UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Guida 4K/BD/DVD

Lo specchio [Blu-ray]

lo specchio

Onirica e sospesa tra i ricordi, lo specchio di Tarkovskij è un’opera meno celebrata ma non per questo meno significativa del regista russo. Ci fa piacere riscoprirla in Blu-ray anche se la qualità non è delle migliori.

Lo specchio mescola continuamente due momenti della vita del protagonista Nazarev (sorta di alter ego del regista Tarkovskij): egli appare durante l’infanzia, con la sorellina e la madre, abbandonati dal padre e nel presente, separato dalla moglie. Le vicende si intersecano con immagini di avvenimenti storici legati agli anni della guerra, allo stalinismo e alla rivoluzione cinese e si legano ulteriormente, poiché madre e moglie sono interpretate dalla stessa attrice (Terekhova), così come lo stesso piccolo attore rappresenta con efficacia il regista e suo figlio. Tema conduttore per tutto il film: le poesie del padre di Tarkovskij (lette in italiano da Romolo Valli).

Lo specchio [Blu-ray]

Un’adeguata colonna sonora e una bella fotografia, a colori e in bianco e nero, completano un film ricco di richiami simbolici e di continui sovvertimenti temporali. Opera minore rispetto ai capolavori del regista come Solaris, Andreji Rubliov e Stalker, lo specchio è molto interessante proprio per i riferimenti autobiografici e per i molteplici livelli di lettura. Non si tratta certo di un film per tutti i palati: il ritmo lento e ipnotico così come la narrazione che sfugge la consequenzialità sono costanti del cinema del maestro Tarkovskij di scarso appeal per il pubblico generico, ma che sanno catturare con la bellezza delle immagini e la loro atmosfera unica, che si apprezza ancor di più con ripetute visioni.

Lo specchio [Blu-ray]

 

VIDEO

Se le altre tre pellicole di Trakovskij pubblicate in Blu-ray da General Video godono di un comparto video per certi versi notevole e che fa fare un enorme passo in avanti rispetto ai corrispettivi DVD, meno fortunato è Lo specchio, che offre un trasferimento HD non impeccabile. La pellicola dimostra più difetti di conservazione rispetto alle altre e anche qualche, per fortuna rara, instabilità dei fotogrammi (a 27:40 ad esempio).
Lo specchio [Blu-ray]
La grana è sempre presente ma in “dosi” alterne, più evidente nei segmenti in bianco e nero, che si alternano a quelli a colori lungo tutta la durata del film. Un po’ alti a tratti i neri, che fanno emergere qualche artefatto e sorgere anche il dubbio di un gamma non perfettamente bilanciato; meglio la cromia generale anche se non andiamo oltre il discreto.
Lo specchio [Blu-ray]
A non convincere del tutto è proprio la definizione, molto meno incisivo il passaggio HD rispetto alle altre pellicole del regista russo (tra le scene nel boschi in lo specchio e quelle di Stalker vi è una differenza enorme). Il dettaglio è altalenante e l’immagine spesso un po’ impastata, anche se rispetto al DVD il passo avanti comunque si vede e a trarre maggior beneficio sembrano i segmenti in bianco e nero, dove la grana più presente e l’incidenza marginale della compressione rendono il quadro più cinema-like.
Curioso l’aspect ratio impiegato dal regista: un 1.44:1 che lascia delle bande nere laterali poco spesse ai margini dei fotogrammi.
 Lo specchio [Blu-ray]

AUDIO

L’impostazione audio è la medesima degli altri Blu-ray di Tarkovsij realizzati da General Video: anche per lo specchio troviamo italiano e russo in DTS-HD Master Audio 5.1, l’italiano replicato anche in un poco utile Dolby Digital 5.1 a 448 kbps e l’originale traccia mono russa in Dolby Digital 2.0 a 224 kbps.

Lo specchio [Blu-ray]

Rimarchiamo nuovamente che la scelta ideale sarebbe stata mantenere il mix mono originale sia per il russo sia per l’italiano in versione lossless, a cui eventualmente affiancare le tracce rielaborate 5.1 (come piacevole ma non certo indispensabile bonus).

La traccia DD 2.0 originale risente di tutti i limiti del caso, ma risulta migliore nella resa dei dialoghi soprattutto rispetto alle due tracce 5.1 italiane, del tutto analoghe nel mix, che soffrono di voci inscatolate sulle medie e soprattutto di sibilanti rovinate.

Lo specchio [Blu-ray]

A livello di musica ed effetti invece le tre tracce mutlicanale presenti apportano una notevole apertura del messaggio sonoro e un significativo miglioramento soprattutto della resa musicale, anche se con qualche effetto enfatizzato in modo un po’ arbitrario (le gocce d’acqua sui surround quando la madre si lava i capelli nella camera, durante una sequenza molto onirica in bianco e nero). Buono il tentativo di ricostruzione multicanale in alcune scene, con effetti e voci che si scostano dal centrale, e la colonna sonora che coinvolge maggiormente creando una certa tensione in punti specifici (l’apparizione al piccolo Ignat).

Lo specchio [Blu-ray]

 

EXTRA

Grossolano errore sul retro della copertina, dove al posto della sinossi di Lo Specchio troviamo quella di Sacrificio (1986), ultimo film del regista. Gli extra sono rimasti gli stessi dell’edizione DVD del 2003 e sono tutti proposti in SD con sottotitoli in italiano: il trailer originale, “sul set con Tarkovskij” (una clip di 2 minuti francamente di scarsa utilità) e un’intervista con una breve analisi del film di 10 minuti. Più completa l’edizione disponibile in UK ad opera di Artificial Eye, con diverse interviste e scene del film commentate.

Lo specchio [Blu-ray]

TESTATO CON: LG OLED 55C7VBlu-ray player Panasonic DMP-BDT310, UHD player Oppo UDP-203

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Lo specchio [Blu-ray]
6 Recensione
Pro
Opera "secondaria" di Tarkovskij in HD
Audio lossless
Contro
Video non proprio appagante
Avremmo preferito mix originale lossless
Brutta resa dialoghi italiani
Pochi extra
Riepilogo
Titolo originale: Zerkalo
Prodotto da: General Video Recording
Distribuito da: CG Entertainment
Durata: 107'
Anno di produzione: 1975
Genere: drammatico
Regia: Andreij Tarkovskij
Interpreti: Margarita Terekhova, Oleg Yankovskiy, Ignat Daniltsev, Filipp Yankovskiy, Yuriy Nazarov, Anatolij Solonitsyn, Nikolaj Grinko
------
Supporto: BD 50 (27,5 Gb)
Aspect Ratio: 1.44:1
Codifica Video: 1080p AVC
Audio: italiano DTS-HD Master Audio 5.1 & Dolby Digital 5.1 (448 kbps)
russo DTS-HD Master Audio 5.1 & Dolby Digital 2.0 (224 kbps)
Sottotitoli: italiano (forzati su lingua russa)
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Lo specchio [Blu-ray]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest