Audio portatile Featured home Prove

Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più

Fender Newport

Inconfondibile nel look, completo nelle funzioni e dotato di una resa audio che non lascia indifferenti. Ecco perché il Fender Newport è uno speaker Bluetooth che merita attenzione.

La probabilità che qualcuno di noi salga su un palco a suonare di fronte a migliaia di persone diventa più bassa di giorno in giorno. Ma anche se lo stile di vita delle rock star è un’utopia, potete comunque ottenerne una piccola fetta con lo speaker wireless Fender Newport. Avendo già recensito il fratello maggiore Monterey, non ci stupiamo che uno dei brand più celebri assieme a Gibson quando si parla di chitarre sia entrato più o meno stabilmente in questo mercato.

Costruzione

Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più

 

Disponibile oline a circa 230 euro, il Fender Newport si caratterizza per il suo design iconico, così come gli speaker Bluetooth targati Marshall (altro brand irrinunciabile per qualsiasi rocker di razza). Ci troviamo infatti di fronte a un amplificatore vintage in miniatura con tanto di manopole proprio in stile Fender. All’interno sono stati posizionati due woofer e un tweeter per un totale di 30W di potenza.

La costruzione è ottima e il peso è maggiore di quanto credessimo, segno che Fender ha optato per uno speaker decisamente robusto e solido. Sul retro sono presenti una porta USB da 5 V (tipo A) per la ricarica dello smartphone o del tablet e un ingresso ausiliario da 3,5 mm per chi volesse collegare allo speaker una sorgente tramite cavo.

Funzioni

Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più

Le tre piccole manopole superiori per regolare il volume, i bassi e gli alti ruotano in modo fluido e senza intoppi e, accanto, troviamo un pulsante per il pairing Bluetooth e un pulsante Talk per rispondere alle chiamate provenienti dallo smartphone e utilizzare il Newport come vivavoce. Da notare anche il piccolo interruttore di accensione-spegnimento (anche questo in tipico stile Fender) e, spostandolo su On, il Newport si accende emettendo un suono di chitarra elettrica.

Sono questi piccoli dettagli che rendono questo speaker wireless così piacevole da usare. Ci piacerebbe avere un modo per controllare la riproduzione direttamente dal diffusore, ma questa è davvero l’unica mancanza che ci viene in mente. Premete il pulsante Pair e il Newport diffonderà una diversa melodia chitarristica per indicare che è disponibile per il pairing con qualsiasi dispositivo Bluietooth entro un raggio di 10 metri. Potete anche portarlo fuori casa visto che la batteria agli ioni di litio integrata assicura un’autonomia di circa 12 ore (o ricarica due volte uno smartphone di livello medio).

Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più

Il Newport integra inoltre il Bluetooth aptX che permette di trasmettere audio in modalità wireless con qualità da CD (16bit/44.1kHz); un’aggiunta sempre apprezzata e che vorremmo vedere molto più spesso in speaker di queste dimensioni.

Qualità audio

Sfortunatamente, per fare in modo che questo speaker suoni al meglio, non basta mettere su 10 tutte le manopole. Vi consigliamo piuttosto di scegliere una canzone che conoscete bene e di girare la manopola dei bassi alcune volte finché non trovate il punto che più vi soddisfi, per poi fare lo stesso con quella degli alti. Nei nostri test abbiamo trovato la posizione ideale tra il 5 e il 6, ma ciò potrebbe differire a seconda delle dimensioni e della forma della stanza e della superficie su cui si tiene il Newport. Consigliamo inoltre di rodare lo speaker per almeno un paio di giorni.

Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più

Una volta “pronto”, il Fender Newport si rivela uno speaker dal sound ben bilanciato. Don’t Touch My Hair di Solange Knowles rivela bassi precisi e profondi che lasciano però il giusto spazio alla voce piena e delicata della Knowles. Bassi tra l’altro molto più ricchi di punch e impatto di quanto credessimo per uno speaker così compatto. I due woofer lavorano bene e sono in grado di destreggiarsi tra i colpi più forti e profondi che mantengono il tempo del brano.

Analizzando la gamma media, ci accorgiamo di come la voce della Knowles suoni in modo raffinato, con il Newport che rivela anche i più piccoli respiri e la trama dei sussurri di Sampha quando il cantante di colore fa il suo ingresso nella canzone. Alcuni speaker rivali hanno un leggero vantaggio quando si tratta di puro dettaglio, ma non rimarrete delusi dal Newport su questo versante.

Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più

Non sarebbe un test degno di questo nome (soprattutto se c’è di mezzo Fender) senza qualcosa di Jimi Hendrix e così facciamo partire Voodoo Child (Slight Return). La chitarra all’inizio della traccia sale con decisione e quando entra in scena la piena forza del riff portante, il Newport rivela tutto il dinamismo di cui è capace, sebbene a livello di timing l’Ultimate Ears Blast riesca a farci battere il piede con più costanza.

Un’area in cui il Newport si rivela un po’ debole è quella del volume. Mettendolo al massimo, è infatti facile riscontrare una discreta distorsione su brani come You Want It Darker di Leonard Cohen, soprattutto sulla voce. Questo e altri esempi simili dimostrano che non sarete in grado di spingere il Newport al massimo volume senza incappare in asprezze o in altri difetti.

Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più

Verdetto

Non si tratta comunque di un difetto particolarmente grave, specialmente se userete questo diffusore in un ambiente domestico in cui non è necessario chissà quanto volume. Alla fine il Fender Newport si può considerare come un’affascinante hi-fi in miniatura dal sound convincente e dal look unico, anche se avremmo preferito un prezzo un po’ più aggressivo.

© 2018, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più e Fender Newport: lo speaker Bluetooth con una marcia in più dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
4

Riassunto

Inconfondibile nel look, completo nelle funzioni e dotato di una resa audio che non lascia indifferenti. Ecco perché il Fender Newport è uno speaker Bluetooth che merita attenzione.

Pro
Buona dinamica
Sound ben bilanciato
Facile da usare
Estetica unica

Contro
Distorsioni ad alto volume
Alcuni rivali fanno meglio come feature e qualità audio

Scheda tecnica
Potenza: 30W
Connessioni: AUX in 3,5 mm,
Connettività: Bluetooth 4.2 aptX
Dimensioni: 18,41×13,3×7,5 cm
Peso: 1,5 Kg
Prezzo: 230 euro
Sito del produttore: www.fender.com


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest