Technics C50 AF DIGITALE
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Black Hawk Down [UHD]

Black Hawk Down [UHD]

“Restore Hope” fu l’operazione militare per portare pace in Somalia, ma i locali signori della guerra non erano d’accordo. UHD Sony Pictures HE

Black Hawk Down ripercorre le sanguinose ore che seguirono l’assalto da parte di unità di Ranger e Delta Force, con supporto aereo di elicotteri e via terra di mezzi blindati, all’interno della città di Mogadiscio verso la fine del 1993.

Dopo anni di conflitti civili tra clan che avevano messo in ginocchio la Somalia il potere era nelle mani di pochi signori della guerra, tra cui Mohammed Farah Aidid. Con la speranza di catturare almeno alcuni dei suoi luogotenenti, senza avvisare l’ONU e i suoi superiori a Washington il generale Garrison (Sam Shepard) decise per una sortita che doveva durare non più di mezz’ora.

Black Hawk Down [UHD]

Una volta entrati nel cuore della capitale i soldati statunitensi finiscono sotto pesante fuoco nemico in zone totalmente ostili, tra caduti e numerosi feriti oltre a due elicotteri Black Hawk abbattuti da razzi anticarro RPG. Con le munizioni in esaurimento, isolati e prossimi a capitolare i pochi ancora in grado di combattere stringono i denti in attesa che giungano rinforzi e soccorsi, mentre le lancette corrono inesorabili e cala la notte.

Con alle spalle il clamoroso successo per Il Gladiatore ma anche il discutibile Hannibal, il maestro Ridley Scott nel 2001 curò la regia della romanzata ricostruzione del maledetto raid somalo che le forze armate americane attuarono nell’ottobre del 1993. Liberamente ispirato all’omonimo libro di Mark Bowden, la sceneggiatura di Ken Nolan (Transformers – L’ultimo cavaliere) accende i riflettori su una delle più truculente operazioni militari nel corso della missione denominata “Restore Hope”.

Black Hawk Down [UHD]

Infarcito di fanatico patriottismo fino alla nausea (il generale che asciuga il sangue dei feriti tra i tanti momenti), discutibile quanto ingenua morale di fondo in cui non esistono mezze misure tra buono e cattivo (possibilmente anche brutto e sporco) spingendo a più d’una riflessione sulla visione dei creativi. Ciò non di meno ci si trova di fronte a una messa in scena bellica da capolavoro, grande maestria nell’orchestrazione dei conflitti a fuoco in una sorta di caos controllato.

Dei 144′ minuti della versione theatrical le lancette si attestano attorno ai 120′ minuti di scontri armati, sempre e comunque senza perdere il filo di una narrazione corale con un certo spessore psicologico, delineando carattere ed emozioni di molti personaggi all’interno di frammentarie battute e perfezione visiva. Tanti i volti noti nel ricco cast tra cui ricordiamo il compianto Sam Shepard, Josh Hartnett, Tom Sizemore (Salvate il soldato Ryan), Eric Bana (Munich), William Fichtner (Armageddon), Ewen Bremner  e Ewan McGregor (Trainspotting), Ioan Gruffud (I fantastici 4), Jason Isaacs (Il patriota), Tom Hardy (Mad Max) e Orlando Bloom (Le crociate).

Black Hawk Down [UHD]

Un gruppo di attori che regala molto anche se con brevi e fugaci sguardi in cui concentrare tutta la propria identità e patrimonio attoriale. Scott e il suo team sono stati capaci di trasmettere tutto il dramma dei confronti armati tra l’esercito statunitense e i ribelli somali, calando lo spettatore in un inferno di fuoco, fiamme, esplosioni, fanatismo e disperazione dando al corso degli eventi il giusto e convincente tono.

A rendere l’adrenalinica atmosfera ancor più palpabile cura e sensibilità per particolari affatto insignificanti come la temporanea sordità dovuta alle esplosioni, le difficoltà tecniche nelle trasmissioni radio, cartucce esplose ma ancora pericolose perché roventi, la difficoltà e casualità degli scontri a fuoco. Incredibilmente complesso nelle riprese realizzate in Marocco proprio come per Il Gladiatore, l’efficacia della rappresentazione è legata in particolare al clamoroso editing del nostro Pietro Scalia, che aggiunse un altro Oscar a quello vinto nel ’92 per JFK di Oliver Stone. Il film raccolse anche una seconda statuetta per il miglior sound mixing.

Black Hawk Down [UHD]

Dalla retorica nazionalista non si può proprio sfuggire ma Black Hawk Down resta agli atti come uno dei racconti bellici tecnicamente meglio realizzati nella storia del cinema.

VIDEO

Girato interamente analogico con pellicole da 50/100/250/320/500 ASA, aspect ratio 2.38:1 (3840 x 2160/23.97p), codifica HEVC su BD-100. Il recente scan 4K dell’internegativo ha consentito un ulteriore salto in avanti onde raggiungere uno strepitoso livello di dettaglio e organicità dell’immagine. Tutta la pasta fotografica così come la grana sono costanti e accompagnano la visione della versione Theatrical (2.24′.18”) così come di quella estesa (2.31′.50”) via seamless branching.

Black Hawk Down [UHD]

Un vero e proprio spettacolo visivo esaltato dalla presenza dell’HDR-10 wide color gamut su cui possiamo solo immaginare le potenzialità di metadati dinamici a colmare l’ultima mezza misura mancante e raggiungere la vetta reference. Ricchezza cromatica con grande affinità al polveroso ambiente in cui è collocato il racconto, neri profondi, ulteriore diversificazione dei punti luminosi rendendo ancor più lustro alle riprese del cinematographer polacco Slawomir Idziak (King Arthur, Gattaca).

AUDIO

Solito Dolby Digital 5.1 canali per l’italiano (448 kbps). Benché di accettabile resa l’imbuto digitale impedisce il giusto respiro all’incredibile missaggio sonoro, una grande palestra per ingegneri appiattita da un encoding inadatto. Selezionando la versione estesa i dialoghi inediti sono presentati in inglese con sottotitoli, in almeno un caso abbiamo riscontrato una battuta monca, tra 1.25′.34” e il secondo successivo.

Black Hawk Down [UHD]

Un vero peccato per la scelta di riproporre l’encoding audio del DVD, rabbia che sale ricordando che in passato il film aveva beneficiato di edizione SuperBit sempre su DVD, con tanto di DTS 5.1 canali lossy ma pur sempre superiore all’AC-3 proposto.

Reference l’offerta inglese con Dolby ATMOS che già in configurazione 11.1 con 4 canali a soffitto restituisce una pioggia di fuoco e fiamme all’interno di un panorama sonoro dinamico, elementi direzionali proiettando lo spettatore al centro di un’arena adrenalinica. A completare il (locale) quadro negativo la presenza di una seconda traccia originale DTS-HD Master Audio 5.1 canali (16 bit).

In ricordo dell’attore Sam Shepard

Black Hawk Down [UHD]

EXTRA

Nessuno sul disco UHD anche se le due versioni del film UHD in seamless branching hanno grande valenza. Eccetto alcuni video dell’epoca gli extra restano quelli già precedentemente pubblicati, tutti presenti sulla controparte FHD.

TESTATO CON: Tv Sony ZF9 65″ Full Array LED, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Black Hawk Down [UHD]
8,5 Recensione
Pro
Capolavoro bellico...
Theatrical ed Extended Cut
Scan negativo 4K e HDR-10
Dolby ATMOS inglese
Contro
...ma la retorica è davvero tanta
Solito Dolby Digital 5.1 italiano
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Sony Pictures HE
Durata: 144' + 152'
Anno di produzione: 2001
Genere: Bellico
Regia: Ridley Scott
Interpreti: Josh Hartnett, Ewan McGregor, Tom Sizemore, Eric Bana, William Fichtner, Ewen Bremner, Sam Shepard, Gabriel Casseus, Kim Coates, Hugh Dancy, Ron Eldard, Ioan Gruffudd, Tom Guiry, Charlie Hofheimer, Danny Hoch, Jason Isaacs, Zeljko Ivanek
------
Supporto: BD 100 + BD 50
Aspect Ratio: 2.38:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Italiano, francese, francese (Canada), ungherese, portoghese, spagnolo, catalano, russo tailandese; Inglese Dolby ATMOS, DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: Inglese, inglese non udenti, francese, italiano, portoghese, spagnolo, arabo, bulgaro, croato, ceco, danese, olandese, finlandese, greco, hindi, ungherese, coreano, mandarino, norvegese, polacco, romeno, russo, sloveno, svedese, tailandese, turco, italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Black Hawk Down [UHD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest