Featured home Mobile Notizie

I prossimi Galaxy Note potrebbero avere una S Pen con fotocamera

S Pen Home

Un brevetto del 2017 appena svelato mostra come Samsung stia pensando di integrare una fotocamera con zoom ottico nella S Pen.

Quanto si può inserire in bastoncino sottile come la S Pen di Galaxy Note 9? Al momento troviamo un pulsante, un super condensatore che funziona come una batteria, un chip Bluetooth e una molla. Se sembra già molto, a quanto pare Samsung pensa che non sia abbastanza. Per la sua prossima S Pen, potrebbe addirittura inserire una fotocamera. Ma non solo: infatti non è improbabile che possa anche aggiungere uno zoom ottico che, paradossalmente, è per lo più assente negli smartphone anche di grandi dimensioni.

Vezzo tecnologico o realtà?

Le fotocamere degli smartphone sono sempre più piccole, ma l’idea di metterne una all’interno di una sottile S Pen aggiungendo anche le lenti necessarie per lo zoom ottico sembra quasi più un vezzo tecnologico che una caratteristica reale. Ma a giudicare dal brevetto depositato nel 2017 e appena concesso dall’USPTO, Samsung potrebbe davvero prendere in considerazione questa nuova features per le S Pen che vedremo nei prossimi anni. Dopotutto, se c’è il brevetto, di norma, qualche prova è già stata fatta.

I prossimi Galaxy Note potrebbero avere una S Pen con fotocamera

Addio alle fotocamere frontali

Ma perché fare questa fatica nello stipare un sensore fotografico nello stilo? Una teoria, dietro a tutto questo, potrebbe esserci la necessità di eliminare completamente le fotocamere frontali. Con un pennino esterno in grado di scattare i selfie, non sarebbe necessaria nessuna fotocamera frontale e, quindi, sparirebbero del tutto notch e fori nel display. Tutto ciò consentirebbe di ottenere una parte frontale pulita, senza cornice e, finalmente, a tutto schermo.

I prossimi Galaxy Note potrebbero avere una S Pen con fotocamera

I problemi da affrontare

Il brevetto fa notare che questa “S Pen Selfie” è pensata per essere utilizzata in abbinamento a un prossimo smartphone Galaxy Note, ma chiaramente non viene indicato quando questo accadrà.

Non sarà sufficiente alla S Pen essere “solo” abilitata a scattare foto, ma dovrà essere in grado anche comunicare con lo smartphone per visualizzare l’anteprima di ciò che viene scattato e inviare a quest’ultimo l’immagine o il video. E per alcuni di questi scopi, anche un Wi-Fi ad hoc potrebbe essere troppo lento. A meno che, ovviamente, Samsung non riesca ad integrare anche una memoria flash all’interno della S Pen.

 

I prossimi Galaxy Note potrebbero avere una S Pen con fotocamera

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest