di supporti e in questo modo ci si avvicina molto al prezzo dei Silver 200, ma anche così continuiamo a ritenere il prezzo di questi bookshelf del tutto adeguato alle loro prestazioni e anche i 400 euro che li separano dai Bronze 2 sono tutto tranne che esagerati.

Verdetto

Visto che siamo solo a inizio anno, è ancora presto prevedere per i Monitor Audio Silver 100 un posto sul gradino più alto del podio nella classifica 2018 dei migliori diffusori da scaffale sotto i 1000 euro, ma per ora non possiamo che premiarli con il massimo dei voti.

© 2018, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene e Monitor Audio Silver 100: impossibile non innamorarsene dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Riassunto

Se cercate diffusori da scaffale ben al di sotto dei 1000 euro che suonino in modo dettagliato, brillante ed energico, non potete non mettere in lista i Monitor Audio Silver 100.

Pro
Presentazione audio ben organizzata e coesa
Sound ben bilanciato, potente e aggressivo
Senso del timing e delle dinamiche impressionante

Contro
Nulla da segnalare

Scheda tecnica
Sistema a 2 vie
Impedenza Nominale: 8 Ohm
Tweeter: 25mm a cupola
Driver bassi e medi: 20cm
Sensibilità: 88dB
Risposta in frequenza: 40 Hz – 35 kHz
Dimensioni: 375 x 230 x 329mm
Peso 9.3Kg l’uno
Prezzo: 759 euro
Sito del produttore: www.monitoraudio.com
Distributore italiano: www.mpielectronic.com


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest