AF Focus Featured home Mercati What Hi Fi

iPhone 11: tutto quello che sappiamo a oggi tra leak e rumor

iphone 11

A settembre Apple svelerà al mondo iPhone 11 e naturalmente già da settimane impazzano in rete rumor di ogni genere. Ecco i più affidabili.

Apple ha definito l’era degli smartphone con oltre un decennio di modelli di grande successo, ma come sarà il prossimo iPhone? Se siete ansiosi di saperne di più sull’iPhone 11 (o come sarà probabilmente chiamato iPhone XI) prima del suo lancio ufficiale a settembre, siete nel posto giusto. Tanto per cominciare, secondo ESR (tramite iPhonesoft), un produttore francese di custodie per telefoni, quest’anno Apple dovrebbe portare sul mercato tre nuovi iPhone per sostituire gli attuali iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max: iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

Ma questi nuovi iPhone saranno 5G-ready? Avranno una tripla fotocamera posteriore? Quando arriveranno sugli scaffali e a quali prezzi? Dopo aver setacciato tutti gli ultimi leak trapelati sul web da fonti affidabili, ecco cos’abbiamo scoperto. Ovviamente Apple ha sempre alcune sorprese da annunciare all’ultimo minuto e quindi non sapremo nulla di davvero certo fino a quando l’iPhone 11 non verrà lanciato ufficialmente a settembre. Su qualcosa però possiamo già farci un’idea abbastanza precisa.

iPhone 11: tutto quello che sappiamo a oggi tra leak e rumor

Finestra di uscita

Secondo l’affidabile leaker di iPhone Evan Blass (@evleaks), il codice della versione beta di iOS 13 sembra suggerire che l’iPhone 11 sarà svelato martedì 10 settembre 2019 nel corso del classico evento annuale di Apple dedicato ai melafonini. Evento che, anche questa volta, potrete gustarvi in diretta streaming. I pre-ordini in genere aprono entro 48 ore e quindi potreste prenotare l’iPhone 11 che più vi aggrada entro venerdì 13 settembre, con consegne a partire dal venerdì successivo, il 20 settembre.

Prezzi

Per quanto riguarda i nuovi prezzi dei nuovi iPhone, un leak pubblicato da Evad3rs afferma che Apple offrirà l’iPhone 11 da 5,8’’ a 999 dollari (128 GB), 1099 dollari (256 GB) e 1199 dollari (512 GB), mentre l’iPhone 11 da 6,5 pollici potrebbe raggiungere i 1299 dollari (512 GB); il tutto trasportato in euro (e in Italia) assumerà certamente toni ancora più tristi per il nostro portafogli. Se è vero che Apple è notoriamente sulle sue quando si tratta di informazioni pre-lancio, c’è una cosa su potete scommettere a occhi chiusi: gli iPhone 11 non saranno più economici dei loro predecessori.

iPhone 11: tutto quello che sappiamo a oggi tra leak e rumor

Fotocamera

Uno dei primi rumor su iPhone 11 ha riguardato la nuova fotocamera tripla posteriore, che, se vera, sembra essere uno dei maggiori punti di forza del nuovo modello, nonostante la bruttezza estetica di questa enorme “isola” sul retro del telefono. Secondo un post su Reddit di un utente che ha “lavorato a Foxconn”, l’array a triplo obiettivo presenterà un sensore primario da 12 megapixel che migliorerebbe “notevolmente” le prestazioni fotografiche di iPhone 11.

Uno degli obiettivi posteriori avrà un campo visivo di 120 gradi, mentre una nuova fotocamera frontale sfoggerà un notch ridotto e offrirà un riconoscimento facciale migliorato e funzionalità di realtà aumentata (AR). Sia l’iPhone 11 da 5,8 pollici, sia quello da 6,5 pollici avranno presumibilmente anche un terzo obiettivo posteriore, mentre il successore dell’iPhone XR “economico” si dovrà accontentare di un doppio obiettivo.

iPhone 11: tutto quello che sappiamo a oggi tra leak e rumor

Batteria

Secondo un nuovo elenco di specifiche pubblicate su Reddit, la batteria dell’iPhone 11 di punta avrà una capacità di 3969 mAh rispetto a quella da 3174 mAh dell’attuale iPhone XS Max. Non siamo ancora ai livelli delle batterie da 4100 mAh e 4300 mAh dei Samsung Galaxy S10+ e Galaxy Note 10+, ma come ben sappiamo iOS e Android sono due sistemi operativi diversissimi tra loro anche nel modo in cui gestiscono i consumi.

Display

Parlando di confronti con Samsung, questo è forse il più interessante. Secondo infatti gli ultimi leak l’iPhone 11 standard monterà uno schermo LCD, mentre iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max sfoggeranno display OLED che potrebbero essere gli stessi degli ultimi smartphone Samsung di punta. Il sito coreano The Elec riferisce infatti che gli iPhone di fascia alta saranno dotati di un pannello OLED in materiale “M9”, lo stesso che si trova nel Galaxy S10 e nel Galaxy Note 10.

iPhone 11: tutto quello che sappiamo a oggi tra leak e rumor

Secondo poi il sito cinese The Global Times in alcuni mercati arriverà persino un modello con scanner di impronte digitali sotto lo schermo, ma probabilmente lo vedremo solo nel 2020. Tutti e tre i modelli dovrebbero poi montare il nuovo processore A13 Bionic di Apple e quindi aspettiamoci migliori prestazioni grafiche, oltre a risposte più intelligenti da parte di Siri.

Colori

Si pensa che Apple aggiungerà una nuova tonalità verde scuro alla sua familiare gamma di colori; l’autore di questo rumor lo ha paragonato al Forest Green del Sony Z5. Nel frattempo, il prolifico leaker Max Weinbach ha suggerito che Apple potrebbe rilasciare un iPhone “arcobaleno” rivestito con una vernice che cambia colore se vista da diverse angolazioni.

L’iPhone 11 supporterà il 5G?

Molti dei rivali di Apple, tra cui Samsung e LG, quest’anno lanceranno (o hanno già lanciato) sul mercato smartphone 5G in linea con la limitata disponibilità delle prime reti 5G in alcune grandi città (da noi essenzialmente Milano e Roma). È pressoché scontato però che quest’anno Apple non si aggancerà al carrozzone ancora acerbo del 5G, ma che aspetterà almeno un altro anno. Quindi no, i nuovi iPhone non avranno al loro interno un modem 5G.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di iPhone 11: tutto quello che sappiamo a oggi tra leak e rumor e iPhone 11: tutto quello che sappiamo a oggi tra leak e rumor dal team editoriale con sede nel Regno Unito.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest