UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Mobile Notizie

Huawei Mate X in arrivo in Cina a novembre. Costerà 2400 dollari

mate x

Huawei ha finalmente deciso di portare sul mercato il Mate X, il suo primo smartphone pieghevole. Arriverà il mese prossimo e costerà circa 2400 dollari

Huawei Mate X avrebbe dovuto battere sul tempo il Samsung Galaxy Fold come primo smartphone pieghevole ad arrivare sul mercato, ma nonostante i diversi problemi riscontrati dalla casa coreana ciò non è avvenuto. Probabilmente Huawei ha voluto evitare qualsiasi tipo di controversia mediatica relativa ad eventuali difetti di fabbricazione, ritardando il lancio del dispositivo per andare sul sicuro.

Ovviamente anche i diversi problemi riscontrati con la presidenza Trump negli Stati Uniti non hanno agevolato il rilascio del dispositivo. Ora però sembra finalmente tutto pronto e, a partire dal 15 novembre, Huawei Mate X sarà disponibile sul mercato cinese al prezzo di 16.999 Yuan (circa 2400 dollari) per il modello con 8GB di RAM e 512GB di memoria interna.

Ricordiamo che il Mate X è uno smartphone pieghevole dotato di supporto alla connettività 5G e alimentato dal SoC Kirin 980. La batteria è di tipo dual-cell con una capacità di 4.500 mAh; può essere ricaricata fino all’85% in trenta minuti grazia alla ricarica rapida da 55W. Nella configurazione “aperta” il display raggiunge gli 8 pollici di diagonale, mentre una volta piegato sarà come utilizzare uno smartphone dotato di uno schermo da 6,6 pollici sul lato frontale e da 6,38 pollici sul lato posteriore.

Huawei Mate X in arrivo in Cina a novembre. Costerà 2400 dollari

A differenza del Galaxy Fold di Samsung, che si apre come se fosse un libro, il display del Mate X di Huawei si piega tutto attorno al dispositivo stesso. Questo lo dovrebbe rendere più facilmente utilizzabile come un normale smartphone, sacrificando però la durabilità della plastica che protegge il display (e quindi del display stesso), che rimarrà costantemente esposta ai “pericoli” del mondo esterno.

Ovviamente, considerando anche il prezzo decisamente elevato, la durabilità è un fattore estremamente importante e proprio per questo motivo sarà sotto il mirino della stampa e dei media durante le prime settimane successive al lancio sul mercato. Per quanto riguarda il mercato internazionale, e dunque anche quello italiano, Huawei sembrerebbe intenzionata a portare il dispositivo in diversi Paesi a seconda dello sviluppo della tecnologia 5G da parte degli operatori telefonici. La nostra opinione è che passerà davvero molto tempo prima di vedere il Mate X al di fuori del mercato cinese.

Huawei Mate X in arrivo in Cina a novembre. Costerà 2400 dollari

Author: Luca Corsetti


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest