UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

Carrie lo sguardo di Satana [BD] – Torna l’AF Editor’s Choice

Carrie

Con Carrie lo sguardo di Satana torna l’AF Editor’s Choice con i consigli della redazione agli appassionati su opere meritevoli principalmente dal punto di vista tecnico. Secondo titolo Midnight Classics, distribuzione Koch Media

Carrie lo sguardo di Satana racconta di Carrie White (Sissy Spacek), adolescente con un’esistenza vessata da una madre radicalista cristiana (Piper Laurie) che l’ha sempre pesantemente condizionata al punto da nasconderle cambiamenti fisiologici come l’inizio del ciclo mestruale.

Divenuta lo zimbello della scuola, la giovane possiede poteri cinetici che le consentono di muovere qualsiasi cosa e per questo giudicata oltremodo una strega dal genitore. Quando la compagna di classe Sue (Amy Irving) decide di aiutarla chiedendo al proprio ragazzo di accompagnarla al ballo di fine anno per Carrie sembra finalmente giunto il momento di voltare pagina.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

Dopo Il fantasma del palcoscenico questo Carrie lo sguardo di Satana del ’76 rappresenta per De Palma il passaggio verso opere più di cassetta pur mantenendo una venatura autoriale, svolta che poi prenderà maggiore forma e sostanza con i successivi incredibili Fury, Blow Out, Vestito per uccidere e Scarface.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

A 32 anni di distanza dalla realizzazione l’opera è ancora incredibilmente fresca e disturbante grazie alla capacità di gestire la messa in scena di De Palma, alla sceneggiatura di Lawrence D. Cohen ampiamente basata sull’omonimo libro di un già grande Stephen King, in questo senso gli adattamenti ci sono ma non intaccano minimamente la ‘partitura’ concepita dal romanziere di culto. Una squadra formidabile andò a completarsi col maestro Angelo Badalamenti alle musiche e Mario Tosi alla cinematografia.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

Non di meno a concorrere allo strepitoso risultato fu il formidabile gruppo di attori dove inizialmente il ruolo di Carrie avrebbe dovuto essere di Amy Irving, affatto intenzionata a spogliarsi, che infine passò alla Spacek dopo che De Palma si convinse a provinarla su insistenza del marito. Lo stesso William Katt, qualcuno forse lo ricorderà nel ruolo principale della serie tv anni ’80 Ralph Supermaxieroe (in originale The Greatest American Hero), era in forse per vestire i panni di Luke Skywalker nel primo Star Wars.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

Un horror che racconta la fine dell’innocenza, il desiderio negato di normalità e integrazione che genera mostri, con un regista perfettamente a suo agio all’interno del romanzo di King, bravo nell’orchestrare la scena e lasciare il segno lavorando su uno script che va diritto al punto, asciutto quanto basta, brutale e impossibile da dimenticare. In particolare la sequenza al ralenty sui titoli di testa rimane ancora oggi una delle più emblematiche di quel periodo, particolarmente ardita proprio per i passaggi al limite del soft-core.

Nel cast ricordiamo anche un piccolo ma significativo primo ruolo per John Travolta, poi clamoroso interprete nel successivo Blow Out, e non di meno Michael Talbott, l’indimenticabile Switek in coppia con Zito nella serie Miami Vice.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice
La sequenza della prova dei tuxedo subisce un’improvvisa accelerazione immagini e audio, comicità forzata e poco calzante

AF Editor’s Choice

Questa prima edizione HD di Carrie lo sguardo di Satana per noi di AF Digitale è motivo di orgoglio dal momento che abbiamo la possibilità di consigliarlo agli appassionati attraverso il nostro ‘visto tecnico’, ovvero il bollino “AF Editor’s Choice” che troverete apposto sulla confezione. un consiglio che da appassionati rivolgiamo ad altri appassionati fugando eventuali dubbi sul prodotto Blu-ray.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

Ricordiamo che l’opera sul BD-50 2K deriva da nuovo telecinema e relativo Digital Intermediate 4K restituendo la ricca, variopinta quanto intensa cinematografia di Mario Tosi, produzione a cui l’indipendente Koch Media ha posto come sempre attenzione e cura come dimostra la  doppia traccia audio DTS-HD Master Audio 5.1 e 2.0 italiano e inglese offrendo il più ampio spettro sonoro possibile per una pellicola che risale a 42 anni fa.

Un ringraziamento particolare ad Alessandro Bonetti e Marco Cavallaro di Koch Media per la fiducia accordataci e per averci fatto pervenire in anteprima i dischi che compongono l’edizione.

VIDEO

Rispetto alle precedenti edizioni Home Video il film palesa una maggiore coerenza sulla palette cromatica, specie confrontando il risultato con l’edizione 2006 a tratti anche sovraccarica di primari e a nostro avviso meno rispondente alla realtà delle riprese concepite da Tosi e De Palma.

Formato immagine originale 1.85:1, (1920 x 1080/23.97p), la visione alterna momenti di eccellente contrasto ad altri in cui l’impiego di filtri diffusori vanno a restituire una scena molto più morbida ma ciò non deve venire considerato un limite della codifica o del master di provenienza (compreso l’opaco logo animato “United Artist” in testa al film).

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

Anche i neri guadagnano molto in termini di profondità e non manca la proverbiale grana costante dall’inizio alla fine segno tangibile che non si è intervenuti con filtri di riduzione digitale del rumore che avrebbero deturpato la pellicola. Girato 35 mm con un’emulsione molto probabilmente veloce senza eccedere nell’illuminazione, questa pubblicazione italiana in FHD del cult horror di De Palma è e rimarrà, sino a un’eventuale UHD, la migliore disponibile per l’Italia.

AUDIO

Non essendo un appassionato di rimaneggiamenti esterni alla produzione del film non amo l’idea di seguirlo in una versione multicanale apocrifa (nel missaggio, il doppiaggio rimane sempre lo stesso) benché sostenuta da una codifica DTS lossless che a tratti rende ulteriormente interessante lo spettacolo. In tal caso il fronte anteriore sciorina alcuni elementi di modesta dinamica, relativamente discreti, subwoofer poco profondo, la sezione rear accompagna perlopiù il corso dei passaggi musicali e delle composizioni di Badalamenti.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

L’ascolto monofonico nelle sale italiane a metà anni ’70 era la norma per cui ha decisamente più senso la seconda offerta DTS-HD Master Audio 2.0, le limitazioni del caso non mancano ma anche presenza e forma più rappresentative di un’epoca. L’originale inglese offre ulteriore forma e sostanza ai dialoghi in presa diretta, da non perdere.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

EXTRA

Edizione speciale tra le più ricche e complete mai offerte con circa 4 ore di supplementi per entrare nei dettagli della lavorazione e una pletora di capitoli ritrovando parte del cast, i ricordi dal set, il casting in concomitanza con quello di Star Wars, il maestro Pino Donaggio torna sul soundtrack, il musical ispirato al film, viaggio alla ricerca dei veri set, montaggio, recitazione, le difficoltà nel corso delle riprese, intervista testuale a Stephen King a cura di Laurent Bouzereau. E ancora trailer cinema, spot tv e radio.

Perfetto compendio per l’appassionato il libretto di approfondimenti testuali a cura di Nocturno Editore che da sempre arricchisce le edizioni della collana Midnight Factory (in questo caso Midnight Classics) di Koch Media.

Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

TESTATO CON: Tv Hisense 4K H49M3000, Sony KD55XE9305, LG Oled 55C7V, Blu-ray player Panasonic DMP BDT-310, UHD player Samsung UBD-K8500

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Carrie - Lo sguardo di Satana [BD]
8 Recensione
Pro
Horror d'annata
Collector's Edition di caratura
Qualità immagini e D.I. 4K
Audio DTS lossless 5.1 e 2.0
Contro
Ci sarebbe piaciuto il commento al film
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Koch Media
Durata: 98'
Anno di produzione: 1976
Genere: Horror
Regia: Brian De Palma
Interpreti: Sissy Spacek, Piper Laurie, Amy Irving, William Katt, Betty Buckley, Nancy Allen, John Travolta, P.J. Soles, Michael Talbott
------
Supporto: BD 50 + BD 25 + BD 25
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: italiano, inglese DTS-HD Master Audio 5.1; italiano, inglese DTS-HD Master Audio 2.0
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Carrie lo sguardo di Satana [BD] - Torna l'AF Editor's Choice

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest