UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
AF Gaming AF Gaming slider Featured home Review

Far Cry 5 by Ubisoft – Home Theater Test Xbox One X

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

L’amato franchise Far Cry torna con un quinto travolgente capitolo che sposta il centro dell’azione presso una vasta landa americana sotto il giogo di una setta di invasati religiosi. La nostra prova su strada 4K HDR. Distribuzione Ubisoft

In Far Cry 5 siamo in Montana, Stati Uniti. Tra colline, impervi boschi e aspri rilievi montuosi una setta religiosa al comando dell’autoproclamatosi profeta Joseph Seed dilaga come un cancro per lo stato tanto da cogliere pesantemente impreparate le locali forze dell’ordine, almeno da parte di chi ancora non è stato convertito.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Il personaggio che interpretate è un agente di polizia alle prime armi che all’inizio della storia si trova in volo in elicottero assieme ad altri tre colleghi per arrestare Seed e assicurarlo alla giustizia. Ammanettare il folle è un gioco da ragazzi ma non ripartire incolumi con l’elicottero e il primo incontro ravvicinato col sedicente santone ovviamente finisce molto male.

Soli e male equipaggiati in pieno territorio nemico siete subito costretti a darvela a gambe levate per evitare il peggio, in cerca di un riparo sicuro anche per pochi istanti, giusto il tempo di riordinare le idee, recuperare una prima arma con munizioni quanto basta sperando di avere la meglio sugli assalitori.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Il seme del male

Quella in cui vi trovate è una vasta landa in mano agli accoliti della setta detti ‘edenisti’, suddivisa in tre zone ciascuna gestita da uno dei figli di Seed. Ottimo profilo e tipologia di invasati criminali tanto da arrivare a mettere in ombra il cattivissimo Vaas Montenegro di Far Cry 3, da molti ritenuto il più carismatico di tutto il franchise.

Dopo l’incontro con un membro della resistenza dotato di ricetrasmittenti dentro un bunker lo avrete spesso al vostro fianco a suggerire mosse e obbiettivi. Una completa mappa consente di non perdere l’orientamento, fissare la successiva missione tra le molteplici a disposizione, una volta marcata la destinazione sarà molto difficile perdersi.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Non è possibile viaggiare con un vasto arsenale avendo a disposizione al massimo una pistola e un’altra arma di calibro e potenza maggiori, come per esempio un mitragliatore o un fucile a pompa. A corredo anche granate, fumogeni, molotov, un arco compound e ulteriori materiali che possono tornare utili per scontri all’arma bianca o fabbricare esplosivi. Al massimo le armi a corredo possono anche diventare quattro ma occorre sbloccare determinati elementi nel game (liste ‘prepper’).

Esplora, sopravvivi, distruggi

Come da tradizione anche Far Cry 5 offre un open world da perlustrare in lungo e in largo, ambientazione selvatica con elementi ostili compresi cani, lupi, puma e orsi bruni. Nel corso dell’avventura si affrontano sfide principali che condurranno al confronto finale con Seed dove termina il viaggio mentre la vasta mappa è disseminata di quest secondarie e non solo: innumerevoli le occasioni di incrociare e liberare civili inermi mentre vengono soggiogati al credo della setta. Ogni nemico eliminato può venire ‘saccheggiato’ recuperando munizioni, l’arma in uso e danaro.

Avere la meglio sugli edeniti e completare le missioni significa opportunità di aumentare il proprio capitale economico, migliorare il proprio arsenale e vestiario, rifornirsi di munizioni e medikit. Se proprio ci si trovasse in difficoltà si può cacciare, pescare o recuperare altro materiale come per esempio mappe della zona per poi rivendere il bottino presso appositi luoghi sparsi per il territorio.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Il completamento delle missioni fa acquisire punti partita, le varie azioni di commando volte a liberare singoli prigionieri o interi paesi generano una reazione del nemico, con un’escalation di violenza e scontri che raggiunge l’apice attorno a metà della storia per poi assestarsi comunque su ottimi livelli anche se sarete in possesso del miglior equipaggiamento possibile. Più civili vengono liberati e maggiore sarà il loro aiuto e presenza sul territorio.

Alcuni dei prigionieri liberati possono venire reclutati, fino a due di cui uno eventualmente online, per seguirvi e darvi manforte durante gli scontri, non solo usando attaccando ma anche venendo in vostro aiuto una volta gravemente feriti, medesimo gesto che sarete chiamati a restituire entro brevi istanti pena la perdita del compagno di guerriglia. In questo senso l’IA non brilla per intelligenza e, anche se è possibile ordinare di raggiungere un obbiettivo, il consiglio è quello di non impartire ordini facendosi seguire e aiutare al proprio fianco.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Libertà d’azione e I.A.

Libertà anche in questo Far Cry 5 significa spazio all’utilizzo dei mezzi più disparati come quad, berline, fuoristrada, furgoni, camion, elicotteri e aeroplani e certo non mancheranno le occasioni di scontri anche in cielo. Un eccessivo volume di fuoco concentrato sul veicolo di turno ne provoca l’incendio e l’esplosione che potrebbe coinvolgervi se troppo vicini, ferendovi a morte. Presenti anche speciali 4X4 semi blindati corredati di torretta su cui è montata una mitragliatrice pesante con colpi infiniti e elevato limite di surriscaldamento, la stessa che è facile incrociare anche in postazione fissa a terra con la quale il nemico non ha praticamente scampo.

Restando in ambito intelligenza artificiale spesso sono numerosi i civili che s’incrociano durante gli spostamenti e in almeno un caso abbiamo involontariamente messo in difficoltà l’engine del gioco quando, di notte per una strada sterrata, abbiamo avuto la meglio dopo un violento conflitto a fuoco a seguito del quale due fuoristrada si trovavano di traverso bloccando il transito. Il continuo sopraggiungere di altri nemici e civili impediva di organizzarsi con un altro veicolo funzionante per proseguire la missione e alla fine siamo stati costretti a calarci nei panni di parcheggiatori, spostando ogni singolo elemento di ingombro al passaggio pena la fuga a piedi in piena notte per boschi affatto ospitali.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Avendo sempre la possibilità di cambiare il livello di difficoltà (‘facile’ offre un dignitoso spazio di manovra in più) all’inizio si passa per l’editor del personaggio andando a scegliere sesso, carnagione, rilievi somatici, capelli e vestiario di base una volta spogliati degli abiti da agente per non venire identificati. Intuitivi e facili da ricordare i comandi base del joypad, possibile avanzare tenendosi bassi ma non strisciando sul terreno.

Una volta feriti è possibile riprendersi attendendo qualche secondo che si ricarichi l’indicatore della vita oppure utilizzando il medikit, quando ci si trova sott’acqua non è presente la tipica ‘barra del respiro’ ma è sufficiente ascoltare i propri gemiti per rendersi conto di avere pochi istanti prima di affogare. Se colpiti dal fuoco si hanno a disposizione una manciata di secondi per sedare l’incendio sugli abiti.

FPS ma anche un po stealth

Far Cry 5 è un FPS tipico anche se lanciarsi ogni volta allo sbaraglio non è la scelta più furba, meglio pianificare l’azione sfruttando il binocolo a corredo: ogni volta che un nemico viene inquadrato un triangolo rosso si illumina sul suo capo, rimanendo tale anche una volta riposto il visore. Il nemico stesso è posto in rilievo anche quando si trova al riparo rendendone più facile identificazione ed eliminazione.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Una volta caduti in battaglia il respawn è piuttosto veloce e ricolloca sul luogo dell’ultimo salvataggio automatico dove la variabile potrebbe essere la comparsa o meno di un veicolo presente/assente prima di tornare in azione. Tra le missioni secondarie per accumulare punti la distruzione di autobotti di carburante, depositi, silos e qualsiasi stabile o veicolo identificato dal logo della setta.

La sempre maggiore esperienza in ambito programmazione nei passati capitoli del franchise ha portato a un sistema di shooting esaltante e relativamente impegnativo grazie alla mira assistita, rendendo anche entusiasmanti gli scontri a fuoco anche se si è alla guida.

Lunga vita a Hope County!

Nel complesso Far Cry 5 è uno sparatutto in prima persona degno della serie e in grado di dimostrare che voltare pagina rispetto alle precedenti avventure è possibile, con stile, profondità del racconto, dinamiche e interazioni di buon livello per un game che riserva molte sorprese in seno alle circa 20/25 ore che occorrono per portarlo a termine. A meno che non vogliate rigiocarlo per intero al massimo della difficoltà, in tal caso aspettatevi un iperbolico, infernale cambio di registro che lascia senza fiato.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Last but not least il comparto multiplayer va ad arricchirsi grazie alla piattaforma ‘Far Cry Arcade’ per deathmatch da soli, in cooperativa oppure PvP con nove arene dalle interessanti peculiarità come la presenza di specifiche armi o inferiore gravità per compiere grandi balzi. Non manca nemmeno al modalità editor per creare a condividere nuove mappe facendo guadagnare ulteriore longevità al titolo.

Acquistabile separatamente il DLC con ambientazione post-apocalittica contro orde di zombie, nell’inferno della giungla del Vietnam oppure su Marte. Per ulteriori informazioni: seguite questo link.

HOME THEATER TEST – XBOX ONE X

Con la localizzazione di dialoghi e testo interamente in italiano il doppiaggio è stato curato da un ottimo cartello di artisti dando vita ai numerosi personaggi (sottotitoli disponibili da setup). Anche in questo caso l’IA mostra a tratti il fianco con dialoghi che si interrompono bruscamente per poi ripartire, tante le occasioni di colloquio con i civili in giro per la grande contea che in numerosi frangenti sono significativi per innescare nuove missioni. Presenti anche documenti sparsi con opzione di lettura dando maggiore corpo alla base del racconto ma comunque raramente importanti al fine del raggiungimento obbiettivo.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Il test è stato condotto su Xbox One X dato che la specifica offerta Ubisoft include la risoluzione UHD con HDR-10 wide color gamut. Approfittando della presenza in laboratorio del VPL-VW260, primo videoproiettore Sony a tecnologia SXRD e risoluzione realmente 4K, abbiamo connesso la console dando fuoco alle polveri con ascolto DTS 5.1 canali.

VIDEO

La prima impressione è davvero gradevole con ampio risalto dei particolari sia in primo che secondo piano, la vegetazione risalta in tutto il suo splendore senza percepire aliasing. A 30 Hz non si palesano cali di frame rate, fluidità costante anche quando entrano in scena molteplici elementi in movimento, sia di giorno che di notte. A rendere meno efficace la percezione della tridimensionalità con un senso di posticcio sono le gradazioni di colore in background, con limitato grado di sfumature dato da ‘gradini’ e aloni avvertibili a tratti.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Il Dunia Engine, scritto in C++ e motore grafico di Ubisoft sin da Far Cry 2, non smette di far gridare al miracolo con passaggi al limite del fotorealismo, in particolare la più elevata risoluzione possibile (che finisce per scaldare non poco la console) migliora nel complesso il comparto scenografico.

Diversificazione dei punti luce e maggiore sostanza per gli elementi particellari rimane appannaggio dell’HDR mentre ricordiamo che su PS4 Pro la risoluzione non va oltre i 2880 x 1620p.  In più situazioni notturne l’illuminazione in secondo piano e all’orizzonte su Xbox One X rimane più marcata e anche il gioco di ombra maggiormente significativo.

Con un videoproiettore del calibro del Sony forse il risultato avrebbe potuto essere diverso se nel setup console fosse stato possibile impostare un più elevato target a livello di nits o più semplicemente attivando la funzione ‘strip metadata‘ come quella presente sul Blu-ray Player UHD OPPO, che ci ha permesso di risolvere egregiamente il medesimo problema pesantemente evidente con un UHD più complesso del solito come Billy Lynn.

https://www.youtube.com/watch?v=5Dd9nPEjUAs

AUDIO

A livello audio la resa multicanale di Far Cry 5 alterna momenti di grande precisione e direzionalità degli elementi ad altri in cui permangono delle perplessità: mentre il proprio interlocutore parla di fronte a voi la voce può giungere dal centrale ma anche dai due rimanenti canali anteriori. Voltandosi in alcuni casi la voce rimane frontale mentre in altri segue il gamer con la giusta spazialità e corretto posizionamento. Le esplosioni e l’uso di armi da fuoco hanno notevole profondità coinvolgendo il subwoofer. Salendo su diversi veicoli non è da perdere l’occasione di cambiare la sintonia della radio godendosi una notevole selezione di brani rock su licenza.

In definitiva sensi appagati, scariche di adrenalina, azione a perdifiato in un teatro di gioco stimolante e ricco d’azione facendo la gioia degli appassionati dell’FPS e rendendo questo Far Cry 5 un must assoluto.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One XFar Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One XFar Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X
Far Cry 5 [Xbox One X]
8 Recensione
Pro
FPS entusiasmante
Quest primarie e secondarie
Qualità immagine con alcune riserve
Ascolto DTS 5.1 coinvolgente
Far Cry Arcade / Deatmatch di livello
Contro
L'IA mostra saltuariamente i limiti
Qualche dialogo mozzato o ripetitivo
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Ubisoft
Durata: Circa 20 ore per completare le missioni
Anno di produzione: 2018
Genere: FPS
Supporto: BD 25
Aspect Ratio: 1.78:1
Video: Fino a 2160p HDR
Audio: italiano
Sottotitoli: italiano
Video
Audio
Giocabilità
Longevità
Il giudizio di AF

TESTATO CON: Videoproiettore Sony VPL-VW260ES 4K, Xbox One X, sintoampli Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4.

Far Cry 5 by Ubisoft - Home Theater Test Xbox One X

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest