Featured home Mobile Notizie

BlackBerry KEY2 ufficiale: due fotocamere e tastiera QWERTY più intelligente

blackberry key2 home

Il nuovo BlackBerry KEY2 si presenta al pubblico con alcune novità rispetto ai modelli precedenti. Tra queste l’adozione di una doppia fotocamera a una tastiera QWERTY di nuova concezione.

Presentato a New York, lo smartphone KEY 2 di TCL, dopo un video che aveva suscitato molta curiosità tra i fans, offre ciò che ci si potrebbe aspettare dal marchio BlackBerry ai giorni nostri, ovvero una combinazione tra touchscreen e una tastiera QWERTY in un design minimalista, insieme all’ultima versione del sistema operativo di Google.

Design minimalista

Nel caso specifico, KEY2, è una chiara evoluzione rispetto all’ultimo BlackBerry. Il design si basa sull’utilizzo di alluminio Serie 7 per un telaio che, secondo l’azienda, rende sia più pulito sia più resistente il device. La parte sul retro in soft-touch ha un nuovo motivo a rombi, che rende più facile impugnare lo smartphone. Altra novità riguarda il display touchscreen da 4,5 pollici che ora è protetto da un vetro Gorilla Glass 3 2.5D, che promette di essere più resistente ai graffi.

blackberry key2 6

Nuova tastiera

Sotto il display, come da tradizione, c’è una tastiera rielaborata, con tasti più grandi che sono anche il 20% più alti di quelli sul BlackBerry KEYone. Presentano anche finitura opaca, con un nuovo design che modifica la spaziatura tra i tasti, che dovrebbe consentire meno errori di battitura.

Velocità di utilizzo

Per il suo KEY2, BlackBerry si è concentrata sulla velocità. È infatti possibile avere fino a 52 scorciatoie per lanciare app, contatti o altre funzioni. La digitazione rapida è supportata e scorrendo il dito sulla tastiera è possibile utilizzarla come trackpad.

Doppia fotocamera

Sul retro è per la prima volta per un dispositivo BlackBerry è offerta una doppia fotocamera basata su due sensori da 12 megapixel con un “Superzoom ottico”. È possibile scattare foto in modalità verticale mentre è stato migliorato bilanciamento automatico del bianco ed ora presente un autofocus più veloce, insieme a miglioramenti anche nella stabilizzazione dell’immagine. È inoltre possibile registrare video HDR 4K a 30 fps e non manca l’integrazione con Google Lens.

Il frontale presente una fotocamera a fuoco fisso da 8 megapixel con registrazione video 1080/30p. Per quanto riguarda il suono, c’è ancora un jack per cuffie da 3,5 mm, che piacerà a molti, oppure si può optare per una connessione senza fili offerta dal Bluetooth 5.0.

Snapdragon di fascia media

Al suo interno, TCL ha scelto di optare per un SoC (system-on-chip) di fascia media piuttosto che su modelli di punta che richiedono molta più energia. Per BlackBerry KEY2, questo significa Snapdragon 660 di Qualcomm con octa-core con quattro CPU a 2,2 GHz e altrettante quattro a 1,8 GHz. Potrebbe non avere la potenza di un Snapdragon 845, ma dovrebbe fare un uso migliore della batteria da 3.500 mAh, che supporta anche Quick Charge 3.0. La promessa è fino a due giorni di durata della batteria che può essere ricaricata tramite USB Type-C.TCL ha abbinato Snapdragon 660 con 6 GB di RAM e 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione, mentre non manca uno slot microSD che può ospitare schede fino a 256 GB.

Sicurezza dei dati e non solo

BlackBerry KEY2 ha precaricata l’app DTEK by BlackBerry, che fornisce un controllo di sicurezza dello smartphone compresi i dati e l’accesso hardware che ogni app potrebbe richiedere. Una nuova funzionalità di controllo promette di rendere ancora più semplice tale processo di scansione.

Sempre preinstallato c’è il Locker, che offre cartelle private per documenti e foto. Tutto ciò che viene salvato in essa non verrà caricato nel cloud, anche se si dispone di un’app come Google Foto impostata per il backup automatico. Tali cartelle potranno essere aperte solo eseguendo la scansione delle impronte digitali, tramite il sensore posto nella tastiera. È presente anche Firefox Focus, il browser “per la privacy” di Mozilla.

blackberry key2 1

Android sempre aggiornato

Oltre a questo, è installato il sistema operativo Android 8.1 Oreo, con incluso BlackBerry Hub e BlackBerry Launcher. C’è ancora la promessa di aggiornamenti mensili di sicurezza per BlackBerry Mobile, e TCL afferma che il KEY2 otterrà “almeno un importante aggiornamento del sistema operativo” nel suo ciclo di vita”.

Disponibilità

Negli Stati Uniti, in Canada, in Europa, in Giappone e in molte altre regioni, ci sarà una versione con SIM singola. Un modello dual-SIM sarà venduto in nazioni selezionate, come il Medio Oriente, l’India e l’Indonesia. BlackBerry KEY2 sarà in vendita in Italia a fine mese al prezzo di € 649.

Social

Pin It on Pinterest