AF Gaming AF Gaming slider Games News

Google Project Stream: al via la beta per giocare su browser a 1080p

google project stream

Il 5 ottobre partirà un test in versione beta per giocare ad Assassin’s Creed Odyssey in streaming su Chrome tramite Google Project Stream.

Si sa ormai da inizio anno (era febbraio) che Google sta lavorando a un servizio di streaming di giochi e a una console di gioco. Google Project Stream, novità annunciata nelle scorse ore, è apparentemente il primo passo di questo avvicinamento della grande G verso il mercato videoludico. Google lo descrive come “un test tecnico per risolvere alcune delle più grandi sfide dello streaming, ovvero far giocare quanta più gente possibile a un videogioco tripla A di grande successo”.

Per raggiungere questo obiettivo, che sembrerebbe il nuovo mantra per il gaming del futuro (si pensi solo agli “esperimenti” di Nintendo in Giappone per far giocare su Switch a titoli come Resident Evil 7 sfruttando il cloud), Google ha collaborato con Ubisoft per rendere disponibile gratuitamente Assassin’s Creed Odyssey nel browser Chrome su un laptop o desktop (niente mobile per ora). Si tratta di un test chiuso in versione beta che sarà accessibile dal 5 ottobre fino a gennaio 2019 da una ristretta cerchia di utenti (ma solo negli USA) e che, tra i vari requisiti, richiede una connessione Internet da almeno 25 Mbps.

Certo, Google non è il primo a sperimentare lo streaming di giochi. Sony offre già un servizio simile in alcuni Paesi (Italia esclusa) con PlayStation Now e Nvidia è da un po’ che offre, con risultati alterni, Geforce Now. Tuttavia, Google ritiene che ci siano ancora sfide significative da superare.

“L’idea di trasmettere contenuti così ricchi di contenuti grafici che richiedono un’interazione quasi istantanea tra il controller di gioco e la grafica sullo schermo pone una serie di sfide. Durante lo streaming di TV o film, i consumatori possono convivere con qualche secondo di buffering all’inizio, ma lo streaming di giochi di alta qualità richiede una latenza misurata in millisecondi, senza alcun degrado grafico”, ha spiegato Google in una nota stampa.

Nel video qui sopra potete vedere una dimostrazione di Assassin’s Creed Odyssey in streaming a 1080p/60fps tramite Project Stream su Chrome. Google non ha però annunciato ancora nulla su un vero e proprio servizio di giochi in streaming e nemmeno su una console, ma di fatto sta solo sperimentando per qualcosa di sicuramente più grande ed esteso che annuncerà prossimamente.

Project Stream attualmente supporta i controller di PlayStation 4 e Xbox One, nonché i controller di gioco USB cablati. La tecnologia è abilitata solo ed esclusivamente in Chrome su Windows, macOS, ChromeOS e Linux.

Google Project Stream: al via la beta per giocare su browser a 1080p

Di seguito riportiamo tutti i requisiti per accedere alla beta di Project Stream. È vero che il test è limitato ai soli utenti USA, ma con una VPN si potrebbe superare questo limite.

  • Un account Google
  • Un account Ubisoft
  • Un computer con una versione recente di Chrome (versione 69 e successive)
  • Una connessione Internet affidabile (consigliata 25 Mbps)

Project Stream supporta controller USB cablati.

Windows
Playstation DualShock 4 Controller
Controller Xbox One
Controller Xbox 360

macOS X
Playstation DualShock 4 Controller
Controller Xbox One
Controller Xbox 360

ChromeOS
Playstation DualShock 4 Controller
Controller Xbox 360

Linux
Playstation DualShock 4 Controller
Controller Xbox One
Controller Xbox 360


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest