JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Home cinema Notizie

HDR10+: Universal entra nel consorzio con novità e titoli di catalogo

hdr10+

Dopo 20th Century Fox e Warner Bros. anche Universal porterà alcuni dei suoi film in HDR10+ in versione fisica e digitale.

Universal ha fin qui proposto diversi Ultra HD Blu-ray in Dolby Vision, mentre solo sull’iTunes Store americano se ne contano oltre 30 offerti con questo formato. Anche se questa tendenza potrebbe continuare, Universal inizierà a breve a proporre film anche in 4K e HDR10+, dopo aver stretto un accordo nei giorni sorsi con Samsung.

Le due società hanno annunciato infatti un piano per portare sul mercato titoli con questo formato HDR a metadati dinamici. Michael Bonner, EVP Digital Distribution di Universal Pictures Home Entertainment, ha parlato nel comunicato stampa congiunto di titoli sia su formato fisico, sia in versione digitale (streaming e download).

Universal non ha ancora annunciato titoli specifici, ma ha affermato che i suoi piani coprono un’ampia gamma di novità e di film di catalogo che verrà offerta appunto in HDR10+. Oltre a Universal, anche 20th Century Fox, Warner Bros e Amazon hanno già messo a disposizione o annunciato piani per il rilascio di contenuti in HDR10+, ma è ancora difficile trovarli, soprattutto su Ultra HD Blu-ray.

HDR10+: Universal entra nel consorzio con novità e titoli di catalogo

20th Century Fox è uno dei membri fondatori dell’alleanza HDR10+ insieme a Samsung e Panasonic, ma quasi due anni dopo aver aderito all’alleanza ha pubblicato solo pochissimi titoli, il che non promette nulla di buono in chiave futura, soprattutto dopo l’acquisizione da parte di Disney che ha portato con sé l’abbandono di alcune figure chiave di 20th Century Fox legate proprio al settore Home Video e contenuti.

La stessa Warner Bros, che aveva parlato in origine di decine di titoli in HDR10+ pronti per essere portati sul mercato, ha poi dovuto rimandarne l’uscita. Passando ai produttori hardware, Panasonic e Philips porteranno sui rispettivi TV del 2019 (seppur non tutti) anche il Dolby Vision e di fatto, come unico brand a supportare unicamente l’HDR10+ a livello di TV, è rimasta la sola Samsung, visto che anche TCL e Hisense hanno a listino TV con Dolby Vision.

Contando poi come i titoli disponibili in Dolby Vision tra supporto fisico, download e streaming abbiano ormai superato abbondantemente quota 400 a livello globale, la rincorsa dell’HDR10+ sembra sempre più in salita, anche se l’entrata in scena di Universal (che ha un catalogo estremamente ampio e ricco di titoli importanti) potrebbe migliorare non poco le cose per questo formato.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest