Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Mobile Notizie

Honor 8X e Honor 8X Max: fascia bassa ma grandi display

honor 8x 8x max home

Honor continua a proporre smartphone interessanti: questa volta punta alla fascia medio-bassa con Honor 8X e Honor 8X Max.

Il sub-brand di Huawei Honor sembra essere decisamente in voga. Oltre ad aver realizzato più della metà del numero totale di smartphone spediti di Huawei lo scorso trimestre, ha lanciato uno smartphone dopo l’altro, dall’Honor 10 all’Honor 7X passando per Honor Play e per l’imminente Honor Magic 2. Ma prima che arrivi sul mercato, Honor non dorme sugli allori e sta per lanciare (per il momento solo in Cina) Honor 8X e Honor 8X Max, quest’ultimo che è una via di mezzo tra smartphone e tablet.

Honor 8X e Honor 8X Max: fascia bassa ma grandi display

Honor 8X Max

Honor 8X Max, nonostante le specifiche inferiori rispetto a Honor 8X, è un po’più interessante, se non altro per la dimensione del display. Infatti con uno schermo da 7.12 pollici, irrompe praticamente nel territorio dei piccoli tablet. Non è un tablet super performante e neanche di fascia alta. Lo schermo è da 2244 × 1080 FHD + e le prestazioni generali sono affidate a un SoC Qualcomm Snapdragon 660 o 636, a seconda della configurazione.

La RAM a disposizione, sempre in base alla versione, può essere da 4 GB o 6 GB di RAM mentre lo spazio di archiviazione da 64 GB o 128 GB. Ha due fotocamere sul retro, rispettivamente da 16 e 2 megapixel, ma, purtroppo, un misero sensore da 8 megapixel per i selfie nella parte anteriore. Le dimensioni, ovviamente sono importanti: 77,57 x 86,24 x 8,13 mm per un peso totale pari a 210 grammi. Ottima la batteria da 5.000 mAh.

Honor 8X e Honor 8X Max: fascia bassa ma grandi display

Honor 8X

L’ Honor 8X è più piccolo ma sicuramente non è da considerare un “nano”, vista la presenza di uno schermo da 6,5 ​​pollici con risoluzione 2.340 × 1.080. Si basa sull’ultimo SoC di fascia media di Huawei, ovvero il Kirin 710, e anche in questo caso sarà disponibile in due versioni, con 4 o 6 GB di RAM. La fotocamera principale da 20 megapixel f/1.8 è abbinata a un sensore di profondità da 2 megapixel, mentre la fotocamera frontale vanta 16 megapixel di risoluzione. La batteria presente in questo caso è da 3.750 mAh.

Honor 8X e Honor 8X Max: fascia bassa ma grandi display

Prezzi aggressivi

Questi sono anche i primi smartphone Honor a sfoggiare il nuovo notch “waterdrop” che sta rapidamente diventando la tendenza tra gli OEM cinesi. Naturalmente, questi telefoni Honor hanno un prezzo il più basso possibile, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 180 euro per la versione da 4 GB di RAM e 64 GB di storage di Honor 8X, e circa 200 euro per la variante Snapdragon 636 di Honor 8X Max. Non è ancora chiaro se questi due modelli saranno proposti anche in Italia, ma ci sono buone possibilità.

Honor 8X e Honor 8X Max: fascia bassa ma grandi display

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest